Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Pubblicità programmatica e acquisto diretto: chi è il capo?

Il seguente articolo ti aiuterà: Pubblicità programmatica e acquisto diretto: chi è il capo?

Questo post è stato aggiornato l’ultima volta il 18 gennaio 2024

Sei un editore che sta valutando se saltare sul carro del programmatic advertising? Se è così, questo post è per te.

Dato che la pubblicità programmatica è l’hype del momento, gli editori potrebbero essere tentati di passare alla completa automazione quando si tratta di aste pubblicitarie, vendite e aumento delle entrate programmatiche. Nonostante la crescente popolarità dell’acquisto programmatico di media, non vedremo l’acquisto diretto di annunci scomparire o estinguersi in tempi brevi.

La metà degli editori fa ancora affidamento sull’acquisto diretto di annunci pubblicitari per generare entrate e gli inserzionisti stanno mettendo il proprio brand e il proprio inventario pubblicitario davanti al pubblico giusto. In questo post del blog esamineremo i vantaggi della pubblicità programmatica rispetto all’acquisto diretto di annunci e ti aiuteremo a decidere quale opzione è giusta per la tua attività.

Definizione di pubblicità programmatica:

L’acquisto di annunci programmatici implica l’acquisto di inventario pubblicitario in modo automatizzato. Si tratta di un modello superveloce ed efficiente in cui gli annunci vengono acquistati in un’asta con offerte in tempo reale in cui un gran numero di inserzionisti fanno offerte simultaneamente e il miglior offerente vince lo spazio pubblicitario. La pubblicità programmatica automatizza l’intero processo di acquisto degli annunci facendoti risparmiare molto tempo.

Usi pubblicitari di programmazione OpenRTB Il protocollo funziona a livello di impressione. Queste aste vengono condotte quando è disponibile un’impressione e gli acquirenti sono pronti a fare offerte. Tieni presente che questo è diverso dalla garanzia automatica in cui non si svolgono aste. Poiché si tratta di un processo automatizzato di acquisto di media, si basa sull’intelligenza artificiale o su algoritmi di apprendimento automatico.

Acquista media diretti:

L’acquisto diretto di annunci implica la vendita dell’inventario pubblicitario di un editore manualmente o direttamente a un inserzionista. In questo caso, un’agenzia può essere coinvolta come intermediario per avviare il contatto tra editori e inserzionisti. Gli accordi diretti esistono da decenni ed entrambe le parti si sentono a proprio agio con il processo di acquisto degli annunci. In questo caso non si svolgono aste e l’inventario pubblicitario viene venduto a un prezzo fisso.

Pubblicità programmatica e acquisto diretto: come funzionano?

Per i contratti diretti, gli inserzionisti contattano gli editori direttamente o tramite un’agenzia attendibile. Successivamente, gli editori inviano una richiesta di proposta (RFP). Poiché tutto avviene dal vivo qui, inclusa la discussione di politiche e termini e la negoziazione dei prezzi, l’ordine di inserzione (IO) viene firmato dall’inserzionista e dall’editore.

L’inserzionista può quindi visualizzare le proprie creatività nell’inventario pubblicitario dell’editore a una tariffa e un tempo fissi.

Le offerte automatizzate sono completamente automatizzate in cui gli utenti che arrivano al sito di un editore ricevono una richiesta di preventivo contenente informazioni sui loro parametri (età, dati demografici, Mi piace) per scopi di targeting.

La Supply Side Platform (SSP) dell’editore invia quindi questa richiesta di offerta all’ad exchange selezionato per visualizzare una creatività pubblicitaria pertinente all’utente.

Lo scambio di annunci trasmette quindi il segnale alla piattaforma lato domanda (DSP) in base ai dettagli di targeting dell’utente. Questo scambio di annunci prosegue con un’asta per selezionare la creatività dell’annuncio vincente.

Infine, la creatività dell’annuncio viene visualizzata sul sito dell’editore dopo averla recuperata dall’ad server.

Mostrami i soldi: pubblicità programmatica contro acquisto diretto

Quando si tratta di stabilire quali acquisti di annunci generano più denaro, i contratti diretti vincono perché gli editori offrono solo inventario pubblicitario premium per le vendite dirette. Gli inserzionisti sono disposti a pagare di più in questo caso a causa del CTR più elevato e delle conversioni dei biglietti più elevate.

Al contrario, le offerte automatizzate come PMP e RTB non garantiscono né forniscono una stima accurata di quanto denaro guadagneranno gli editori. Il denaro guadagnato dipende dal numero di impressioni su cui gli inserzionisti fanno offerte. In alcuni casi, a causa del basso tasso di riempimento, le unità pubblicitarie vengono sostituite da impressioni di annunci vuote che rappresentano una perdita di entrate pubblicitarie per gli editori.

Vantaggi della pubblicità programmatica

  • Processo pubblicitario semplificato
  • Si risparmia tempo quando si tratta di elencare ordini, fatturazione o trattative dirette
  • Poiché è completamente automatizzato, gli editori devono condividere i dettagli del proprio inventario mentre gli inserzionisti condividono la creatività dell’annuncio, il pubblico di destinazione e i dettagli del budget.
  • Pubblicazione automatica degli annunci
  • La piattaforma automatizzata è dotata di numerose opzioni tra cui scegliere.

