Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Recensione del plugin WP Reset – Mantenimento del tuo sito …

Recensione del plugin WP Reset – Mantenimento del tuo sito ...

Gestire un sito web può essere un compito arduo, ma avere il giusto aiuto al tuo fianco può ridurre il duro lavoro. E per quanto riguarda WordPress, l’aiuto giusto arriva dai plugin.

I plugin rendono il tuo sito web più reattivo e veloce e lo migliorano nel complesso se quelli giusti trovano la loro strada nel tuo repository. Devi investire tempo e scoprire quali plugin ti servono per fornire un’esperienza utente migliore, ridurre i tempi di caricamento, creare backup, aggiungere più livelli di sicurezza e semplificare l’aggiornamento e l’installazione.

Uno di quei plugin utili che dovresti considerare di avere è Ripristino del WPe dedicheremo questa recensione per spiegare in cosa consiste questo strumento e in che modo il tuo sito web può trarne vantaggio.

Cos’è il ripristino WP?

WP Reset è probabilmente uno dei plugin più importanti da avere nel tuo arsenale, considerando la sua versatilità e funzionalità. In breve, ti aiuta a ripristinare le impostazioni precedenti del tuo sito con un solo clic, il che lo rende uno strumento eccellente per accelerare i processi di test e debug perché puoi ripristinare rapidamente le impostazioni allo stato precedente.

Eseguire tutti i tipi di esperimenti sul tuo sito web è una pratica standard e commettere qualche errore è parte del processo. Ma se si verificano errori, è qui che WP Reset interviene per salvare la situazione. Puoi usarlo facilmente con il server di hosting WordPress di DreamHost.

Se hai eseguito il backup del tuo sito prima di apportare le modifiche (si spera, lo fai regolarmente), puoi tornare alle impostazioni prima dell’aggiornamento con un solo clic. È davvero facile!

Esistono due versioni di Ripristino del WP, gratuito E premio. In breve, la versione premium ha più funzionalità di quella gratuita e di seguito esamineremo tutte le funzionalità.

Il plugin viene frequentemente testato e aggiornato. È finita 300.000 installazioni con recensioni positive, quindi non devi preoccuparti che rallenti il ​​tuo sito.

Processo di installazione del plugin WP Reset

Per installare il plugin, vai al tuo sito di amministrazione WP, vai a Plugin e fare clic su Aggiungere nuova. Cercare Ripristino del WP nel repository wordpress.com e fare clic su download.

Attiva il plugin e apri la pagina delle impostazioni sotto il file Utensili menù.

Se per qualche motivo non funziona, puoi caricarlo manualmente. decomprimilo e caricalo su /wp-content/plugins/. Apri il tuo sito di amministrazione WP, vai a Plugin e clicca su attiva. Quindi puoi aprire la pagina di amministrazione del plugin sotto il file Utensili menù.

Funzionalità del plug-in di ripristino WP

Questo plugin include una serie di funzionalità utili, alcune delle quali disponibili nella versione gratuita, ma dovrai considerare il passaggio a uno dei piani premium per averle tutte.

Elencheremo solo alcune delle funzionalità e le spiegheremo dettagliatamente di seguito:

  • Annulla l’azione
  • Installazione con 1 clic
  • Rimuovere i dati dimostrativi
  • Opzione etichetta bianca
  • Reset nucleare
  • Istantanee automatiche
  • L’archiviazione nel cloud

Puoi fare molto dalla tua dashboard. Qui è dove puoi gestire le tue licenze e i tuoi siti e puoi completare acquisti aggiuntivi, scaricare plug-in, controllare e aggiornare le Informazioni del tuo profilo e molto altro ancora.

Questo plugin può essere la tua rete di sicurezza e puoi utilizzarlo per creare istantanee automatiche del tuo sito e dei suoi database prima di apportare nuove modifiche o aggiornamenti al tuo sito. In questo modo avrai un punto di sicurezza per ripristinare il tuo sito nel caso qualcosa vada storto.

Il plugin può anche ripristinare il database del tuo sito sui valori predefiniti senza modificare nessuno dei file. Le personalizzazioni e i contenuti verranno eliminati, ma potrai anche scegliere parti specifiche che desideri ripristinare (come il tema).

