Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

WooCommerce vs OpenCart: un confronto dettagliato…

WooCommerce vs OpenCart: un confronto dettagliato...

Configurare il tuo negozio online è il primo passo nel tuo lungo, impegnativo, ma alla fine gratificante viaggio nell’e-commerce. Anche questo passaggio è complicato perché devi prendere diverse decisioni difficili che determinano il successo del tuo business online.

Tra tutte queste decisioni, la scelta della Piattaforma di e-commerce è fondamentale e forse la più difficile.

WooCommerce e OpenCart sono due delle piattaforme di e-commerce più popolari. Scegliere tra i due non è facile. Entrambi offrono una serie di funzionalità che semplificano la creazione di un negozio online, anche per i principianti. Sia WooCommerce che OpenCart offrono ai tuoi clienti una piacevole esperienza di acquisto, dispongono di potenti strumenti analitici e ti offrono sufficienti opzioni di personalizzazione per progettare il tuo negozio nel modo desiderato.

In questo articolo comparativo, ti guiderò attraverso un confronto dettagliato tra WooCommerce e OpenCart e tratterò vari aspetti di queste piattaforme nel contesto del business online.

Cominciamo!

WooCommerce vs. OpenCart: una panoramica

Prima di iniziare con il confronto, diamo una breve panoramica per capire cosa sono WooCommerce e OpenCart e come funzionano.

WooCommerce OpenCart
Quota di mercato 29 per cento 0,21%.
Facilita di utilizzo NO
Prestazione Può Utilizzare numerosi plugin di ottimizzazione delle prestazioni di WordPress Opzioni di ottimizzazione limitate
Gestione del prodotto Interfaccia semplice per la gestione del prodotto Interfaccia complicata e confusa per la gestione del prodotto
Temi e design Altri temi disponibili Meno temi disponibili
Personalizzazione Processo di personalizzazione semplice e un’ampia varietà di estensioni Hai bisogno di competenze tecniche per personalizzazioni pesanti
Prezzi WooCommerce è altamente conveniente poiché è gratuito OpenCart è anche scaricabile gratuitamente
SEO WooCommerce ha migliori capacità SEO Funzionalità SEO limitate
Estensioni e plugin Estensioni utili per rendere il negozio più funzionale Buone estensioni disponibili
Sicurezza Numerose opzioni di sicurezza grazie alla sua dipendenza da WordPress Opzioni di sicurezza limitate
Servizio Clienti Assistenza clienti gratuita e illimitata, oltre a una vasta gamma di forum e community WordPress Supporto a pagamento e limitato

Cos’è WooCommerce?

WooCommerce è potente Il 40% dei negozi online al momento. La cosa interessante è che in realtà si tratta di un plugin per WordPress che, una volta installato sul tuo sito web, lo trasforma in un negozio di e-commerce con tutte le funzionalità di base come elaborazione degli ordini, reporting e analisi e gestione dell’inventario.

Anche se WooCommerce è stato lanciato qualche anno dopo OpenCart, è molto più avanti in termini di popolarità e base di utenti. Uno dei motivi principali è la sua natura open source, il che significa che chiunque può creare i propri plugin e temi e installarli sul proprio negozio WooCommerce senza alcuna restrizione.

Un altro motivo della sua immensa popolarità è che funziona su un sito Web WordPress, quindi chiunque sappia come gestire un sito su WordPress conosce automaticamente anche WooCommerce.

Cos’è OpenCart?

Come WooCommerce, anche OpenCart è una piattaforma open source con una potente gestione del negozio, una serie di estensioni e temi e un sistema di supporto che ti aiuterà in ogni fase del tuo percorso. Tuttavia, OpenCart non ha avuto lo stesso successo di WooCommerce nel settore dell’e-commerce. Uno dei motivi potrebbe essere che non ha tante estensioni e temi quanto WooCommerce, il che limita la personalizzazione e la funzionalità del negozio.

OpenCart, tuttavia, è ampiamente diffuso tra i proprietari di negozi alle prime armi che cercano una configurazione rapida e gratuita poiché offre funzionalità sufficienti e pronte all’uso in grado di gestire un piccolo negozio con poche centinaia di prodotti.

