Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

In che modo 7 editori scelgono gli annunci da visualizzare sui propri siti?

Il seguente articolo ti aiuterà: In che modo 7 editori scelgono gli annunci da visualizzare sui loro siti?

Questo post è stato aggiornato l’ultima volta il 26 aprile 2024

Quando scegli gli annunci da pubblicare sul tuo sito, il tuo obiettivo come editore è Migliorare la pertinenza dei tuoi annunci senza compromettere la domanda o il rendimento. Scegliere quali annunci visualizzare sul tuo sito è una delle tue tante responsabilità come editore.

Ad esempio, avere un sito web di moda e visualizzare annunci di importanti società finanziarie o prodotti per la pulizia del bagno potrebbe non essere adatto al tuo pubblico, oppure no? Potrebbe esserci un crossover tra i lettori di moda e il bisogno di prodotti finanziari. come fai a sapere?

Se stai esplorando la dashboard di AdSense o Ad Exchange, vedrai una scheda che dice “Consenti e blocca annunci”. Qui è dove scegli quali annunci verranno visualizzati sul tuo sito. Puoi scegliere da un lungo elenco di categorie di annunci per controllare quali annunci intendi visualizzare o bloccarli dal tuo sito web.

In questo post ti mostreremo come Google determina quali annunci mostrare a quali utenti e forniremo suggerimenti per mostrare il giusto tipo di annunci al tuo pubblico di destinazione. Questo è fondamentale, poiché può creare o distruggere le tue entrate pubblicitarie.

La scelta degli annunci giusti per il tuo sito web è solo una piccola parte dell’ottimizzazione del tuo inventario. Scopri come MonetizeMore può portare i tuoi profitti al livello successivo Iscriviti oggi!

In che modo Google decide quali annunci mostrare sul tuo sito web?

Dopo aver scelto la categoria di annunci che desideri visualizzare sul tuo sito web, Ad Exchange filtrerà gli annunci in base ai quattro parametri di targeting di Google come mostrato di seguito.

1) Targeting dei contenuti

Gli annunci verranno pubblicati sul tuo sito in base al contenuto, al testo o alle parole chiave presenti nella pagina. Dalle dimensioni dei caratteri ai collegamenti, tutto verrà analizzato da Google per offrire automaticamente al tuo pubblico l’annuncio giusto.

2) Targeting per posizionamento

Gli annunci verranno visualizzati in base ai posizionamenti disponibili sul tuo sito. Questo tipo di parametri di targeting non mostra annunci specificamente pertinenti ai contenuti del tuo sito.

3) Pubblicità basata sugli interessi

Questo parametro si rivolge agli utenti utilizzando i loro interessi e dati demografici, ad esempio mostrando annunci basati sui siti precedenti che l’utente ha visitato.

4) Targeting linguistico

Google basa il targeting sulla lingua dei siti visitati da un utente per determinare quali annunci mostrare.

Suggerimenti per scegliere quali annunci visualizzare sul tuo sito web

Aumentare la pertinenza degli annunci senza limitare la domanda degli inserzionisti sul tuo sito è la chiave del tuo successo. Tieni presente quanto segue:

1) Abilita tutte le possibili categorie di annunci, se possibile

Essere “troppo selettivi” può portare a scarsi risultati. Imporre restrizioni troppo ampie agli inserzionisti qualificati potrebbe comportare una domanda bassa e entrate terribili.

2) Pubblica contenuti di valore per sfruttare il targeting contestuale

Non essere troppo avido inserendo semplicemente un mucchio di immagini sul tuo sito senza raccontare storie. I contenuti di alta qualità ripagheranno mantenendo gli utenti coinvolti, promuovendo basse frequenze di rimbalzo, con conseguente maggiore visualizzazione di pagina per visita e persino aumentando le tue possibilità di posizionarti in alto nel motore di ricerca di Google. Tutto ciò aumenta significativamente le tue possibilità di ottenere un rendimento pubblicitario più elevato.

3) Migliorare la capacità di visualizzare annunci

Gli inserzionisti possono finire per inserire il tuo dominio nella lista nera se continuano a riscontrare una scarsa visibilità. Cerca di migliorare il più possibile la visibilità dei tuoi annunci. Non solo renderai felici gli inserzionisti, ma potrai anche aumentare le tue entrate pubblicitarie. Segui questi suggerimenti per aumentare la tua visibilità.

4) Ottimizza il tuo sito per diverse lingue

Se ottieni un pubblico proveniente da diverse parti del mondo che parla lingue diverse, disponi di un’opzione sul tuo sito in cui gli utenti possono passare alla lingua che preferiscono.

minimo

Quando ti iscrivi a diverse reti pubblicitarie, scoprirai che ciascuna rete implementa processi di targeting specifici.

Puoi contattare un rappresentante pubblicitario per ricevere assistenza oppure bloccare e selezionare gli annunci direttamente dall’interfaccia utente della rete pubblicitaria.

Ti ricordiamo che il blocco di troppe categorie può ridurre le entrate e il CPM. Rallenta e pensa attentamente prima di iniziare a bloccare gli annunci in blocco.

Qual è la tua strategia di guadagno automatizzata per il 2024?

Scegliere le dimensioni e i posizionamenti migliori per gli annunci non è un compito facile e richiede l’analisi di un esperto. Iscriviti oggi stesso per un account professionale su MonetizeMore!


Istruzioni

In che modo Google decide quali annunci mostrare?

Sono molti i fattori che Google prende in considerazione quando decide quali annunci mostrare. Ciò in genere dipende dall’offerta, dal budget, dal punteggio di qualità dell’annuncio dell’inserzionista, da quali variabili di targeting dell’inserzionista devono corrispondere al sito web o al profilo dell’editore, nonché da altri fattori.

Come vengono visualizzati gli annunci?

Per visualizzare annunci sul tuo sito web, unisciti a una rete pubblicitaria per raggiungere gli inserzionisti che desiderano fare pubblicità sul tuo sito. Una volta ottenuto l’accesso, in genere devi aggiungere il codice dell’annuncio al tuo sito web o a una pagina specifica o a una posizione dell’annuncio per visualizzare l’annuncio. Le reti pubblicitarie più popolari includono AdSense, Media.net e molte altre. Forniamo ulteriori Informazioni nel post del blog.