Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Il dropshipping è morto? Puoi ancora guadagnare attraverso…

 Il dropshipping è morto?  Puoi ancora guadagnare attraverso...

Con l’introduzione di nuovi modi per fare soldi online, le persone ora sollevano una domanda importante: “Il dropshipping è morto?” Essendo uno dei più grandi modelli di business dell’e-commerce e avendo il potenziale per generare milioni di guadagni da casa per persone di tutto il mondo, il dropshipping non può semplicemente morire.

Il dropshipping non è affatto morto. Nonostante ciò che molte persone potrebbero dire, è importante capire che il dropshipping richiede un’attenta pianificazione e abilità. E sì, puoi guadagnarci nel 2023. Ecco come.

Gli imprenditori digitali sono spesso preoccupati per la redditività dei loro modelli di business, ed è giusto che sia così. Sebbene il settore tecnologico in rapida evoluzione incoraggi le aziende a innovarsi e crescere, esercita anche pressioni su di loro affinché siano sostenibili e rimangano rilevanti per il settore per poter sopravvivere.

La tecnologia funziona come un’arma a doppio taglio per la maggior parte delle aziende. Da un lato, apporta grandi vantaggi alle organizzazioni e ai loro clienti con metodi di crescita più nuovi e innovativi. Ma d’altro canto, elimina subito anche i metodi più vecchi. Le aziende che non riescono a tenere il passo, finiscono per non riuscire a sopravvivere.

Allo stesso modo, costo per clic (CPC) metodi come Google AdSense, Chitika e BidVertiser, ecc., sono tutti obsoleti. Ora sono stati sostituiti con pubblicità native e piattaforme di scoperta dei contenuti.

In breve, la maggior parte dei modelli di business saranno obsoleti nel momento in cui deciderai di adottarli.

Tornando al dropshipping, dovremo analizzare vari metodi di dropshipping praticabili, cercare negozi che stanno ancora prosperando sotto il banner dropshipping e cercare piattaforme di marketing che rendano il dropshipping facile per gli utenti.

Vuoi padroneggiare il Dropshipping?

Inserisci il tuo indirizzo email e ricevi subito il nostro ebook gratuito!

Grazie

Il tuo ebook è in arrivo nella tua casella di posta.

Il dropshipping è ancora vivo: Google Trends per il dropshipping

Google Trends offre un modo visivamente completo per comprendere come si è comportato il termine dropshipping in termini di interesse delle persone.

Come possiamo vedere sopra, il termine di ricerca “dropshipping” ha visto un aumento significativo negli ultimi 5 anni. Ciò che è ancora più importante è il fatto che, nonostante ci siano stati alcuni minimi, la tendenza generale è ancora in costante crescita.

Le persone spesso chiedono se il dropshipping di AliExpress è morto ed ecco la risposta. Le ricerche del termine “dropshipping aliexpress” hanno registrato un aumento significativo negli ultimi 5 anni. La ragione principale di ciò è il fatto che AliExpress funge da ottima piattaforma per la maggior parte dei dropshipper grazie all’elevata disponibilità dei prodotti e ai loro prezzi convenienti.

Rispetto ad AliExpress, la tendenza del “dropshipping alibaba” non è impressionante. Ci possono essere diverse ragioni dietro questa tendenza bassa, la più importante delle quali è che Alibaba è più orientato al B2B e tratta ordini all’ingrosso. Inoltre, AliExpress si concentra anche sui consumatori diretti e vende anche singoli prodotti. Un altro motivo potrebbe essere il fatto che Alibaba ha meno opzioni di pagamento rispetto ad AliExpress, il che in definitiva contribuisce a far sì che meno persone siano interessate ai loro servizi.