WooCommerce contro OpenCart: quota di mercato

La quota di mercato è un parametro importante da giudicare confrontando le due piattaforme di e-commerce perché dà un’idea chiara della loro portata. Una quota di mercato maggiore significa più vendite, una posizione più forte tra i concorrenti e la capacità di implementare più funzionalità.

Secondo Costruito conWooCommerce detiene il 29% della quota di mercato tra tutti i siti web che utilizzano piattaforme di e-commerce per vendere, mentre la quota di mercato di OpenCart è solo dello 0,21%.

Chi vince?

WooCommerce, senza un grammo di dubbio, è vincente in questo parametro. Una quota di mercato maggiore implica che i proprietari dei negozi otterranno più consumatori e, quindi, godranno di una crescita significativa nel tempo.

WooCommerce vs. OpenCart: facilità d’uso

Come menzionato prima, WooCommerce è un plugin per WordPress. Quindi, per iniziare con WooCommerce, tutto ciò che devi fare è installare il plugin sul tuo sito WordPress.

Vai a Plugin sulla dashboard di WordPress e fai clic su Aggiungere nuova.

Cercare WooCommerce nella barra di ricerca e fai clic su Installare e quindi fare clic Attivare.

Una volta terminato, torna alla pagina principale della dashboard. Ora noterai le funzionalità di e-commerce aggiunte come prodotto, elaborazione degli ordini e analisi.

Ecco quanto è facile installare e iniziare con WooCommerce.

Una volta terminato il processo di installazione, dovresti iniziare a creare il tuo negozio. Poiché utilizzerai la dashboard di WordPress per creare il tuo negozio, sarà facile come creare un sito Web con WordPress. Se hai già familiarità con il CMS, ti divertirai senza problemi.

L’aggiunta di prodotti è simile alla creazione di nuove pagine. Per aggiungere più funzionalità, installa semplicemente il plug-in desiderato e configuralo nel tuo negozio e, per vedere come sta funzionando il tuo negozio, utilizza l’analisi integrata che si trova proprio lì sulla dashboard. La maggior parte delle funzionalità eseguite su un negozio WooCommerce sono piuttosto semplici. Tuttavia, potresti aver bisogno di aiuto tecnico su altri aspetti, di cui parlerò più avanti in questo confronto.

I provider di hosting come DreamHost offrono anche facilità di installazione di WooCommerce tramite la distribuzione con un clic. Ecco come puoi farlo.

Innanzitutto, scegli WooCommerce dal menu a discesa e dai un nome all’applicazione e al server.

Il secondo passo è scegliere il tuo fornitore di servizi cloud.

Una volta terminato, scegli la dimensione della RAM.

Infine, scegli la posizione del tuo data center e fai clic su Avvia ora.

Ecco, il tuo negozio WooCommerce è pronto!

OpenCart, d’altra parte, ha due metodi di installazione. Il primo è l’installazione manuale che è complicata e richiede qualcuno con competenze tecniche per completare il processo, il che significa che dovresti assumere uno sviluppatore che lo faccia per te. Tuttavia, con questo metodo avrai molte più opzioni e funzionalità di personalizzazione.

Potresti pensare che una volta terminata l’installazione di OpenCart, puoi prendere il controllo e iniziare a costruire il negozio, ma non è così che funziona. Tutto dipende da quanto è esperto il tuo sviluppatore; più competente è il tuo sviluppatore, più facile sarà per te gestire la piattaforma.

L’altro metodo utilizza un programma di installazione di script con un solo clic come Softaculous o Installatron. Questi programmi di installazione ti consentiranno di installare OpenCart con un solo clic senza la necessità di uno sviluppatore o di conoscenze tecniche.

Una volta installato OpenCart, puoi vedere che la dashboard ha un design moderno con tutte le informazioni importanti in anticipo, quindi non devi cercarle.

Chi vince?

WooCommerce è sicuramente il vincitore di questo round. È più facile da installare e molto più facile da usare. Non hai bisogno di uno sviluppatore o di conoscenze tecniche per iniziare con WooCommerce.

