Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

In che modo la polizia stradale influisce sulla velocità del sito web e sull’esperienza dell’utente?

Il seguente articolo ti aiuterà: In che modo Traffic Cop influisce sulla velocità del sito e sull’esperienza dell’utente?

Questo post è stato aggiornato l’ultima volta il 31 ottobre 2022

Il Media Rating Council (MRC) classifica il traffico non valido in due tipi: traffico non valido generale (GIVT) e traffico non valido avanzato (SIVT). GIVT è un “buon bot”, che si riferisce a crawler o spider noti del settore che ispezionano la pagina e non intendono imitare il comportamento umano. Non tutti i GIVT sono buoni e possono essere buoni o cattivi. La chiave è la sua semplicità, che lo rende facile da individuare. I buoni robot sono semplici perché non cercano di nascondersi.

D’altro canto, un SIVT è un “bot cattivo” che mira a frodare e imitare il comportamento umano ed è difficile da rilevare e identificare.

Per individuare le frodi è necessaria la tecnologia più avanzata e sofisticata. Questo è ciò che rende Traffic Cop lo strumento più affidabile per proteggere i tuoi sudati guadagni.

Di seguito sono riportati i dati effettivi sul recupero che mostrano come Traffic Cop è stato in grado di fornire una delle maggiori entrate pubblicitarie di Google al nostro partner editore quando si sono registrati a settembre 2019:

Scopri di più su come proteggere il tuo Account Google dal traffico non valido e ottenere un rimborso Università PubGuru.

Il vigile urbano non blocca il traffico. Blocca gli annunci.

Il fatto che Traffic Cop blocchi il caricamento degli annunci solo finché un utente sospetto non risolve il captcha è uno dei motivi per cui questo strumento riduce il carico del sito proteggendo al contempo le entrate pubblicitarie. Invece di aggiungere ulteriore carico al sito, riducilo. La polizia stradale smetterà di mostrare i tuoi annunci all’utente sospetto fino a prova contraria.

Affinché l’utente possa continuare a Utilizzare il sito come al solito ed eliminare il pop-up captcha, c’è solo un modo per farlo: risolverlo e andare avanti.

Di seguito è riportato un confronto tra i siti prima e dopo la distribuzione e il test di Traffic Cop Controlli degli annunci degli editori per Lighthouse:

Elenco degli indirizzi IP aggiornato quotidianamente

Traffic Cop è alimentato dal più grande database di indirizzi IP nella lista nera a livello internazionale. Non c’è modo che questi criminali informatici possano sfuggire allo straordinario processo di screening per cui il vigile urbano è programmato. Per non parlare dell’apprendimento automatico avanzato con sofisticati algoritmi di rilevamento delle impronte digitali utilizzati per identificare e prevenire le frodi pubblicitarie.

Nessun impatto sul posizionamento SEO

Ecco alcune cose che Potrebbero avere un impatto negativo sul tuo posizionamento SEO: scarsa velocità del sito, collegamenti interrotti, immagini e reindirizzamenti scadenti e traffico eccessivo di bassa qualità. Traffic Cop, tra le centinaia di siti su cui stava lavorando, nessuno ha avuto problemi con il SEO dopo averlo pubblicato. Potrebbe avere un impatto positivo sulle classifiche grazie alla migliore qualità del traffico verso i siti.

Anche i vigili urbani possono identificare i robot “buoni”. Pertanto i robot crawler necessari per la SEO non vengono affatto bloccati.

Scegli tra Google reCaptcha o Traffic Cop captcha.

Gli editori hanno la flessibilità di scegliere se utilizzare il reCaptcha di Google o un captcha sulle condizioni del traffico per gli utenti sospetti. Probabilmente hai già incontrato Google ReCaptcha, quello che ti chiede di fare clic sulle caselle con albero o digitare i caratteri alfanumerici che vedi. Traffic Cop è diverso: può chiederti di risolvere un’equazione di base (a cui può rispondere anche un bambino di 5 anni), che è una versione più semplice che è migliore per l’esperienza dell’utente.

Ci sono 4 possibili scenari

Passo 1: Vero negativo

Il traffico umano che naviga nel sito è riconosciuto come veramente umano.

  • Succede il 99,9% delle volte su siti con traffico pulito.
  • Caricamento degli annunci come al solito.
  • Esperienza di navigazione come al solito.
  • L’utente non si accorgerà nemmeno del vigile urbano che corre in background.

Passo 2: Vero positivo

Il traffico bot viene identificato come bot.

  • È vietato caricare annunci pubblicitari.
  • I bot non possono fare clic o creare impressioni sugli annunci.
  • Viene presentato un pop-up Captcha.

Passaggio 3: Falso negativo

Il traffico reale viene erroneamente identificato come bot.

  • La probabilità che ciò accada è dello 0,01-0,02% (1 o 2 su 100.000).
  • Gli annunci sono bloccati, viene offerto captcha.
  • Gli annunci vengono pubblicati una volta risolto il captcha.
  • I team di ingegneria pubblicitaria e scienza dei dati migliorano costantemente la tecnologia per raggiungere lo 0%.

Il quarto passo: Falso positivo

Il traffico di robot è stato erroneamente identificato come umano.

  • La probabilità che ciò accada è dello 0,01-0,02% (1 o 2 su 100.000).
  • I team di ingegneria pubblicitaria e scienza dei dati migliorano costantemente la tecnologia per raggiungere lo 0%.

Conclusione

Come puoi vedere, Traffic Cop non danneggia il tuo posizionamento SEO o l’esperienza utente. Hai riscontrato recuperi di traffico non valido? Smetti di rischiare i tuoi account pubblicitari con il vigile urbano! Registrati oggi!