Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Nikola Stulic condivide la sua esperienza come certificato…

Nikola Stulic condivide la sua esperienza come certificato...

Nikola Stulic è un esperto codificabile certificato e uno dei migliori sviluppatori WordPress. Con oltre 15 anni di esperienza, è specializzato nello sviluppo e nella personalizzazione di temi/plugin, nel controllo qualità e nella gestione dei progetti. Per saperne di più su di lui, leggiamo dall’uomo stesso!

Farhan: Ciao Nikola, è un piacere averti per questa intervista. Sarebbe fantastico se potessi darci una breve presentazione di te?

Nicola: Ciao Farhan, grazie per l’invito!

Sono co-fondatore e sviluppatore principale di una piccola agenzia web che fornisce un design personalizzato incentrato sulla conversione che soddisfa completamente le esigenze dei clienti. Siamo specializzati nella creazione di siti Web basati su WordPress per aziende di piccole e medie dimensioni in diverse nicchie (principalmente nel settore del turismo e della moda), piattaforme di e-learning e per organizzazioni politiche e no-profit.

Sono coinvolto nella community di WordPress e contribuisco 20-25 ore al mese come organizzatore di diversi eventi, relatore e traduttore.

Dal 2019 sono anche a Esperto di codifica certificato.

Farhan: Da quanto tempo lavori nel settore WordPress? Perché hai scelto specificamente WordPress per la tua carriera? Puoi fornire al nostro pubblico alcuni spunti sul tuo viaggio e sulla tua vita in WordPress?

Nicola: A luglio compirò 14 anni! La mia socia in affari di lunga data, Ena Jovovic, voleva provare qualcosa di nuovo nei nostri progetti, quindi abbiamo deciso di Utilizzare WordPress per alcuni nuovi fantastici siti web che stavamo costruendo durante l’estate del 2007. Era molto più intuitivo per l’amministrazione rispetto al CMS che stavamo utilizzando in quel momento e quando ho confrontato i due sotto il cofano. Ebbene, il mio commento era solo uno: “Il codice è poesia”. Anche se stavamo imparando a ridurre in modo significativo i tempi di consegna, da allora abbiamo creato solo 2 siti non WordPress.

Farhan: Da quando sei entrato in Codeable nel 2019, hai completato più di 200 progetti. Dove hai sentito parlare per la prima volta di Codeable e qual è stata la tua prima impressione? In che modo Codeable è migliore rispetto ad altre piattaforme freelance?

Nicola: Il mio caro amico e cognato Mitko Kochkovski mi ha suggerito di candidarmi come esperto, ma non ho mai avuto abbastanza tempo. Il punto di rottura è stato il WordCamp Skopje 2018, dove sono stato relatore e dove ho incontrato Tomaz Zaman, il co-fondatore di Codeable. Ho fatto domanda appena tornata a casa e dopo diversi mesi mi è stato chiesto di entrare a far parte della famiglia Codeable.

Ho notato subito un’energia migliore rispetto a qualsiasi altra Piattaforma freelance su cui avevamo profili.

Sono rimasto elettrizzato quando ho realizzato che stiamo facendo offerte all’interno di laboratori dove gli esperti collaborano in commenti privati ​​o sullo Slack del team, dove il dumping è severamente vietato e dove gli esperti con più di 1000 compiti completati si scusano dal laboratorio per dare quei progetti a nuovi arrivati.

Ciò che rende Codeable unico è l’atmosfera tra gli esperti, i clienti che hanno più pazienza e disponibilità a collaborare, e i progetti su cui lavoriamo ci consentono di crescere e migliorare costantemente le nostre competenze.

Farhan: WordCamp e WordPress Meetup sono grandi eventi o conferenze che aiutano chiunque a connettersi e interagire con la community di WordPress. Qual è la tua esperienza con questi eventi finora? Si dovrebbe partecipare regolarmente a questi eventi?

Nicola: La community è la forza trainante di WordPress e WordCamp e WordPress Meetup sono il posto migliore per essere coinvolti. Partecipare a conferenze e workshop ti aiuterà a imparare cose e tecniche nuove, ma l’interazione tra i partecipanti non ha prezzo.

Non solo incontrerai nuove persone, ma potrai anche ascoltare le loro storie ed esperienze, che a loro volta ti permetteranno di continuare a perfezionare i tuoi metodi di lavoro. Durante il mio primo WordCamp, tra due lezioni, ho trovato la soluzione a un problema che non sapevo nemmeno di avere. È stato in quel momento che ho deciso di impegnarmi nella comunità lavorando non solo come traduttore e docente ma anche come organizzatore.

Oggi sono uno degli organizzatori di meetup e WordCamp nella mia città natale (Belgrado, Serbia) e sono orgoglioso di essere un membro dei team organizzativi di WordCamp Europe 2018 (team locale) e WordCamp Europe 2019 (team comunitario).

Farhan: Ho avuto una chiacchierata con te in cui hai condiviso che stai lavorando a un progetto relativo a WordPress e hai detto che avresti fornito una raccolta di risorse, corsi e strumenti gratuiti alla community di WordPress. Qual è la motivazione dietro questa idea?

Nicola: Una volta stavo lavorando a un progetto con una scadenza ravvicinata e avevo bisogno di istruzioni su una richiesta specifica. Ho trovato un video su YouTube in cui l’autore descriveva sorprendentemente bene ciò di cui avevo bisogno. Ciò che mi ha sorpreso, però, è che il video ha avuto solo circa 50 visualizzazioni in 3 anni. Non ci volle molto prima che saltasse fuori un’idea e WP Scout è nato poche ore dopo.

