Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

WPBakery vs. Elementor – Che è una soluzione migliore…

WPBakery vs. Elementor – Che è una soluzione migliore...

Creare un sito web non è più una questione di codici complessi e punti e virgola mancanti. Ora puoi avere siti Web WordPress pronti senza una sola riga di codice grazie alla disponibilità di generatori di pagine drag-and-drop.

E tra questi, WPBakery ed Elementor sono due popolari opzioni di creazione di pagine ampiamente utilizzate per creare siti Web eccezionali.

Ma quale di loro è migliore? Per semplificarti le scelte, confronterò WPBakery ed Elementor in questo blog, insieme a tutti i fattori importanti. Alla fine, avrai una migliore comprensione di quale generatore di pagine sarà più adatto al tuo sito web. Andiamo!

WPBakery vs Elementor: a colpo d’occhio

Caratteristiche WPBakery Elementor
Interfaccia e facilità d’uso Più amichevole per gli sviluppatori. Amichevole per i principianti e anche per gli sviluppatori.
Prezzi A partire da $ 59. Inizia gratis.
Elementi e widget Oltre 50 widget disponibili. 40 disponibili gratuitamente. 100+ con la versione a pagamento.
Compatibilità con temi e plugin Funziona perfettamente con temi e plugin popolari. Compatibile con un’ampia gamma di temi e plugin.
Funzionalità SEO I codici brevi possono avere un impatto sulla SEO. Eccellente funzionalità SEO, leggero impatto sul caricamento della pagina.
Libreria di modelli Oltre 100 modelli disponibili. Oltre 100 modelli disponibili
Supporto Ottimo supporto + supporto della comunità. Supporto reattivo + comunità fiorente.

WPBakery vs. Elementor: panoramica

Esaminiamo ora una breve panoramica di entrambi i page builder prima di approfondire il confronto.

WPBakery

WPBakery è un generatore di pagine avanzato con oltre 4.300.000 utenti attivi, che bilancia semplicità e personalizzazione. Si rivolge agli sviluppatori che preferiscono la codifica per maggiori opzioni di personalizzazione. Tuttavia, è anche adatto ai principianti ed era precedentemente noto come Visual Composer.

Con la sua vasta comunità di utenti, WPBakery fornisce un eccellente supporto alla comunità. Per iniziare, puoi facilmente acquistare il plug-in dal sito Web e creare pagine impressionanti.

Alcune caratteristiche importanti:

  • Oltre 50 widget ed elementi.
  • Funzionalità CSS personalizzate.
  • Supporto per lo sfondo video.
  • Supporto multilingue.
  • Opzioni di modifica frontend e backend.

Elementor

Elementoril page builder dietro 10 milioni di siti web (che rappresentano 7% di tutti i siti Web live), è rinomato per la sua interfaccia user-friendly e la sua semplicità.

È un generatore di pagine molto adatto ai principianti e consente anche personalizzazioni moderate tramite codifica per coloro che cercano un maggiore controllo. La vasta e solidale community di Elementor spesso fornisce soluzioni alle domande, riducendo la necessità di contattare l’assistenza.

Puoi scaricare facilmente Elementor tramite il seguente percorso sulla dashboard di WordPress.

  • Vai a Plugin.
  • Clicca su Aggiungere nuova.
  • Cercare “Elementor.”
  • Installare E attivare il plug-in.

Le caratteristiche principali di Elementor includono:

  • 40 widget ed elementi disponibili nella versione gratuita.
  • Funzionalità semplici per la creazione di pagine.
  • Interfaccia intuitiva ideale per i principianti.
  • Caratteri e icone personalizzati.
  • Impostazioni avanzate per una migliore personalizzazione.

WPBakery vs. Elemetor – Confronto delle caratteristiche

Mettiamo alla prova entrambi i page builder e valutiamo le loro prestazioni sotto diversi aspetti, a partire dall’interfaccia e dalla facilità d’uso. E se utilizzi un hosting WordPress gestito affidabile e sicuro, puoi sicuramente rendere la gestione del tuo sito web più semplice e veloce.

Interfaccia e facilità d’uso

Analizziamo entrambi i plugin su questo fronte.

WPBakery

WPBakery è sicuramente un plug-in per la creazione di pagine facile da usare con una curva di apprendimento moderata. Si rivolge maggiormente agli utenti che preferiscono la flessibilità della codifica. I principianti potrebbero incontrare alcune sfide iniziali, ma sono disponibili utili tutorial su YouTube per un’assistenza rapida.