Processo di ripristino nucleare

Il ripristino eliminerà tutti i post, le pagine, i commenti, gli utenti e le voci multimediali. Eliminerà le tabelle del database WP predefinite, ma non eliminerà file multimediali, plug-in, temi, caricamenti, indirizzo WP, indirizzo del sito, lingua del sito e impostazioni di visibilità dei motori di ricerca. Il processo di ripristino richiede in genere da uno a due secondi, ma se disponi di una grande quantità di dati, potrebbero essere necessari fino a dieci secondi.

Dovresti sapere che questo non è un plugin di backup, né può sostituire i plugin di backup convenzionali. Invece, funziona insieme a loro per fornirti una protezione migliore.

Un’istantanea ti mostrerà quali modifiche ha apportato un plug-in al tuo database (modificato, eliminato o creato).

Facendo clic sul pulsante di ripristino ti disconnetterai, accederai nuovamente e ti porterai alla dashboard di amministrazione e potrai scegliere di riattivare il plug-in nelle opzioni post-ripristino. Inoltre, ti consigliamo di creare istantanee o un backup completo prima di fare clic su Ripristina. Puoi annullare il ripristino (se hai già eseguito uno snapshot). Per ripristinare le impostazioni, basta fare clic su ripristina l’istantanea.

Strumento di ripristino di emergenza

Strumenti di ripristino di emergenza è uno script autonomo che è indipendente da qualsiasi file WP e funziona sempre. Può disabilitare o abilitare tutti i plugin; può disabilitare il tema corrente, controllare tutti i file principali per vedere se alcuni sono mancanti o danneggiati, creare un nuovo utente amministratore senza accedere e modificare il sito e l’indirizzo WP.

Per abilitarlo, vai a Supporto sulla pagina di amministrazione del tuo plugin ed evidenzia il link per scaricarlo; di seguito puoi vedere che lo script di emergenza è abilitato e lo script verrà installato.

Strumenti di ripristino parziale

Esistono diverse opzioni per eseguire un ripristino parziale di alcuni elementi del tuo sito.

  • Elimina i transitori: elimina tutte le voci del database correlate ai temporanei, inclusi i transitori scaduti e non scaduti
  • Elimina caricamenti: elimina tutti i file e le cartelle nella cartella /uploads/
  • Elimina plugin: elimina tutti i plugin, ad eccezione di WP Reset
  • Ripristina le opzioni del tema: reimposta tutte le opzioni per tutti i temi che utilizzano l’API delle mod dei temi WP
  • Elimina temi: elimina tutti i temi
  • Svuota o elimina le tabelle personalizzate: svuota o cancella tutte le tabelle del database personalizzato
  • Elimina il file .htaccess: elimina il file .htaccess

Database e snapshot automatici

Con questa opzione, puoi copiare tutte le tabelle del database WP salvate nel database attualmente utilizzato.

Vai alla pagina di amministrazione del tuo plugin e fai clic su Crea istantanea in alto per creare un’istantanea. Vedrai un nuovo pop-up che dice Crea una nuova istantanea; inserisci il nome o la descrizione e fai clic su Creare. che richiede meno di 10 secondi.’

Un’altra cosa fantastica è che puoi creare tutte le istantanee di cui hai bisogno e questa funzionalità è disponibile nella versione gratuita. Come menzioneremo più avanti, puoi scaricare le tue istantanee su un cloud, sia WP Cloud, Dropbox o Google Drive.

Puoi anche creare istantanee automatiche da scattare del tuo sito.

Collezioni

Se hai un elenco di plugin che devi installare, puoi creare una raccolta e installarli con un clic, risparmiando potenzialmente ore di lavoro. Puoi creare tutte le raccolte che desideri e persino archiviarle nel cloud.

Per creare raccolte, vai a Collezioni sezione e sotto Nuova collezioneclicca su Installa la raccolta.

Rimuovere i dati dimostrativi

Utilizzando questa funzione, puoi rimuovere rapidamente tutti i dati demo in modo che non occupino spazio e puoi anche fare clic sull’opzione di ripristino nucleare se devi assicurarti che tutto sia sparito. Ciò include tutti i file, le voci del database e le tabelle.

Per rimuovere i dati demo, vai a Utensili nella pagina di amministrazione del tuo plugin e lì vedrai un elenco di azioni che puoi eseguire con questa funzione. Scegli quello che desideri fare e fai clic su Elimina.

Opzione etichetta bianca

Se desideri passare alla personalizzazione del marchio, puoi anche abilitare l’opzione etichetta bianca in modo che tutti i loghi e i collegamenti scompaiano e puoi far sembrare il plug-in parte del tuo sito web. Ciò aggiunge un po’ più di personalizzazione al tuo sito, in modo che l’esperienza utente complessiva e l’identità del marchio siano coerenti.