WooCommerce vs OpenCart: prestazioni

Per testare le prestazioni di entrambe le piattaforme di e-commerce, abbiamo installato OpenCart e WooCommerce su una piattaforma di hosting gestita DreamHost. Abbiamo creato negozi con prodotti simili e ne abbiamo testato le prestazioni su Google Page Speed ​​Insights.

I risultati sono stati quasi simili per entrambe le piattaforme.

Chi vince?

Sebbene entrambe le piattaforme si siano comportate abbastanza bene in termini di parametri prestazionali, WooCommerce ha chiaramente un vantaggio rispetto a OpenCart perché può utilizzare plug-in di ottimizzazione di WordPress per ottimizzare il database, memorizzare nella cache le pagine e ottimizzare le prestazioni. WooCommerce ha opzioni di memorizzazione nella cache e di ottimizzazione del database molto maggiori rispetto a OpenCart. Questi sono due fattori estremamente importanti per migliorare le prestazioni del sito, motivo per cui WooCommerce vince sui parametri prestazionali.

WooCommerce contro OpenCart: gestione del prodotto

WooCommerce offre un modo più semplice di gestione del prodotto. Le impostazioni e il layout di WooCommerce sono semplici e relativamente facili da capire, rendendo l’aggiunta, la modifica o l’eliminazione di un prodotto troppo semplice.

C’è anche un’opzione di modifica in blocco in WooCommerce che consente all’utente di modificare più prodotti contemporaneamente sulla dashboard di WordPress.

Inoltre, un’opzione di modifica rapida ti evita il fastidio di passare a una pagina di modifica separata per apportare modifiche specifiche.

Mentre in OpenCart la gestione del prodotto diventa un po’ più complicata. Per creare un prodotto semplice in OpenCart, hai più schede, la cui gestione può creare confusione e richiedere molto tempo.

Inoltre, non esiste un’opzione di modifica in blocco in OpenCart, il che significa che per modifiche simili dovrai ripetere l’intero processo, il che può richiedere molto tempo.

Chi vince?

WooCommerce vince in questo parametro perché fornisce agli utenti un’interfaccia semplice per la gestione del prodotto e dispone di varie opzioni come Modifica rapida o Modifica in blocco per velocizzare le azioni.

WooCommerce vs. OpenCart: temi e design

Non molte piattaforme possono competere WooCommerce durante la progettazione del tuo negozio online; ci sono semplicemente troppi temi gratuiti e premium nel repository e nei marketplace di WordPress perché altri possano competere. Esistono anche temi per tutti i tipi di negozi, quindi che tu voglia avviare un negozio di tecnologia o vendere mobili online, puoi trovare temi per tutte le tue esigenze.

Tuttavia, una volta trovato il tema, installarlo sul tuo negozio WooCommerce e personalizzarlo può essere un po’ problematico. Sebbene le opzioni siano praticamente illimitate, potresti aver bisogno di una mano quando personalizzi il tuo negozio online. I creatori di pagine come Divi o Brizy hanno risolto questo problema fornendo funzionalità di creazione di siti Web drag-and-drop in cui puoi vedere le modifiche in tempo reale al tuo sito tramite la loro funzione WYSIWYG.

Quindi, anche se progettare un negozio WooCommerce potrebbe risultare un po’ complicato, esistono diversi strumenti che possono semplificare il tutto.

Costruisci pagine web senza alcuna difficoltà di codifica

Avvia Divi su DreamHost con 1 clic per creare siti Web sorprendenti con facilità sul miglior provider di hosting cloud

Una volta installato OpenCart, ottieni un design di base del negozio con cui puoi giocare. Naturalmente, ha anche molti temi disponibili tramite OpenCart e mercati. Tuttavia, lavorare con questi temi richiederebbe che tu abbia tutte le competenze HTML e CSS, oppure potresti dover assumere uno sviluppatore per eseguire le personalizzazioni per te.

A differenza di WooCommerce, non troverai page builder per rendere il processo più semplice, quindi questo è un enorme svantaggio per i principianti che vogliono apportare modifiche costanti ai loro negozi online.

Chi vince?

WooCommerce è un chiaro vincitore anche in questo round perché ha un numero enorme di temi disponibili ed è più facile lavorare con questi temi rispetto a OpenCart.