Il dropshipping di Amazon è redditizio? Questa è una domanda che molte persone si pongono. Sebbene Amazon sia una piattaforma straordinaria per il dropshipping, il termine di ricerca “dropshipping amazon” ha ancora un trend di crescita inferiore rispetto al dropshipping aliexpress. Se lo confrontiamo con AliExpress, il dropshipping da Amazon è piuttosto tecnico. Inoltre, addebita commissioni FBA e devi anche pagare spese di stoccaggio che aumentano ulteriormente se il tuo prodotto rimane nel magazzino per più di 6 mesi.

Vale la pena fare dropshipping?

Se vuoi guadagnare un reddito decente avviando la tua attività secondaria, allora vale sicuramente la pena fare dropshipping. Tuttavia, se lo desideri fare un sacco di soldi in un breve lasso di tempo, il dropshipping non ne vale sicuramente la pena.
Affinché il dropshipping funzioni con successo, dovrai investire tempo, denaro e impegno.

Ecco alcune cose che stanno rallentando il ritmo con cui le attività di dropshipping stanno crescendo:

  • Durata della spedizione elevata
  • Costo elevato delle merci
  • Mancanza di assistenza clienti
  • I rimborsi richiedono molto tempo
  • La qualità del prodotto è troppo bassa
  • Mancanza di professionalità dei venditori

Una vera attività di e-commerce deve soddisfare il cliente. Ma quando si tratta di attività di dropshipping, vediamo che i clienti vengono spesso trascurati a fini di profitto. In effetti, la maggior parte utilizzano i dropshipper Negozi Shopify per i loro prodotti. Non si concentrano sul mantenimento di standard elevati nei loro negozi poiché vendono gli articoli tramite pubblicità sui social media.

Tendono a vendere un prodotto a un cliente solo una volta. Ciò porta a una scarsa esperienza del cliente e spesso diminuisce la sua fiducia nel modello di business nel suo insieme.

Qual è il rimedio a una situazione del genere?

Il rimedio è semplice. Tratta i clienti con rispetto. Abbiamo molti negozi che vendono articoli in dropshipping con un margine elevato e continuano a prosperare. Questi includono Bluecrate.com, wish.com e alcuni altri.

Il dropshipping è morto nel 2023?

In una parola, no. Esistono diverse statistiche che mostrano che il settore del dropshipping è saturo, ma c’è ancora molto potenziale e non è affatto vicino alla morte. Entro il 2025, si prevede che la valutazione di mercato del settore del dropshipping raggiungerà i 557,9 miliardi di dollari. E c’è di più:

  • Circa 27% dei rivenditori online utilizza il dropshipping
  • Il dropshipping può guadagnare circa il 50% in più di profitto rispetto al mantenimento del proprio inventario di magazzino

Ogni anno c’è una nuova discussione sulla morte del dropshipping. Tuttavia, non è così perché i dropshipper di solito non muoiono ma cambiano il modo in cui lavorano. Alcuni anni fa, solo AliExpress era l’unico re del dropshipping. Con il tempo le cose sono cambiate e i dropshipper ora interagiscono direttamente con i grossisti per i loro prodotti.

Puoi capire che il dropshipping sta ancora andando forte! In effetti, questo è il momento giusto per avviare la tua attività di dropshipping. Ecco perché:

  • Il mondo ha abbracciato l’e-commerce
  • Sempre più persone acquistano online come mai prima d’ora
  • I commercianti comprendono il concetto di dropshipping e sono disposti a collaborare con loro
  • Inviare pagamenti online è facile
  • Può aiutare con campagne di marketing a pagamento online
  • Il costo iniziale è quasi pari a zero

Perché alcuni negozi dropshipping prosperano?

Il motivo per cui alcuni negozi di dropshipping prosperano mentre altri no è che queste attività di dropshipping mantengono i clienti al primo posto. Danno priorità ai loro acquirenti e cercano di risolvere tutte le loro esigenze. Sì, vendono prodotti in dropshipping mantenendo un piccolo margine, ma lo compensano al cliente permettendogli di ottenere rimborsi più velocemente o di aiutarlo con tutte le domande che ha.