Inoltre, puoi avere accesso a WP Reset Cloud, dove puoi archiviare raccolte e istantanee. È facile trasferire i tuoi file e utilizzarli come spazio di archiviazione sempre disponibile. Puoi anche accedervi dalla dashboard di WP Reset.

Gestire le tue licenze

Inoltre, puoi persino spostare le tue licenze tra siti. Una volta disattivato il plug-in su un sito, la licenza tornerà nel tuo pool di licenze, da dove potrai attivarla su un altro sito. Puoi gestire la tua licenza nella dashboard di ripristino WP, un luogo centrale per gestire istantanee e raccolte per il tuo sito.

Funzionalità di supporto WP-CLI

WP Reset viene fornito completo WP-CLI supporto, disponibile tramite wp aiuta a resettare. Attualmente supporta questi comandi:

  • Ripristino ripristino WP
  • Versione ripristinata WP
  • Cancellazione ripristino WP
  • WP ripristina le istantanee

Per accedervi, basta digitare “wp reset” nella shell per visualizzare l’elenco dei comandi.

Funzionalità di supporto multisito

La funzionalità multisito è ancora in fase di adeguamento, ma ha raggiunto la stabilità per gli utenti. Dato che il team di sviluppatori sta attualmente lavorando sulla funzionalità, dovresti fare attenzione mentre la usi: reimpostare il sito principale non è consigliato, ma reimpostare i siti secondari è una buona cosa.

Il plugin può essere utilizzato da chiunque abbia un sito web, anche se sei un principiante – In effetti, è uno dei plugin più adatti ai principianti disponibili. Non preoccuparti e pensa che sia necessario avere conoscenze di programmazione per usarlo. È diretto e semplice da usare.

Inoltre, non puoi eliminare accidentalmente il tuo sito poiché il plug-in dispone di diversi meccanismi di sicurezza. Dovrai confermare tutte le azioni distruttive e confermare due volte le azioni di ripristino in due modi diversi, quindi un clic errato non rappresenta una minaccia durante l’utilizzo.

Se hai bisogno di ulteriore assistenza, puoi sempre contattare il supporto del plugin o controllare il forum e cercare le domande e le risposte al tuo problema. Se non ce ne sono, puoi crearne facilmente di nuovi.

Prezzi del plugin WP Reset

Il piano gratuito ti dà accesso alle seguenti funzionalità: reimpostazione del sito, reimpostazione dell’opzione tema, eliminazione di transitori, eliminazione di temi e plug-in, pulizia della cartella dei caricamenti, svuotamento di tabelle personalizzate, eliminazione di file .htaccess, creazione manuale di istantanee e accesso al supporto della community . Con i piani premium, hai accesso a tutte queste funzionalità e molto altro ancora.

Esistono tre diversi piani premium che puoi ottenere. Al momento è disponibile uno sconto di lancio del 50%, quindi è meglio decidere rapidamente quale piano desideri.

Il piano personale costa $ 39 all’anno e ottieni una licenza per 1 sito con 1 licenza per sito cloud WPR. Hai accesso a oltre 25 strumenti, istantanee e raccolte di plug-in, nonché allo script di ripristino di emergenza.

Il piano di squadra è il più popolare $79 per anno. Ottieni 5 licenze del sito, 5 licenze del sito cloud WPR e accesso a oltre 25 strumenti, con tutte le funzionalità e un gestore delle licenze.

I costi del piano dell’agenzia $ 149 all’anno e lo ottieni per 100 siti e 20 licenze per siti cloud WPR. Hai anche accesso a tutte le funzionalità e ottieni l’opzione etichetta bianca.

Nel caso in cui non ti piaccia il plugin, c’è una garanzia di rimborso di 7 giorni.

Riepilogo

Gestire i tuoi blog richiede una notevole quantità di tempo e dedizione, ma gli aspetti tecnici diventano molto più facili da gestire se sai come Utilizzare gli strumenti adeguati.

Con uno strumento come WP Reset, puoi testare ed eseguire il debug delle attività senza timore di apportare modifiche indesiderate o che un plug-in difettoso possa compromettere i tuoi risultati, lasciando il tuo sito perfettamente pulito e perfettamente ottimizzato. L’unica cosa che resta da fare è aggiungerlo al tuo repository e aprire il tuo nuovo capitolo di successo digitale.