Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Recensione BoldGrid: questo generatore di pagine WordPress è…

Recensione BoldGrid: questo generatore di pagine WordPress è...

La creazione di siti Web non è più associata a tecnicismi e duro lavoro poiché i creatori di pagine hanno semplificato il processo scoraggiante rendendo facile per un utente non esperto di tecnologia iniziare a costruire siti senza problemi.

BoldGrid è uno di questi nomi che rientra nei promettenti page builder, ma è una buona opzione? Scopriamolo in questa recensione approfondita di BoldGrid.

Perché scegliere il generatore di pagine BoldGrid?

Rispetto ad altri page builder WordPress, possiamo dire che è il più simile a WPBakery e, per chiunque ami i page builder backend, BoldGrid potrebbe essere la soluzione giusta.

Sono disponibili molti blocchi e modelli di pagina predefiniti da Utilizzare come punto di partenza e da modificare. Quindi anche per alcuni utenti di livello base può essere una buona soluzione. Tuttavia, non è molto intuitivo e visivo, quindi credo che il pubblico target fosse composto da sviluppatori web/WordPress più esperti.

Recensione BoldGrid: caratteristiche principali

BoldGrid non ha molte funzionalità popolari come il builder WooCommerce, il builder di intestazioni, il mega menu, ecc., che possiamo vedere in altri builder di pagine. Offre alcuni elementi essenziali nel livello inferiore degli standard di settore.

L’editor drag-and-drop c’è ma non è così facile da usare e non intuitivo, secondo me. Cambiare il comportamento e l’aspetto di ciascun elemento e modificare il contenuto è relativamente semplice e l’interfaccia sembra fantastica e facile da usare.

Come con la maggior parte dei page builder, tutto viene eseguito tramite widget ed è abbastanza semplice aggiungere un widget all’interno del blocco, ma il numero di diversi tipi di widget è ancora una volta piuttosto limitato. Inoltre, esiste una libreria di blocchi predefiniti che può aiutare a ottenere risultati più rapidi, ma ancora una volta tutti i modelli e i blocchi predefiniti sembrano un po’ obsoleti e antiquati.

Il design reattivo è pratico ed è uno standard del settore; puoi controllare quali blocchi appariranno o saranno nascosti su schermi di diverse dimensioni. E opzioni avanzate per utenti avanzati in cui hai il controllo sui CSS e sono necessarie alcune conoscenze per utilizzarlo in modo efficace e utilizzare lo strumento.

Recensione BoldGrid: pro e contro

BoldGrid può essere una soluzione semplice per creare pagine e post di bell’aspetto con alcuni buoni temi multiuso, dotati di generatori di intestazioni e piè di pagina.

Tuttavia, la mancanza di widget e di un facile controllo sugli elementi è un bel problema poiché altri moderni page builder ci offrono interfacce molto più semplici e i risultati sono molto migliori e moderni.

Non esiste alcuna funzionalità di trascinamento della selezione né un editor WooCommerce e dipende fortemente da un tema. BoldGrid offre anche uno strumento per la creazione di siti Web, ma non è autonomo e deve essere utilizzato esclusivamente sulla loro Piattaforma.

Prezzi e piani di BoldGrid Page Builder

Il prezzo per BoldGrid Website Builder è abbastanza semplice; c’è un solo piano al prezzo di $ 30 all’anno.

Requisiti di sistema/hosting

Anche se non sono riuscito a trovare informazioni ufficiali sui requisiti di hosting, si consiglia di utilizzare l’ultima versione di WordPress, PHP, MySQL o MariaDB e un po’ più di risorse rispetto a quelle normalmente necessarie.

Ho utilizzato VultrHF con 2 GB di memoria PHP a scopo di test.

Come installare e configurare il generatore di pagine BoldGrid

BoldGrid è disponibile su Archivio WordPresse puoi scaricarlo facilmente dalla dashboard di WordPress. Segui i passaggi seguenti per installare BoldGrid su WordPress:

  • Vai alla dashboard di WordPress.
  • Clic PluginAggiungere nuova.
  • Cercare Generatore di pagine BoldGrid.
  • Installare E attivare Esso.

Dopo l’attivazione, controllerà automaticamente la pagina e l’editor dei post nella dashboard di WordPress.

La versione gratuita non è molto che puoi fare poiché è piuttosto limitata rispetto ad altri builder, anche in una versione Pro. Tuttavia, può essere utile per i post poiché puoi creare post dall’aspetto migliore con BoldGrid. Queste sono le funzionalità che ottieni con la versione Pro.

  • Blocchi BoldGrid
  • Blocchi BoldGrid Premium
  • Cursori
  • Widget del blog
  • Supporto Premium

Dopo aver installato la versione gratuita, ti verrà chiesto il file chiave di attivazioneil che potrebbe creare confusione poiché hai l’impressione di non poter utilizzare la versione gratuita, ma devi attivarla subito.

Nella schermata successiva ti verrà offerto di scaricare il file versione professionale del plugin.

Tocca Impostazioni nella barra laterale di sinistra e imposta il Opzioni di baseche ti verrà chiesto anche in seguito nella configurazione in più passaggi.

La creazione di pagine e post viene eseguita da due diversi editor; uno è il editor predefinito della dashboard di WordPresse l’altro lo è Editor di blocchi/layout.

Puoi aggiungere e organizzare le sezioni utilizzando l’editor Blocco/Layout e modificare il contenuto del blocco/sezioni utilizzando l’editor predefinito.