Ecco come appare il backend con il plugin:

Notate i 3 pulsanti? Questo è ciò che usi per aprire diversi elementi per costruire le tue pagine.

Facendo clic su “Aggiungi elementi”, mi si è resa disponibile un’ampia gamma di opzioni. L’elenco completo copre la maggior parte degli elementi richiesti da una pagina tipica. E per un’ulteriore personalizzazione, ci sono ulteriori opzioni da esplorare.

Elementor

Elementor è altamente adatto ai principianti e fornisce un’interfaccia intuitiva e accessibile. Le sue funzionalità sono progettate per essere intuitive e facili da comprendere. I principianti possono iniziare rapidamente senza difficoltà significative, anche se una certa familiarità iniziale potrebbe essere utile.

Ecco come appare il backend di Elementor:

L’interfaccia backend presenta comodamente tutti gli elementi disponibili sul lato sinistro per un facile accesso. Offre una varietà di opzioni per miglioramenti del design e aggiunte funzionali.

Verdetto finale: Elementor è generalmente considerato più facile da usare rispetto a WPBakery, poiché offre un’interfaccia più moderna e una curva di apprendimento più fluida.

Prezzi

Quando si sceglie un plugin, per molte persone il prezzo può essere una decisione decisiva. Confrontiamo le opzioni di prezzo per questi due page builder.

WPBakery

WPBakery è un plugin a pagamento con la seguente struttura dei prezzi:

Elementor

Elementor offre il seguente piano tariffario:

Verdetto finale: Beh, questo è complicato. Per il piano iniziale, WPBakery vince la partita con il costo a vita di $ 59mentre Elementor carica $ 59 per un anno.

Elementor fornisce anche un piano gratuito limitato a 40 widget ed elementi, adatto alla maggior parte degli utenti dai principianti agli utenti di livello moderato. Quindi, la bilancia pende verso Elementor.

Tuttavia, per altri modelli di prezzo, dipende dalle tue esigenze specifiche. Quello di Elementor $ 399/anno per 1000 siti web se gestisci un’agenzia con più siti web. D’altra parte, se gestisci un numero inferiore di siti, il piano a vita di WPBakery è pari a $ 349,3 può essere una scelta migliore.

Elementi e widget

Elementi e widget sono i componenti che trascini e rilascia per creare una pagina. Entrambi i plugin sono abbastanza validi in questo senso, ma diamo uno sguardo più approfondito a ciascuno di essi:

WPBakery

WPBakery offre una vasta gamma di opzioni con oltre 50 widget disponibile. Questi widget racchiudono gli elementi essenziali necessari per costruire le pagine desiderate.

Inoltre, più di 250 altri elementi e widget sono accessibili tramite componenti aggiuntivi, garantendo una selezione completa.

Le opzioni degne di nota includono l’integrazione di Google Maps, i pulsanti CTA, un lettore video e altro ancora. Ti offre anche opzioni di grafici per creare infografiche e puoi incorporare facilmente i tuoi handle di social media. Inoltre, sono disponibili opzioni HTML e Javascript per la personalizzazione.

Elementor

Elementor è forte nella concorrenza con WPBakery. Il plugin offre 40 elementi con la sua versione gratuita, soddisfa le esigenze della maggior parte degli utenti. Gli utenti a pagamento ottengono l’accesso a over 100 elementi aggiuntivi per funzionalità estese.

Le opzioni di personalizzazione avanzate ti consentono di personalizzare gli elementi in base al tema e alla nicchia del tuo sito web. Aggiungere elementi di testo, Google Maps, video, immagini e pulsanti personalizzati è semplicissimo.

Inoltre, ci sono elementi appositamente progettati per facilitare la creazione della pagina senza codifica, come l’elemento Spacer per creare spaziatura tra i componenti della pagina.

Verdetto finale: Sebbene WPBakery abbia un volume maggiore di widget, Elementor emerge come vincitore grazie alla sua offerta di 40 widget con la versione gratuita, che è sufficiente per le esigenze della maggior parte degli utenti.

Compatibilità con temi e plugin

Sai perché WordPress è diventato così popolare? Consente agli utenti di creare rapidamente siti Web accurati, grazie a una vasta gamma di temi e plug-in pronti all’uso. E a questo proposito, WPBakery ed Elementor hanno entrambi quasi la stessa posizione.

