Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Cosa devono sapere gli editori per ridurre la cecità dei banner

Il seguente articolo ti aiuterà: Cosa devono sapere gli editori per ridurre la cecità dei banner | 11 consigli

Questo post è stato aggiornato l’ultima volta il 18 gennaio 2024

Con la proliferazione della pubblicità digitale, i visitatori del sito stanno sperimentando un fenomeno psicologico noto come cecità del logo. Questo è il fenomeno per cui l’utente diventa cieco e alla fine ignora i banner pubblicitari.

Come tutti abbiamo visto, i banner pubblicitari sono un modo popolare per monetizzare i siti web.

Inoltre, allo stato attuale, la promozione del social network non riesce a generare entrate sufficienti per gli editori né a generare entrate più elevate.

Qual è la ragione di ciò?

È cecità ai segni (maledizione!)

Ricordi un momento in cui hai effettivamente prestato attenzione a un banner pubblicitario?

Anche io!

Beh, esattamente. Pensa a tutti i banner pubblicitari che hai visto sui siti web che hai visitato, la maggior parte dei quali non ha prodotto alcuna impressione?

Questo perché in realtà siamo ciechi ai banner (anche i visitatori del tuo sito ignorano i tuoi banner).

Gli editori devono assicurarsi di ottenere il massimo ritorno dai loro investimenti pubblicitari online in futuro poiché si prevede che la spesa per la pubblicità digitale supererà 400 milioni di dollari Nel 2022.

L’86% dei consumatori soffre di cecità al logo.

I passaggi da intraprendere per combattere la cecità dei banner sono essenziali per ottenere un CTR elevato e una monetizzazione continua del tuo sito.

In questo post del blog, esamineremo dalla A alla Z il banner blindness, le sue cause e i modi migliori in cui gli editori possono ottimizzare i propri banner pubblicitari per evitare o superare facilmente il banner blindness.

Che cos’è la cecità dei banner?

La cecità dei banner si riferisce alla pratica di ignorare consciamente o inconsciamente i dati visualizzati negli annunci visualizzati online, la maggior parte dei quali sono banner pubblicitari.

La percentuale di clic (CTR) è una delle metriche utilizzate per descrivere il successo o il fallimento di un particolare banner:

  • Percentuale CTR = numero di clic/numero di impressioni dell’annuncio x 100
  • 10 clic/100 impressioni dell’annuncio x 100 = 10% CTR

Nella maggior parte dei casi, quando le persone scansionano un banner, anche quando l’annuncio è visivamente accattivante o accattivante, di solito guardano oltre invece di controllarlo direttamente.

Questo fenomeno è più comune quando gli utenti cercano Informazioni specifiche su un sito – ignoreranno selettivamente la visualizzazione di questi annunci, in particolare i banner pubblicitari – mentre scorrono tutti i contenuti di quel sito.

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere questa sorprendente statistica.

Dobbiamo capire meglio cosa provoca la cecità e come possiamo fermarla.

Schemi cognitivi

Gli schemi cognitivi aiutano a organizzare conoscenze, aspettative e convinzioni su un argomento (proprio come una struttura mentale).

Gli utenti online utilizzano lo schema cognitivo mentre navigano in un nuovo blog o sito web.

Avere questi strumenti a portata di mano ci aiuta a prendere scorciatoie in futuro quando ci troviamo di fronte allo stesso ambiente.

Gli schemi memorizzati consentono agli utenti di orientarsi in un nuovo sito Web.

Quando incontrano una situazione simile, possono rivolgere la loro attenzione verso le aree in cui si aspettano di trovare ciò che stavano cercando inizialmente e verso le aree in cui sono riusciti a trovare queste informazioni in precedenza.

Lo stato d’animo cognitivo dei visitatori del sito web spesso li porta a ignorare le tradizionali posizioni pubblicitarie come il sito giusto o la parte centrale della pagina web.

In che modo i banner pubblicitari influenzano gli editori

Le tue percentuali di clic (CTR) possono risentirne se inserisci banner pubblicitari su siti che gli utenti sono tenuti a ignorare.

Le persone tendono a ignorare aree come l’angolo in alto a destra di un sito web o la barra laterale destra perché si sono inconsciamente associate alle aree pubblicitarie tradizionali (e anche la madre di tutti fa lo stesso).

perdita!

In precedenza, i banner pubblicitari erano molto efficaci nel portare un’enorme quantità di CTR su un sito Web poiché avevano il sopravvento sulla sindrome degli oggetti luccicanti delle persone.