Vantaggi dell’acquisto di media diretti

  • Libertà di personalizzare le unità pubblicitarie
  • Maggiori entrate pubblicitarie da inventario premium
  • Accedi a importanti accordi commerciali pubblicizzando dollari con i contatti giusti.
  • Viene fornito con un valore in dollari più elevato per impressione.

Pubblicità programmatica e acquisto diretto: posso utilizzare entrambe le opzioni?

Come editore, ti starai chiedendo se puoi Utilizzare entrambe le opzioni contemporaneamente? Otterrai solo vantaggi dall’utilizzo sia della pubblicità programmatica che della vendita di annunci tramite ordine di inserzione.

Sfortunatamente, la maggior parte degli editori non collabora con la giusta società di tecnologia adtech che possa aiutarli a utilizzare entrambe le offerte per aumentare le entrate pubblicitarie. La pubblicità programmatica garantita è l’opzione migliore in questo caso e combina sia la pubblicità diretta che la pubblicità programmatica.

con Garantito automaticamente Pubblicità, ottieni metodi chiari basati sulla richiesta per l’inserimento e la visualizzazione automatica degli annunci.

Perché provare i contenuti automatizzati?

  • L’approccio automatizzato consiste nel combinare l’acquisto diretto con l’acquisto programmatico che amplifica le entrate programmatiche.
  • Entrambe le parti negoziano i prezzi
  • Le campagne pubblicitarie hanno date di inizio e fine fisse con acquisto diretto di media
  • Alcuni inventari vengono realizzati esclusivamente per determinati inserzionisti, proprio come la pubblicità diretta.
  • Puoi comunque beneficiare dei vantaggi dell’automazione degli annunci programmatici quando acquisti e pubblichi un annuncio.

Altre opzioni non sono garantite a livello di codice

  • Mercato privato (PMP): i PMP sono una versione leggera degli scambi di annunci aperti che consentono a un gruppo limitato di inserzionisti di accedere all’inventario esclusivo di un editore.
  • Preferiti automatizzati: gli editori offrono agli acquirenti un accesso preferenziale all’inventario pubblicitario tramite un accordo preferenziale automatizzato, ma questo accesso è disponibile anche per altri acquirenti.

L’acquisto diretto era il metodo più tradizionale e si prevedeva che sarebbe diventato ridondante, ma per ottenere il massimo delle entrate pubblicitarie, entrambi questi modelli di acquisto di annunci rappresentano l’opzione più redditizia. La tecnologia pubblicitaria deve combinare i vantaggi degli acquisti IO e dell’acquisto di annunci programmatici per migliorare la pubblicità per editori e agenzie. Non ha senso che le agenzie acquistino annunci display dagli stessi siti in 10 posti diversi e paghino 10 prezzi diversi. Gli inserzionisti desiderano acquistare spazi pubblicitari da un’unica fonte al prezzo ideale.

Man mano che la tecnologia pubblicitaria avanza rapidamente, gli svantaggi delle vendite programmatiche e dell’acquisto diretto di annunci pubblicitari svaniscono man mano che i loro vantaggi si fondono e diventano acquisti diretti programmatici.

Traffico di robot nell’acquisto di annunci programmatici

Il traffico non valido (IVT) e le frodi pubblicitarie sono la base della pubblicità programmatica che può causare il recupero e la sospensione delle entrate nel lungo periodo. Questa è la parte peggiore dell’automazione completa, ma non possiamo incolpare il mondo automatizzato per i robot del traffico.

Poiché gli accordi in tempo reale vengono negoziati direttamente senza software di terze parti, sono più sicuri dai bot rispetto agli accordi automatizzati. Inoltre, grazie all’accordo di non divulgazione tra le due parti, i dati degli utenti non verranno divulgati.

Fortunatamente, MonetizeMore ha la soluzione perfetta per le frodi pubblicitarie. Il loro strumento di hacking IVT, Traffic Cop, è progettato per aiutare gli editori a nascondere i propri annunci affinché non vengano visualizzati sui bot.

Cosa dovresti fare adesso?

Con le offerte automatizzate, design e prezzi vengono scelti in modo dinamico, rendendo difficile per gli editori prevedere i profitti. Ma utilizzando i dati storici sulla performance delle azioni, puoi stimare l’intervallo.

L’acquisto diretto di media implica trattative di negoziazione dal vivo e creazione manuale di ordini di immissione, quindi risparmia il tuo miglior inventario per l’acquisto diretto di media per Guadagnare di più. Con gli acquisti diretti, non vi è incertezza sulle entrate poiché i prezzi rimangono gli stessi per la maggior parte del tempo a causa delle precedenti conversazioni negoziali.

Ti consigliamo di sfruttare sia l’acquisto programmatico che quello diretto dei media per portare le tue entrate pubblicitarie al livello successivo.

  • Sfrutta le offerte automatizzate per vendere l’inventario invenduto.
  • Prenota il tuo inventario premium solo per gli acquisti sui media diretti.

Noi di MonetizeMore diamo priorità sia all’acquisto diretto che alla pubblicità programmatica e offriamo entrambe le offerte combinate nel miglior modo possibile. Una volta registrato con noi, non dovrai mai preoccuparti di come vendere il tuo inventario. Siediti e rilassati mentre gli esperti AdOps e la tecnologia pubblicitaria di Pubguru fanno il resto del lavoro.

È ora di aumentare le entrate pubblicitarie adesso! Comincia qui.