WPBakery

WPBakery è compatibile con tutti i temi e plugin più comuni disponibili nel mercato WordPress. In effetti, WPBakery alimenta già alcuni dei temi popolari. Ecco alcuni esempi:

  • Gillion
  • Jevellin
  • Ponte
  • Il7
  • uProgettazione

Elementor

Come WPBakery, Elementor è compatibile con i temi e i plugin più comuni. È una scelta eccellente sia per i principianti che per gli sviluppatori avanzati.

Ecco alcuni temi che funzionano bene con Elementor:

  • Astra
  • Avada
  • OceanWP
  • Estia

Verdetto finale: Entrambi i page builder mostrano la stessa compatibilità in quest’area. Se opti per un plugin o un tema tradizionale, è molto probabile che sia compatibile sia con WPBakery che con Elementor. Tuttavia, se preferisci un tema specifico, controlla quale dei due page builder è compatibile con esso.

Funzionalità SEO

Ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca è fondamentale per un migliore posizionamento e la crescita del business. Valutiamo le funzionalità SEO offerte da entrambi i page builder.

WPBakery

WPBakery è un generatore di pagine complessivamente SEO-friendly compatibile con i plugin SEO più comuni. Seguendo le migliori pratiche SEO, puoi facilmente creare pagine facilmente indicizzabili e con il potenziale per posizionarsi più in alto.

Supporta plugin SEO popolari come Ottimo SEO E ClassificaMatematica. Tuttavia, è importante notare che la funzionalità di WPBakery fa molto affidamento sul plug-in. La disattivazione del plug-in può portare a codici di pagina danneggiati e disordinati, che richiedono uno sforzo aggiuntivo per essere risolti.

È consigliabile apportare modifiche ed esperimenti in un ambiente di prova piuttosto che su un sito web live per evitare qualsiasi impatto negativo sulle classifiche.

Elementor

Elementor eccelle anche in termini di compatibilità dei plugin SEO. Funziona bene con i plugin SEO più comuni e mantiene l’integrità dei codici delle pagine anche quando i plugin sono disattivati. Questo vantaggio distingue Elementor da WPBakery in termini di funzionalità SEO.

Tuttavia, è importante sottolineare che l’impatto dei page builder sulla SEO è limitato, poiché il successo della SEO si basa principalmente sul rispetto delle migliori pratiche. I creatori di pagine possono aiutare a implementare tali pratiche in modo efficace.

Verdetto finale: La scelta del page builder ha un’influenza minore sugli sforzi SEO, poiché dipende principalmente dal rispetto delle migliori pratiche SEO.

Tuttavia, Elementor ottiene un vantaggio rispetto a WPBakery grazie al suo codice più pulito e alla funzionalità affidabile della pagina, anche quando i plugin sono disattivati. Tuttavia, WPBakery può ancora essere praticabile se intendi mantenerlo esclusivamente.

Modelli e opzioni di progettazione

Sia WPBakery che Elementor forniscono un’ampia gamma di modelli e opzioni di progettazione per facilitare la creazione di pagine del sito web. Sebbene il numero di scelte possa variare, entrambi i plugin offrono opzioni sufficienti per soddisfare i tuoi requisiti di progettazione.

WPBakery

WPBakery vanta una libreria completa di oltre 100 modelli di plugin. Puoi selezionare un modello che si allinea alle tue preferenze di progettazione e personalizzarlo di conseguenza.

La flessibilità ti consente di aggiungere o rimuovere funzionalità dai modelli forniti, offrendoti ampio spazio per la personalizzazione. Con un discreto numero di opzioni disponibili, probabilmente troverai un modello adatto alle tue esigenze.

Elementor

Elementor guida questa categoria con oltre Oltre 100 modelli di temi e opzioni di design. Offre leggermente più scelte rispetto a WPBakery, anche se la differenza non è significativa.

Come WPBakery, Elementor ti consente di modificare pagine e modelli per creare un sito Web unico. Puoi anche Migliorare le funzionalità tramite widget, rispecchiando le capacità di WPBakery.

Verdetto finale: È quasi un cravatta, con Elementor in leggero vantaggio in termini di quantità. Tuttavia, entrambi i page builder offrono opzioni di progettazione eccezionali che ti consentono di creare siti Web straordinari senza la necessità di competenze di codifica.

Supporto

Sia WPBakery che Elementor danno priorità all’assistenza clienti e forniscono assistenza dedicata ai propri utenti a pagamento. Puoi contattare i rispettivi fornitori per qualsiasi difficoltà e loro risponderanno tempestivamente.

Inoltre, entrambi i page builder beneficiano di comunità ampie e di supporto che possono offrire guida e aiuto quando necessario.