WP Scout intende essere un centro di risorse di corsi e strumenti (gratuiti e commerciali) che possono aiutare nello sviluppo di coloro che utilizzano WordPress nel loro lavoro quotidiano (che siano programmatori, designer, esperti SEO o persone che lavorano nel marketing digitale ).

Avremo in un unico posto annunci da centinaia di blog relativi a WordPress, ultimi tweet ma promuoveremo anche contenuti che non hanno ricevuto abbastanza attenzione da diversi social network e presenteremo autori che, attraverso l’uso di WordPress, hanno creato prodotti degni di nota. Attenzione.

WordPress ci ha dato tanto professionalmente parlando e questo sarà il nostro modo per ringraziarvi e cercare di restituire alla comunità quanto più possiamo. In questo modo speriamo di poter aiutare anche l’ulteriore sviluppo della comunità.

Farhan: A volte è difficile gestire il lavoro e la vita personale, soprattutto quando si è coinvolti in più progetti. Potresti per favore condividere come concili la tua vita professionale e personale? Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Nicola: Durante i primi 8 anni della mia carriera, ero disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per i miei clienti. Non avevo fine settimana né orari di lavoro.

Ma poi è nata la mia figlia maggiore e ho cambiato completamente le mie abitudini. Ancora non ho orari di lavoro, ma lavoro solo quando le mie figlie sono a scuola o quando dormono. Inoltre lavoro raramente durante i fine settimana.

Quando lavoro, sono completamente in modalità DnD. In quelle ore non controllo nemmeno la mia posta elettronica personale. Utilizzo la tecnica del Pomodoro dal 2017 (anche se lavoro 40 minuti prima di ogni pausa). Oh, e sì, non ho un laptop utilizzato per lavoro e il mio lavoro non lascia mai la mia stanza di lavoro.

Cerco di trascorrere il più possibile il mio tempo libero con la mia famiglia e i miei amici. Quando ho “tempo per me”, leggo o guardo serie TV poliziesche e misteriose.

Farhan: WordPress è una priorità per coloro che vogliono iniziare la propria carriera nello sviluppo web. Potresti condividere alcuni suggerimenti per i principianti interessati allo sviluppo di temi personalizzati e plugin? Quali strumenti e flussi di lavoro vorresti suggerire?

Nicola: Per diventare un massimo esperto di WordPress e avere una carriera nello sviluppo di WordPress è necessario seguire questi principi: imparare, specializzarsi, pianificare, coinvolgere.

L’apprendimento costante è probabilmente la cosa più importante per qualsiasi sviluppatore (non solo per un principiante di WordPress). Anche adesso, dopo quasi 18 anni di attività, dedico almeno un’ora al giorno alla ricerca. Questo aiuta non solo a imparare cose nuove, ma a imparare a utilizzare meglio le cose che già conosco, a ottimizzare il mio flusso di lavoro o a organizzare meglio i nostri progetti. Se vuoi raggiungere il successo in questo business, devi sforzarti di andare oltre i fondamenti di WordPress.

Ogni carriera di successo dipende dai cosiddetti progetti premium. Per ottenere questo tipo di progetti, devi davvero diventare un esperto in un particolare campo di competenza (sviluppo di temi o plugin, siti di nicchia, ecc.). Naturalmente, questo è un consiglio generale, quindi se hai così tanto talento da padroneggiare tutto, provaci!

Per avere successo, devi essere organizzato, soprattutto se hai intenzione di lavorare come libero professionista. Crea traguardi, monitora il tuo tempo anche per piccoli compiti e assicurati sempre di comunicare sia con i clienti che con i tuoi colleghi.

WordPress è costruito da volontari a cui piace condividere le proprie conoscenze e aiutarsi a vicenda. Partecipa e vedrai molto presto i vantaggi di far parte della comunità.

Farhan: Ti piacerebbe condividere i tuoi temi e plugin preferiti? Cosa li distingue dalla concorrenza?

Nicola: Ogni sito ha i suoi requisiti specifici. Ogni volta che sarà possibile, creeremo un A base di salvia tema. Tuttavia, nel corso degli anni abbiamo trovato alcuni temi e plugin che ci hanno aiutato ad accelerare il nostro processo di sviluppo.

Temi:

  • Astra
  • Per i siti blog utilizziamo sempre temi altamente ottimizzati creati da MeksHQ.

Plugin:

  • Campi personalizzati avanzati Pro
  • Rivestire di legno
  • Moduli WP
  • Il Calendario degli Eventi
  • Plug-in per la prenotazione di hotel MotoPress

Farhan: L’hosting gioca un ruolo cruciale quando si tratta delle prestazioni di WordPress. Che tipo di hosting preferiresti per i tuoi clienti? Cosa ne pensi del cloud hosting e come lo confronti con il tradizionale hosting condiviso?

Nicola: Quando creiamo siti per noi o per i nostri clienti, voglio concentrarci sul nostro lavoro. L’hosting sul cloud offre prestazioni elevate e una sicurezza migliore rispetto a qualsiasi hosting condiviso, ma non voglio dedicare molte ore alla configurazione del server.

Tutto quello che voglio è un tempo di attività del 99,99%, un pannello di amministrazione intuitivo con una funzionalità di staging e distribuzioni GIT. Anche se abbiamo utilizzato DigitalOcean per tutti i nostri progetti quando siamo passati completamente a DreamHost. Mi sono reso conto che risparmio diverse ore al mese perché ora abbiamo un servizio completo con un supporto eccezionale 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Farhan: Grazie ancora per questa intervista, Nikola!

Nicola: Grazie! È stato un piacere parlare con te.

×

Ricevi la nostra newsletter
Sii il primo a ricevere gli ultimi aggiornamenti e tutorial.

Grazie per esserti iscritto!