Quindi, se le aziende in dropshipping vogliono rimanere sostenibili, devono dare una priorità ai propri clienti.

Il Dropshipping è ancora redditizio?

Nel 2023, assolutamente sì. Infatti, poiché sempre più persone si sono allontanate da piattaforme come AliExpress, il dropshipping è diventato ancora più popolare. È un’opzione eccellente per coloro che desiderano entrare nello spazio dell’e-commerce.

Non è solo redditizio ma prospero! I profitti dell’e-commerce e del dropshipping sono stati raggiunti oltre 196 miliardi di dollari.

Inoltre, i piccoli rivenditori vedono un aumento di quasi il 30% dei tassi di conversione attraverso gli smartphone.

Supponiamo che tu voglia sapere come avviare un negozio dropshipping e mirare a Guadagnare $ 100.000 all’anno da esso. Quanti prodotti dovresti vendere?

Dropshipping AliExpress: guadagni approssimativi

A questo punto ti starai chiedendo quanti soldi puoi guadagnare con il dropshipping? Ti faremo un esempio. Supponiamo che tu riceva un prodotto che costa $ 15 da AliExpress e, dopo aver preso in considerazione i costi di spedizione e pubblicità, lo vendi per $ 30 e finisci per realizzare un profitto di $ 10 sul prodotto.

Pertanto, se vuoi guadagnare $ 100.000 all’anno utilizzando il dropshipping aliexpress, dovrai vendere 1000 prodotti in un mese. Il calcolo è il seguente:

Profitto di $ 10 x 1000 ordini = $ 10.000 al mese
$ 10.000 al mese x 12 = $ 120.000 all’anno

Questo calcolo si basa su importi presunti, i profitti e le spese possono variare in base all’importo investito. In conclusione, ciò dimostra che il dropshipping di aliexpress, se fatto bene, può essere trasformato in un business molto redditizio.

Dropshipping e marketing di affiliazione: quale è più redditizio?

In questa sezione confronteremo il dropshipping con il marketing di affiliazione poiché entrambi i modelli di business sono piuttosto redditizi ed efficaci.
Poiché il modello di marketing di affiliazione si basa sulle commissioni su ogni prodotto venduto, supponiamo che la percentuale di commissione sia del 5% e vogliamo guadagnare $ 100.000.

In base ai calcoli sopra riportati, dovrai guadagnare $ 1000 al mese o $ 340 al giorno, tenendo presente che riceverai una commissione di $ 5 sulla vendita di $ 100. Per guadagnare allo stesso ritmo del dropshipping, i tuoi clienti dovrebbero acquistare prodotti per un valore di $ 7000 al giorno, se vuoi guadagnare $ 340 al giorno.

Questi calcoli mostrano chiaramente che il dropshipping è più redditizio rispetto al marketing di affiliazione. Ma il dibattito tra marketing di affiliazione e redditività del dropshipping rimane ancora in corso. Tuttavia, ci sono anche molti altri fattori, uno dei più importanti è che il dropshipping richiede molte più impostazioni e preparazioni rispetto al guadagno come affiliato. Inoltre, è importante notare che guadagni più elevati comportano rischi maggiori.

Dropshipping Alibaba: ne vale ancora la pena?

Il settore del dropshipping funziona secondo un modello di vendita al dettaglio, pertanto i dropshipper non vendono prodotti sfusi. Alibaba tratta principalmente in grandi quantità, quindi può essere un po’ più costoso per i dropshipper vendere direttamente da Alibaba.

A questo proposito, è molto più facile vendere da altre piattaforme come AliExpress e Amazon. Pertanto, anche i profitti guadagnati tramite il dropshipping di aliexpress o il dropshipping di amazon sono molto più alti rispetto al dropshipping di alibaba.

Alibaba vs AliExpress: scopri quale è il migliore per il dropshipping

Quali sono i maggiori problemi che i dropshipper dovranno affrontare nel 2023?

