Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

React vs Next.js: 3 punti di discussione

Nota: il seguente articolo ti aiuterà con: React vs Next.js: 3 punti di discussione

Foto di Andrey Suslov/Shutterstock.com

React viene utilizzato dagli sviluppatori front-end per la sua libreria gratuita e open source per creare una buona interfaccia utente per i loro progetti. Facebook lo ha creato come progetto open source. Next.js, d’altra parte, è uno strumento framework che si basa su React e offre varie funzionalità aggiuntive, creato da Vercel.

Questo articolo ti spiegherà alcune differenze fondamentali tra React e Next.js, i vantaggi e gli svantaggi. Molte persone dicono che Next.js potrebbe essere il futuro di React. Continua a leggere per saperne di più.

Leggi anche: JS vs CSS: qual è la differenza? 4 punti di discussione

È una popolare libreria JavaScript open source la cui applicazione viene sempre renderizzata sul lato client. React viene utilizzato per siti Web o app che presentano frequenti modifiche ai propri dati per creare un’interfaccia utente ricca. React può essere utilizzato per creare applicazioni web complete.

React vs Next.js: 3 punti di discussione

React ha componenti di elementi HTML riutilizzabili; sono indipendenti e isolati. Ogni componente viene sviluppato separatamente e poi riunito per creare un’interfaccia utente complessa. Chiamata anche architettura basata su componenti, il suo codice può essere riutilizzato su altre librerie, come Vue o Angular.

È un framework React che rende la sua applicazione sul lato server e mediante generazione di siti statici. Next.js sviluppa applicazioni JavaScript a pagina singola (SPA) lavorando su JavaScript, React e Node.js. I dati vengono pre-renderizzati su un sito Web o un’app, quindi il contenuto è già presente quando un client apre la pagina.

React vs Next.js: 3 punti di discussioneReact vs Next.js: 3 punti di discussione

Next.js fornisce una struttura all’app o al sito Web sviluppato, mentre React fornisce semplicemente gli strumenti. È flessibile e offre prestazioni veloci. Next.js ha molteplici funzionalità come l’ottimizzazione automatica delle dimensioni dell’edificio, il recupero dei dati, il rendering, il routing basato su file e l’integrazione.

Leggi anche: Cos’è una SQL Injection? Come prevenirlo?

Sebbene Next.js sia come la gelatina sul pane, che è React, i due presentano molteplici vantaggi e svantaggi. Next.js semplifica il lavoro iniziato su react e quindi aiuta l’instabilità e aumenta l’efficienza. Vediamo come.

React è una libreria JavaScript; è popolare e utilizzato in molti siti Web e app come Whatsapp Web, Netflix, New York Times e Codeacademy. Un altro aspetto di React, React Native, viene utilizzato per piattaforme mobili che utilizzano componenti nativi anziché componenti web. Viene utilizzato da aziende come Instagram, UberEats, Discord, Pinterest e altri.

React vs Next.js: 3 punti di discussioneReact vs Next.js: 3 punti di discussione

Next.js è un framework React che introduce il rendering lato server al rendering lato client di base di React. Migliora le prestazioni SEO del sito Web e l’ottimizzazione delle immagini fornendo un’interfaccia utente veloce. Aziende come GitHub, Netflix, Starbucks, Uber e altre utilizzano Next.js.

Rendering lato client (CSR)

Ecco come funziona React scaricando una pagina HTML nominale con un file JS sul tuo browser. Il caricamento della pagina iniziale del sito Web richiede tempo poiché raccoglie tutti gli elementi HTML e i collegamenti al JS di base del browser.

React scarica e crea un DOM (Document Object Model) virtuale, una pagina in cui è possibile modificare la struttura di un documento, quindi aggiunge funzionalità per renderlo interattivo. Questo viene convertito nel DOM del tuo browser e, poiché ciò richiede tempo, si verifica un ritardo iniziale.

React vs Next.js: 3 punti di discussioneReact vs Next.js: 3 punti di discussione

Rendering lato server (SSR)

SSR visualizza le informazioni sullo schermo convertendo i file HTML in una pagina HTML recuperando i dati quando richiesto. I siti Web delle app creati con Next.js sono incredibilmente veloci grazie ai siti statici e al rendering lato server.

Qui, quando React scarica e crea un DOM virtuale e vengono aggiunti eventi interattivi, l’utente può facilmente visualizzare la pagina mentre viene caricata. Un’app isomorfa combina aspetti di rendering sia lato client che lato server.

È il processo di aumento della quantità e della qualità del traffico che un sito Web o una pagina Web riceve in base alla sua visibilità agli utenti.

In Next.js, il client non elabora le informazioni; questo aumenta sia le prestazioni che il SEO o l’ottimizzazione dei motori di ricerca. La pagina finale viene mostrata al client poiché tutto il rendering viene eseguito sul lato server. I crawler e i bot dei motori di ricerca attraversano il sito per la SEO,

Prossimo. js fornisce una miscela perfetta per i migliori risultati. Tuttavia, questi crawler non possono leggere JavaScript e finiscono per confondere la pagina Web solo CSR per una pagina vuota, il che non è facile per i risultati SEO.

Specifiche Reagire Next.js
Differenze fondamentali È una libreria JavaScript.
Indipendente da Next.js.
È un framework basato su React e JavaScript.
Dipende da React, poiché aggiunge più funzionalità a React.
Rendering prestazione Rendering lato client (CSR) Rendering lato server (SSR)
Difficoltà di apprendimento Codice facile da apprendere.
Codifica con l’app Create React per prestazioni veloci.
Moderatamente difficile da imparare.
Meno codice da scrivere e caricare.
SEO Non ha funzionalità SEO Grazie a SSR, SEO migliore.
Ottimizzazione delle immagini Le immagini devono essere importate o ottimizzate utilizzando WebAssembly. Le immagini vengono ridimensionate con formati nuovi e aggiornati.
Velocità Il sito web si carica velocemente dopo il ritardo iniziale della pagina. La pagina iniziale si carica velocemente ma nel complesso è lenta.
API React Router viene utilizzato per dividere le applicazioni. Ha il supporto per i percorsi API nativi

Per riassumere, Next.js sembra essere il prossimo framework velocissimo per lo sviluppo di siti Web o app per sviluppatori front-end. Il server esegue il rendering delle app React e dispone della suddivisione automatica del codice e del supporto CSS. Tuttavia, React ha una libreria espandibile, componenti riutilizzabili e CRA. Create React App (CRA) semplifica la creazione di applicazioni a pagina singola.

Leggi anche: Airnfts vs Opensea: 6 differenze chiave