WooCommerce contro OpenCart: personalizzazione

Una volta impostato il tema per il tuo negozio, è il momento di personalizzarlo in modo che possa apparire perfettamente funzionante. Il processo di personalizzazione può essere un po’ complicato perché, oltre a mantenere una prospettiva visiva accattivante, è necessario incorporare la funzionalità nel negozio.

WooCommerce offre ampie opportunità di personalizzazione poiché è basato su WordPress. Così gli utenti WooCommerce possono godere dei vantaggi del mercato WordPress e iniziare la personalizzazione semplicemente incorporando un plugin WordPress adatto.

Inoltre, se stai cercando estensioni ideali per l’e-commerce, puoi utilizzare estensioni specifiche di WooCommerce. Sono disponibili estensioni sufficienti per aiutarti ad espandere le capacità del tuo negozio.

Uno dei vantaggi dell’utilizzo di WooCommerce è che il processo di personalizzazione è piuttosto semplice.

  • Vai a Pannello di controllo di WooCommerce> plugin > Aggiungere nuova
  • Cerca il plugin pertinente.
  • A scopo dimostrativo, sto selezionando Ottimo SEO. Clic Installa ora

Per la personalizzazione del negozio OpenCart, vai su OpenCart Marketplace per trovare circa 13000 estensioni gratuite e a pagamento in quasi tutte le categorie.

Puoi anche utilizzare lo stesso account per creare più negozi online e sincronizzarli in tempo reale.

Per creare più negozi,

  • Vai alla dashboard di OpenCart > Sistema > Impostazioni
  • Selezionare “Aggiungere nuova” per creare un nuovo negozio

Quindi verrai reindirizzato alla pagina dove potrai inserire i dettagli per il tuo nuovo negozio.

Anche se creare un nuovo negozio potrebbe essere facile, sincronizzarlo con altri negozi potrebbe richiedere notevoli capacità di programmazione. Oppure puoi assumere uno sviluppatore che svolga questo compito per te, il che può essere un’attività costosa.

Inoltre, OpenCart e WooCommerce sono piattaforme open source, il che significa che entrambe consentono agli utenti di personalizzare dinamicamente i propri negozi, oltre a ciò che è presente nel loro mercato di riferimento.

Ma per questo, devi modificare il codice sorgente e apportarvi modifiche precise per adattarlo alle tue esigenze. Pertanto, per personalizzazioni pesanti, avrai bisogno di competenze tecniche.

Chi vince?

Entrambe queste piattaforme offrono opportunità di personalizzazione simili. Tuttavia, direi che WooCommerce è il vincitore perché ha una vasta gamma di estensioni e può rendere il tuo processo di personalizzazione molto più semplice ed efficace.

WooCommerce contro OpenCart: prezzi

Da WooCommerce è solo un plugin per WordPress, è scaricabile gratuitamente, quindi non dovrai pagare alcun costo iniziale. Ma questo significa che creare un negozio online utilizzando WooCommerce è gratuito? No, non lo è. Ci sono alcuni costi significativi che devi pagare per far funzionare il tuo negozio.

web hosting

WooCommerce richiede l’acquisto separato di un servizio di hosting per rendere attivo il tuo sito Web WordPress, il cui costo può partire da $ 12 al mese.

Temi ed estensioni premium

Puoi scegliere temi ed estensioni gratuiti, ma se sei un serio proprietario di un negozio, non dovresti mai installare contenuti gratuiti sul tuo sito. Un tema premium può costarti dai $ 30 ai $ 500 e il costo di un’estensione a pagamento è simile.

OpenCart è anche open source, quindi puoi scaricarlo gratuitamente dal loro sito Web e quindi assumere uno sviluppatore per configurarlo e progettare il tuo negozio. Il costo che pagherai per predisporre un negozio su OpenCart è più o meno lo stesso di WooCommerce; Dovrai ottenere un provider di hosting separato e installare temi ed estensioni a pagamento.

Chi vince?

Questo round è un pareggio poiché entrambe le piattaforme sono gratuite e il costo per costruire un negozio su entrambe è più o meno lo stesso.