In qualità di attori affermati nel settore, WPBakery ed Elementor hanno raccolto una base clienti significativa e sono noti per fornire servizi di supporto soddisfacenti. Pertanto, entrambi i page builder eccellono in questo aspetto, guadagnandosi lo stesso apprezzamento.

Dopo aver considerato i vari aspetti di entrambi i page builder, analizziamo ora i pro e i contro di ciascuno per ottenere una comprensione completa.

WPBakery vs Elementor: pro e contro

Sia WPBakery che Elementor hanno i loro punti di forza e di debolezza, che li rendono adatti a diversi tipi di utenti. Diamo uno sguardo più da vicino ai pro e ai contro di ciascun page builder.

WPBakery: pro e contro

Professionisti Contro
Editor front-end e back-end. Curva di apprendimento più ripida per i principianti.
Ampia gamma di modelli di design e temi. Non facile da usare quando si apportano modifiche
Forte supporto della comunità di sviluppatori. Affidamento ai codici brevi.
Funzionalità native della Piattaforma Nessuna versione gratuita disponibile.

Elementor: pro e contro

Professionisti Contro
La versione gratuita offre quasi 40 widget ed elementi. Le pagine create con Elementor potrebbero richiedere ottimizzazioni della velocità.
Le pagine rimangono attive e funzionanti anche dopo aver rimosso il plug-in. Un po’ verso il lato principiante. Coloro che amano le personalizzazioni potrebbero preferire WPBakery.
Interfaccia user-friendly, adatta ai principianti. Opzioni limitate nella versione gratuita.
Supporto attivo della comunità di sviluppatori. Alcuni utenti hanno segnalato problemi con gli aggiornamenti recenti

Alternative a WPBakery vs Elementor

Sebbene WPBakery ed Elementor siano scelte popolari, sono disponibili molti altri page builder WordPress. Ecco alcune alternative degne di nota:

Ognuna di queste alternative ha i suoi punti di forza e di debolezza. Tuttavia, WPBakery ed Elementor continuano ad essere le scelte preferite tra gli sviluppatori web.

Ti interessa qualche altro confronto? Controlla quanto segue:

Puoi anche consultare il nostro articolo approfondito sul page builder di Breakdance qui.

WPBakery vs Elementor: chi vince?

WPBakery ed Elementor sono entrambi attori di spicco nel mercato dei page builder.

Nel confronto di questo blog, è evidente che sono strettamente simili sotto molti aspetti. Tuttavia, la mia preferenza personale è Elementor per due motivi principali: fornisce una versione gratuita e la sua interfaccia user-friendly, che lo rende ideale per i principianti.

A parte questo, entrambi i costruttori offrono funzionalità distinte che si rivolgono a un pubblico target specifico. WPBakery garantisce maggiore flessibilità agli sviluppatori e a coloro che hanno competenze tecniche.

Alla fine, la decisione spetta a te!

Domande frequenti

D. Qual è la differenza principale tra WPBakery ed Elementor?

UN. Esistono due differenze principali tra WPBakery ed Elementor:

Prezzi: Elementor offre una versione gratuita, mentre WPBakery è un plugin solo a pagamento.
Facilità d’uso: Elementor è più adatto ai principianti, mentre WPBakery si rivolge maggiormente agli sviluppatori.

D. WPBakery è migliore di Elementor?

UN. Dipende dalle tue esigenze specifiche. WPBakery ha caratteristiche che lo rendono la scelta preferita per alcuni utenti. Tuttavia, la versione gratuita di Elementor e l’interfaccia user-friendly lo rendono complessivamente più popolare.

D. Quale generatore di pagine è il migliore per WordPress?

UN. Elementor è generalmente considerato il miglior page builder per WordPress grazie alla sua versione gratuita e al design adatto ai principianti.

D.WPBakery è più economico rispetto a Elementor?

UN. Sì, WPBakery è più economico in termini di modello di pagamento. Offre un’opzione di pagamento a vita per un costo simile a quello che Elementor addebita annualmente. Tuttavia, Elementor è più economico per i principianti poiché fornisce una versione gratuita, a differenza di WPBakery.

D. Posso passare da WPBakery a Elementor?

UN. Passare da WPBakery a Elementor può essere impegnativo. WPBakery utilizza codici brevi e la disattivazione del plug-in può causare disfunzioni delle pagine del tuo sito web. Anche se non è impossibile cambiare, può essere una seccatura.

D. Qual è il migliore Elementor o WPBakery?

UN. Elementor è generalmente considerato migliore grazie alla sua natura adatta ai principianti e alla disponibilità di una versione gratuita.