Tuttavia, con i siti Web pieni di annunci, le persone si sono abituate e hanno smesso di notarli.

Quando gli editori fanno tutto il possibile per monetizzare maggiormente i loro siti attraverso clic media organici e a pagamento, i banner pubblicitari rappresentano un problema serio (almeno in termini di entrate!)

Annunci irrilevanti e di bassa qualità mostrati al pubblico sbagliato sono un modo sicuro per allontanare potenziali clienti.

La pubblicità online continua a diventare più competitiva, con oltre 8 miliardi di occhi che visualizzano più di 1,5 miliardi di siti web ogni giorno

È ora di definire lo stile dei tuoi contenuti in modo tale che i tuoi annunci non vengano trascurati.

Quando gli editori e gli inserzionisti capiscono come le persone comuni leggono le pagine web, possono implementare molte tecniche per prevenire la cecità del logo.

Fattori che contribuiscono alla cecità dei banner

Ecco un elenco di fattori che potrebbero causare la cecità del logo:

1. La posizione del banner è importante!

I tuoi visitatori si sono abituati ad aspettarsi che il layout e la mappatura del tuo sito siano come qualsiasi altro blog.

Pertanto, saltano la parte banner del sito con conseguente cecità dei banner.

2. Ops, la pubblicità lo ha fatto di nuovo!

Un sito con meno contenuti e troppi annunci respinge i visitatori e causa… Sovraccarico sensoriale.

Gli utenti si infastidiscono quando esaminano la confusione pubblicitaria sul sito (la colpa è anche di troppi annunci pop-up, annunci display e annunci di testo).

Questo li porta a ignorare tutti gli annunci.

3. Estetica dello stile pubblicitario

Ignorare gli annunci è ora la nuova norma!

Ma cosa succede dietro le quinte?

I visitatori del sito web sanno che gli annunci sono diversi dal contenuto principale. Non gestisce il tipo di annuncio.

Nonostante tutto questo sforzo, stai inserendo l’annuncio in modo elegante utilizzando il colore del carattere, lo sfondo, ecc.

Tieni presente che non importa se il tuo annuncio è effettivamente utile perché molto probabilmente non verrà visto.

4. Dichiarazione di irrilevanza

Ricchezze di introiti pubblicitari nei punti vendita delle persone!

Solo gli annunci non pertinenti verranno ignorati dai tuoi visitatori.

Tieni presente che la risposta dell’utente va di pari passo con l’originalità e la personalizzazione dei tuoi banner pubblicitari.

È ora di evitare la cecità ai segni e afferrare i bulbi oculari mancanti!

Come evitare la cecità ai segni | Annuncio-Attenzione a tutti i costi!

Tutto risale alla domanda principale; Come superare la cecità ai segni?

Se gli annunci che progetti possono essere integrati con il contenuto del sito, la cecità del logo non sarà mai un problema.

Gli annunci devono vendersi da soli.

Evita la cecità ai segni tenendo presente i seguenti punti:

1. Combina correttamente i tuoi annunci

Avere il tuo annuncio diverso dal resto del Web può attirare l’attenzione e aumentare la percentuale di clic.

Ma non è così facile come sembra!

Scegli lo sfondo, il carattere, il tipo, il colore e lo stile generale del contenuto che ha dimostrato di funzionare in precedenza.

2. Sperimenta posizioni e dimensioni

Gli editori utilizzano tradizionalmente dimensioni degli annunci come:

Classifica 300 x 250 o 728 x 90

Il posizionamento abituale dei banner pubblicitari spesso porta alla cecità dei banner.

Soluzione:

Prova dimensioni e posizioni diverse per catturare l’attenzione dei tuoi visitatori e attieniti ai siti con le migliori prestazioni e con un CTR elevato.

3. Progetta i tuoi annunci per attirare l’attenzione

Catturare l’attenzione dello spettatore è fondamentale per convertirlo.

Perderai credibilità solo con annunci fastidiosi e dall’aspetto economico.

Soluzione:

  • Mantieni i tuoi annunci semplici. Bilance semplici! Fantasia fallire!
  • Valuta la possibilità di giocare con la gerarchia del design, le dimensioni, il carattere e lo stile dei tuoi annunci display e di elaborare una strategia pubblicitaria che funzioni.
  • Dedurre il rapporto di contrasto.

Confronta la combinazione di colori del tuo sito web con la combinazione di colori del tuo annuncio. Attira l’attenzione con colori contrastanti.

4. Un forte invito all’azione

Copiare è importante!

Un messaggio diretto è un elemento cruciale che può superare la cecità del logo.