WooCommerce contro OpenCart: SEO

Se stai scegliendo WooCommerce come piattaforma di e-commerce, potrai sfruttare il notevole vantaggio SEO che WordPress ha rispetto ad altri CMS. WordPress è costruito su un codice PHP SEO-friendly, molto apprezzato da Google e da altri motori di ricerca. Ciò significa che un sito web o un negozio basato su WordPress ottiene automaticamente un vantaggio SEO.

Inoltre, ci sono diversi plugin SEO WooCommerce che puoi installare sul tuo negozio WooCommerce per funzionalità aggiuntive, come i meta dettagli, che ti aiuteranno ulteriormente a posizionare il tuo sito più in alto nei risultati di ricerca.

OpenCart non ha il vantaggio del codice SEO-friendly ma ti consente di modificare i meta dettagli del tuo negozio. Ti consente inoltre di utilizzare URL ottimizzati per i motori di ricerca per il tuo negozio e le pagine dei prodotti. Tuttavia, se desideri approfondire le funzionalità SEO di OpenCart, dovrai imparare molto di più sulla codifica o assumere uno sviluppatore che possa farlo per te.

Chi vince?

WooCommerce è un chiaro vincitore nel round SEO perché sfrutta i vantaggi SEO di WordPress e le funzionalità dei plugin SEO come Yoast.

WooCommerce vs. OpenCart: estensioni e plugin

Con WooCommerce, puoi estendere le funzionalità del tuo negozio in diverse direzioni utilizzando le estensioni WooCommerce gratuite o a pagamento. Queste estensioni sono disponibili nel repository WordPress, sul sito web WooCommerce o su altri marketplace.

Ecco alcuni esempi di estensioni WooCommerce che puoi utilizzare:

Componente aggiuntivo del prodotto WooCommerce

Questa estensione rende l’esperienza di acquisto unica e personalizzata per ogni utente che accede al tuo sito web. Puoi aggiungere più opzioni di personalizzazione per ciascun prodotto in modo che i clienti possano ottenere un prodotto con i colori o il design desiderati.

Prenotazioni WooCommerce

WooCommerce Bookings ti consente di prenotare gli appuntamenti dei tuoi clienti, effettuare prenotazioni o prenotare noleggi in autonomia direttamente dal tuo negozio.

Imposta WooCommerce

WooCommerce Tax calcola automaticamente le tasse che dovrebbero essere riscosse su ogni ordine effettuato nel tuo negozio, facendoti risparmiare un sacco di tempo e fatica.

OpenCart include anche diverse estensioni utili, che puoi acquistare dal mercato OpenCart sul loro sito Web o da altri mercati come elfsight. Potrebbero non essere tante quanto le estensioni di WooCommerce, ma ce ne sono abbastanza per permetterti di gestire il tuo negozio senza problemi.

Allo stesso modo, sono disponibili estensioni gratuite e a pagamento per OpenCart. Ecco alcuni esempi di estensioni OpenCart.

Mercato multivenditore multivenditore/fornitore

L’estensione Multivendor trasforma il tuo negozio OpenCart in un negozio multivendor, con tantissime categorie diverse, una sezione separata del prodotto venditore/fornitore e supporto per il feedback.

Cambio automatico: valuta e lingua tramite IP

Il cambio automatico converte automaticamente la valuta dei tuoi prodotti monitorando l’IP del cliente per determinare il paese da cui accede al tuo negozio.

Strumento di chat di WhatsApp

Questa estensione OpenCart consente agli utenti di interagire con i propri clienti tramite WhatsApp fornendo un’opzione di chat WhatsApp nel negozio.

Chi vince?

Sia WooCommerce che OpenCart hanno estensioni utili, quindi questo round è un pareggio.

WooCommerce contro OpenCart: sicurezza

La sicurezza è una cosa su cui nessuno scenderebbe mai a compromessi. Ciò significa che le piattaforme di e-commerce devono essere particolarmente caute quando si tratta di questioni di sicurezza in modo che i clienti possano sviluppare fiducia nel proprio marchio.

WooCommerce è basato su WordPress, il che significa che possiamo usare lo stesso plugin per proteggere entrambe le piattaforme.

L’elemento transazione di WooCommerce è considerato abbastanza sicuro poiché utilizza la crittografia SSL e gateway di pagamento conformi. L’utilizzo dell’autenticazione a due fattori e di altri metodi di crittografia dei dati ti consente di prendere ulteriori precauzioni.