A causa della natura altamente intangibile del business del dropshipping, ci sono diversi problemi che i dropshipper potrebbero dover affrontare:

  • I ritardi di spedizione possono causare una riduzione del numero di clienti che visitano il tuo negozio online
  • I commercianti potrebbero non seguire i protocolli di qualità adeguati durante la consegna dei prodotti
  • I clienti potrebbero finire per ricevere prodotti che non hanno mai ordinato
  • Rimborsi o resi possono influire sulla tua credibilità nei confronti della società di gateway di pagamento con cui hai collaborato

Quindi, quali sono le soluzioni a questi problemi di dropshipping?

  • Costruisci un rapporto con i fornitori e lavora solo con coloro che sono affidabili e forniscono prodotti di qualità
  • Ricerca il tuo mercato di riferimento e acquista prodotti di tendenza che si vendono bene. Ciò ridurrà i costi di spedizione e ti consentirà di ottenere maggiori profitti

Dropshipping eBay e Amazon: è consentito?

Molti principianti pensano di non poter fare dropshipping da Amazon ed eBay ma non è vero. Sebbene il dropshipping utilizzando queste piattaforme possa essere difficile a causa di alcune restrizioni della piattaforma, è comunque possibile.

eBay, ad esempio, non ammette prodotti provenienti dalla Cina e gli utenti devono risiedere in America. Amazon invece richiede che le consegne non possano durare più di una settimana. Queste due sono le principali restrizioni per cui la maggior parte dei dropshipper preferisce non Utilizzare queste piattaforme. Trova una soluzione per questi e puoi facilmente effettuare il dropshipping da eBay e Amazon.

Il dropshipping è un modello di business al dettaglio che ti consente di prendere un prodotto dal commerciante e venderlo direttamente al cliente senza effettivamente maneggiare il prodotto. In parole semplici, i dropshipper agiscono come intermediari.

Quando si tratta della legalità del dropshipping, non esistono leggi che vietino l’avvio di un negozio online per scopi di dropshipping. Le leggi commerciali possono variare da paese a paese, ma non esiste alcuna legge che sia direttamente contraria alle attività di dropshipping.

Ci sono tuttavia alcuni suggerimenti generali che dovresti tenere a mente quando avvii un’attività di dropshipping:

Il tuo prodotto dovrebbe essere affidabile

Ingannare i clienti mostrando loro una cosa e vendendo qualcosa di completamente diverso è considerato non etico e illegale. Ciò è un crimine punibile nella maggior parte dei paesi e sarai ritenuto responsabile se un cliente ti accusa di tali reclami.

Consapevolezza sulle leggi del paese di origine

Prima di iniziare il tuo viaggio in dropshipping, assicurati di essere pienamente consapevole di tutte le leggi relative a tutti i tuoi rapporti commerciali all’interno di quel paese. Fare questi compiti è estremamente importante perché dovresti essere a conoscenza di tutti gli aspetti legali del settore in cui operi.

Parole finali!

Quindi, se qualcuno chiede “il dropshipping è morto?” Puoi dire loro che sicuramente non lo è. Soprattutto ora, con una dipendenza globale così elevata dallo shopping online e dal settore dell’e-commerce, le possibilità che il settore del dropshipping chiuda sono prossime a zero.

Pertanto, se sei un potenziale dropshipper, fai una ricerca approfondita, scegli alcuni prodotti di tendenza e inizia a vendere. Confuso su quale piattaforma scegliere per il tuo negozio dropshipping? Leggi il nostro post sulle “Migliori piattaforme di e-commerce per il dropshipping” e avvia oggi stesso il tuo negozio dropshipping. Se non sei sicuro di quali prodotti dovresti vendere, puoi leggere i nostri articoli su Oltre 35 migliori prodotti dropshipping da vendere e 15 migliori prodotti di stampa on demand di tendenza da vendere nel 2023.