Soluzione:

  • Crea la tua CTA in un modo che trasmetta chiaramente il messaggio che desideri comunicare.
  • È sufficiente una CTA di successo per indirizzare i visitatori del sito web e convertirli in lead.

5. Separa gli annunci dai contenuti

Quando gli utenti eseguono la scansione per trovare il contenuto che stanno cercando in base all’odore delle informazioni di cui abbiamo parlato prima.

I visitatori del sito in genere navigano in un blog alla ricerca di suggerimenti, guide, ecc.;

Se una sezione di contenuto sembra irrilevante, salteranno la navigazione di tutti i tuoi contenuti e smetteranno del tutto di interagire con il tuo sito (ciao alta frequenza di rimbalzo 👋🏻)

Soluzione:

Smetti di mescolare i tuoi annunci con i contenuti dello stesso video.

Altrimenti, anche i visitatori del sito web inizieranno a ignorare contenuti di valore.

6. Gli annunci display 3D sono la nuova moda?

A differenza dei banner pubblicitari tradizionali, gli annunci illustrati 3D garantiscono che gli utenti interagiscano con immagini animate o immagini 3D all’interno dell’area di visualizzazione dell’annuncio.

È possibile la personalizzazione in tempo reale dell’immagine del prodotto, incluso lo spostamento, la rotazione e, in alcuni casi, la personalizzazione.

Di conseguenza, gli annunci display 3D generano buone conversioni, mentre i noiosi banner pubblicitari piatti risultano accecanti.

7. Implementa annunci nativi

Gli annunci visualizzati nei contenuti del feed del tuo blog sono annunci nativi. Le statistiche hanno dimostrato che questi annunci sono più veloci del 45% rispetto ai banner pubblicitari. Quindi ha una visibilità più alta.

Tipi di annunci nativi:

  • Interessanti annunci video di 15 secondi
  • Annunci grafici in-app ottimizzati per dispositivi mobili
  • Annunci di testo

Lettura correlata: https://www.monetizemore.com/blog/add-native-ads-stack-dfp/

8. Modulo F

Studio condotto da Jacob Nielsenun famoso consulente di usabilità del web, ha rivelato molto sulle abitudini di lettura degli spettatori.

Mentre sperimentava il tracciamento oculare, ha scoperto che i visitatori scansionano una pagina web a forma di F.

Una persona che visita una pagina Web solitamente la esegue la scansione dall’alto a sinistra verso il basso a destra.

consiglio:

Posiziona il tuo annuncio sulla pagina in questo modo per attirare conversioni e aumentare la visibilità.

9. Implementazione di pubblicità interattive

Gli annunci rich media incoraggiano gli spettatori a interagire con ciò che vedono in modo che i tuoi annunci alla fine attirino conversioni più elevate.

Ecco alcuni esempi di annunci interattivi:

  • Annunci 3D e annunci di realtà aumentata
  • Annunci riproducibili
  • Annunci video di 10-15 secondi (almeno da 720p a 1080p!)

10. Aumenta il coinvolgimento con gli annunci video

Tutti trovano i video più coinvolgenti dei noiosi annunci di testo.

Ad esempio: dal 2020, gli annunci video TikTok da 15 secondi sono stati quelli che hanno avuto più successo nel convincere gli spettatori ad acquistare il prodotto promosso dagli influencer.

Anche gli annunci di YouTube funzionano!

consiglio:

  • Assicurati che la qualità del video sia ottima
  • Anche i video più lunghi possono attirare l’attenzione degli spettatori, purché si condividano contenuti video di valore.

Lettura correlata: https://www.monetizemore.com/blog/digital-video-ads-driving-more-reach/

11. Test suddivisi

Per evitare la cecità del logo, dovresti continuare a testare una varietà di opzioni.

Prova i test suddivisi su base settimanale per vedere quali dei tuoi annunci portano a conversioni più elevate.

È contenuto

In breve, la cecità del logo è un problema critico nella pubblicità programmatica. Molti editori hanno perso potenziali opportunità di guadagno pubblicitario.

Per garantire che i loro banner pubblicitari non vengano ignorati, gli editori devono capire come gli esseri umani leggono le pagine web e Migliorare e testare continuamente le loro campagne banner.

Nuovo qui?

Noi di MonetizeMore aiutiamo i nostri editori a monetizzare le loro app e i loro siti web dal 2010 offrendo la migliore esperienza utente e annunci pubblicitari.

Massimizza le tue entrate pubblicitarie con il pacchetto di ottimizzazione delle app di MonetizeMore.