OpenCart è anche una piattaforma relativamente sicura. Dispone inoltre di uno strumento antifrode integrato accessibile dalla dashboard.

Per accedere allo strumento antifrode, vai a Pannello di controllo OpenCart > Estensioni > Estensioni.

  • Seleziona Antifrode dal menu a discesa.
  • Modificare lo stato da “Disabilitato” a “Abilitato”.

Puoi anche usare estensioni gratuite e a pagamento per proteggere la tua piattaforma OpenCart.

Per garantire ulteriormente la sicurezza del tuo negozio OpenCart, puoi utilizzare la crittografia SSL, un host web sicuro e gateway di pagamento tradizionali.

Chi vince?

Entrambe le piattaforme sono simili in termini di sicurezza poiché dipendono entrambe da SSL, crittografia dei dati, gateway di pagamento conformi e host web sicuri per migliorare la loro sicurezza.

Tuttavia, WooCommerce ha ancora un vantaggio rispetto a OpenCart perché ha più opzioni di sicurezza, grazie alla sua dipendenza da WordPress. Pertanto, WooCommerce ottiene la vittoria in termini di sicurezza.

WooCommerce vs. OpenCart: assistenza clienti

Il supporto di WooCommerce inizia con i forum WordPress ufficiali, dove la community di WordPress può rispondere prontamente alle tue domande. C’è anche una documentazione WooCommerce completa che probabilmente coprirà la tua domanda.

Un altro modo per ottenere aiuto è aprire un ticket di supporto su WooCommerce. A questo scopo puoi utilizzare l’helpdesk di WordPress. Ma gli operatori possono impiegare 1-2 giorni lavorativi per rispondere alla tua domanda, quindi questo non è l’ideale per le situazioni urgenti.

Allo stesso modo, per OpenCart, puoi ottenere supporto dalla documentazione e dai forum online. I forum OpenCart sono generalmente attivi, quindi probabilmente riceverai una risposta rapida. Inoltre, sul sito Web OpenCart sono presenti sviluppatori di terze parti che puoi assumere per assisterti durante tutto il processo.

Per migliorare il proprio supporto clienti, OpenCart ha sviluppato un piano di supporto. Puoi utilizzare un piano una tantum o un piano premium. Per i primi il costo varia a seconda della tipologia di aiuto. Per quest’ultimo devi pagare $ 99 al mese, coprendo tre correzioni di bug e cinque installazioni al mese.

Chi vince?

Senza un grammo di dubbio, WooCommerce è il vincitore perché avrai sempre un aiuto disponibile, gratuitamente. Esistono numerosi forum, community, specialisti e sviluppatori WordPress sempre pronti ad aiutare. WooCommerce offre anche una documentazione completa, oltre a fornire ai suoi utenti un’opzione di creazione di biglietti per supporto.

Ad essere onesti, anche OpenCart offre queste opzioni, ma è ancora molto indietro rispetto a ciò che la community di WordPress ha da offrire. OpenCart ti chiede di pagare per il sistema di supporto e non ti promette nemmeno un supporto esteso. Puoi ricevere solo poche risposte al mese.

Parole finali!

OpenCart vs WooCommerce sarebbe sempre stato vicino.

Scegliere una piattaforma di e-commerce per il tuo negozio online è una decisione difficile e in questo articolo ho cercato di renderlo più semplice confrontando due delle migliori piattaforme in base ad alcuni aspetti importanti.

In questo articolo, tuttavia, WooCommerce emerge come un vincitore adatto a quasi tutti i proprietari di negozi grazie alle sue capacità di personalizzazione, facilità di installazione e facilità d’uso.

Domande frequenti

D. Cos’è meglio: OpenCart o WooCommerce?

Scegliere una piattaforma di e-commerce significa abbinare i requisiti aziendali alle funzionalità della piattaforma. Detto questo, WooCommerce è generalmente una buona piattaforma sia per principianti che per esperti grazie alle maggiori opzioni di personalizzazione e all’enorme gamma di estensioni e plugin che estendono le funzionalità della piattaforma.