Quando fai clic Aggiungi nuova pagina/articolo, ti verrà offerto di configurare le impostazioni di base. Se lo hai già fatto nel passaggio precedente che ho spiegato, potresti saltare questa finestra di dialogo di configurazione in più passaggi.

La prima cosa da fare è impostare il modello di pagina su BoldGrid a larghezza intera; sovrascriverà la larghezza della parte di contenuto del tema attivo.

E dopo aver impostato il modello, fai clic sul pulsante arancione Aggiungi blocco. Successivamente, verrai indirizzato a un editor di blocchi/layout. Sul lato destro dello schermo puoi vedere blocchi e modelli da aggiungere alla tua pagina. Sul lato sinistro puoi vedere lo stato attuale della pagina che stai creando.

Quando aggiungi una nuova sezione, questa verrà aggiunta in alto, quindi dovrai trascinare il blocco che hai appena aggiunto dall’alto nella posizione in cui dovrebbe essere posizionato. Trascinare e rilasciare qui è facile poiché puoi solo spostare i blocchi su e giù.

Quando aggiungi e disponi, fai clic sulla casella di controllo blu nell’angolo in alto a destra. Cliccandoci sopra salverai il layout e tornerai all’editor di pagina nella dashboard di WordPress.

Aggiungere e modificare blocchi e componenti sarà piuttosto semplice. Basta fare clic sul blocco che desideri modificare e potrai modificare qualsiasi contenuto all’interno del blocco poiché l’intero builder è un’estensione dell’editor TinyMCE. Dopo aver fatto clic sul blocco, puoi anche aggiungere un componente del blocco e vedrai la piccola barra degli strumenti nella parte superiore del builder.

Il secondo elemento nella barra degli strumenti è Opzioni globali, dove puoi scegliere la tavolozza dei colori o eliminare il contenuto.

Il terzo è un punto interrogativo in cui puoi scegliere una delle tre opzioni di aiuto; ti porterà a una guida, a informazioni di base o alla comunità degli utenti di BoldGrid.

Il quarto è Sfondo, dove scegli o modifichi lo sfondo per un intero blocco, riga o colonna.

E l’ultimo elemento nella barra degli strumenti è una forma di colonna. Puoi scegliere la forma della colonna in modo che non debba essere quadrata o rettangolare per impostazione predefinita, il che può essere, dal punto di vista di un designer, uno strumento piuttosto utile.

Recensione BoldGrid: prestazioni su DreamHost

Ho utilizzato tre diversi strumenti per i test e ogni volta ho utilizzato le posizioni esatte dei test per mantenere i risultati coerenti e corretti. Non ho compresso alcuna immagine e non ho utilizzato alcun CDN per queste installazioni di prova. Inoltre, ho creato la stessa landing page utilizzando le stesse immagini e diversi elementi.

Recensioni degli utenti del costruttore di siti Web BoldGrid

Poiché è sempre importante controllare recensioni e valutazioni sul repository dei plugin di WordPress.org, BoldGrid ha valutazioni eccellenti e ottimi recensioni di hosting; ciò che è anche essenziale, viene costantemente migliorato ed è aggiornato all’ultima versione di WordPress.

Recensione BoldGrid: è il miglior generatore di pagine WordPress?

Questa recensione di BoldGrid presenta funzionalità, pro e contro, prezzi e altro ancora per aiutarti a prendere una decisione informata. Tutto sommato, BoldGrid non è all’altezza dei page builder contemporanei in termini di funzionalità, UX/UI e altri aspetti preziosi.

Tuttavia, le persone che hanno familiarità con il backend di WordPress e cercano una soluzione semplice possono optare per BoldGrid. La curva di apprendimento non è ripida e direi che è abbastanza facile comprendere le basi e iniziare a costruire il sito con esse.

Può essere difficile creare progetti fantastici e belli e costruire un sito perfetto per i pixel. Per quanto riguarda le prestazioni, è solido e i risultati sono sorprendentemente ottimi. Il costruttore di siti Web BoldGrid potrebbe essere una soluzione eccellente per creare un sito di presentazione leggero.

Domande frequenti

D. BoldGrid Page Builder è gratuito?

BoldGrid ha un plugin gratuito disponibile nel repository WordPress con opzioni e blocchi limitati.

D. BoldGrid dispone di uno strumento per la creazione di temi?

BoldGrid non dispone di un generatore di temi e fa molto affidamento sul tema attivo per quanto riguarda le pagine dei modelli necessarie affinché WordPress funzioni correttamente.

D. BoldGrid dispone di modelli predefiniti?

Ha un modello predefinito; quelli premium sono piuttosto utili. Tuttavia, i design sono un po’ obsoleti e antiquati.

D. Qual è il miglior tema WordPress per BoldGrid?

BoldGrid ha il suo tema multiuso, suggeriscono, ed è il tema CRIO premium. In combinazione con il generatore di pagine, può essere uno strumento potente e un’esperienza eccellente per l’utente finale.

D. BoldGrid funziona con WooCommerce?

Sfortunatamente, non è così poiché non esiste un singolo prodotto o un costruttore di negozi e, in questo, si baserà sul tema attivo.

D. Quale versione di BoldGrid dovresti ottenere?

Se pensi di usarlo, la versione Pro è un must. Sarebbe difficile creare e ottenere risultati eccellenti con la versione gratuita.