Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come si stanno delineando per gli editori le strategie di vendita degli annunci per il quarto trimestre dell’anno

Il seguente articolo ti aiuterà: Come si stanno delineando per gli editori le strategie di vendita degli annunci pubblicitari del quarto trimestre

Questo post è stato aggiornato l’ultima volta il 18 gennaio 2024

A differenza dello scorso anno, gli editori hanno scoperto che gli inserzionisti sono più disposti a pianificare il quarto trimestre in anticipo rispetto a questo periodo.

La variabile delta ha ritardato l’annuncio degli impegni creativi e di contenuto.

Anche se oggi le campagne di branded content potrebbero disperatamente raggiungere i libri, video e audio saranno probabilmente la forza trainante del business pubblicitario degli editori nel quarto trimestre.

Le vendite di annunci degli editori nel quarto trimestre sono state buone fino a metà anno (stiamo parlando dell’era pre-COVID qui).

Esiste la possibilità che il quarto trimestre di quest’anno sarà un mix di entrambi poiché le attività pubblicitarie degli editori hanno resistito al peggio di COVID, ma la variabile delta continua a mettere in difficoltà gli inserzionisti.

Gli editori Meredith e Vox Media stanno pianificando le strategie di marketing per il quarto trimestre con inserzionisti e agenzie programmatiche.

Nonostante ciò, gli inserzionisti sono riluttanti a impegnarsi in specifici messaggi creativi perché non sono sicuri di quale significato culturale svilupperà il Natale.

Prima della variante Delta, alcuni mesi fa, tutti i brief si concentravano sui viaggi di vacanza e su cosa vuol dire ospitare eventi durante le festività natalizie, presupponendo che torniamo alla nostra routine creativa quotidiana.

È importante non fingere che stiamo tornando alla normalità per ora, quindi c’è poca pausa nel determinare quali diventeranno i veri contenuti e la creatività.

Molti dirigenti del settore parlano dei ritardi che ciò ha causato.

ha detto M. Newman, vicepresidente delle vendite digitali di Meredith, ha affermato che esiste un divario tra gli inserzionisti che chiudono anticipatamente le trattative e quelli che catturano l’inventario pubblicitario in tempo reale.

Come editore, prova a fare affidamento su:

  • Accordi a lungo termine più espansivi con gli inserzionisti
  • Collega gli affiliati ai tuoi post con aziende in una nicchia simile
  • Concentrati sulla costruzione di basi solide.

È meglio spendere i prossimi mesi per costruire su queste basi poiché gli annunci degli inserzionisti continuano a essere pubblicati mentre il mercato è caldo.

Non possiamo dire: “Il trimestre è finito; ‘rosa.’ “Non lo vediamo ancora”, ha detto Newman.

Ogni editore attende che le vendite del quarto trimestre superino il limite previsto.

Pochi inserzionisti assorbono l’offerta disponibile e si impegnano attivamente ad aumentare le proprie vendite.

Le festività natalizie potrebbero essere lente per alcuni editori in questo momento, ma data l’importanza del quarto trimestre per i settori della vendita al dettaglio, dei viaggi e automobilistico nel raggiungere gli obiettivi di fatturato o di vendita.

Editori come Vox Media prevedono di vendere il proprio inventario di annunci podcast entro la fine del quarto trimestre.

Le crescenti richieste degli inserzionisti per l’inventario pubblicitario dei podcast e il ruolo che l’inventario pubblicitario potrebbe svolgere nel quarto trimestre sono senza dubbio qualcosa da considerare.

È abbastanza chiaro che quasi l’80% dei team di produzione degli editori è impegnato su più campagne.

Inoltre, poiché gli editori si adattano a tempi di risposta e cicli di vendita più brevi per le campagne di contenuti brandizzati, i loro progetti possono essere compressi solo fino a un certo livello.

Se non inizi a implementare le campagne di contenuti brandizzati prima, chiaramente non daranno i loro frutti fino alla fine del quarto trimestre.

Per superare il potenziale arretrato delle campagne di content marketing, inizia a collaborare con gli inserzionisti giusti per progettare campagne che possano essere distribuite nel tempo anziché lanciate tutte in una volta.

Questo tipo di approccio consente all’editore di ottimizzare il design della campagna in base alla creatività, al pubblico di destinazione e ai tempi di lancio.

In definitiva, la flessibilità è ora l’obiettivo principale, in quello che è diventato un argomento popolare saturo delle strategie di vendita degli annunci degli editori.

Gli editori trascorrono il periodo di pianificazione strategica del quarto trimestre identificando i programmi pubblicitari e le fonti di inventario pubblicitario che interessano agli inserzionisti in modo che quando inizieranno a fare offerte per lo spazio pubblicitario, le tue campagne saranno pronte per essere avviate.

Il prodotto più nuovo e più caldo è il video stock. Ora è più facile che mai per gli inserzionisti inviare l’annuncio agli editori per connettersi con i video pubblicati su piattaforme di social media come TikTok e YouTube.

Nel quarto trimestre, mentre i contenuti brandizzati svolgono un ruolo importante nelle vendite pubblicitarie del quarto trimestre, l’approvvigionamento di contenuti audio e video premium pronti all’uso aprirà la strada alle attività degli editori.

Come aumentare il livello del tuo piano di gioco dei guadagni del quarto trimestre

Ecco alcuni metodi efficaci che puoi Utilizzare per ottenere entrate pubblicitarie:

1. Reinserimento pubblicitario: il buono, il brutto e il cattivo

Più di un utente su ogni trimestre utilizza gli ad blocker. Sebbene i tassi di adozione siano in fase di stallo, circa 5 milioni di persone installano ogni anno software di blocco degli annunci.

Se stai perdendo entrate aggiuntive a causa dei blocchi pubblicitari (quasi il 25% del traffico non è monetizzato), allora devi intraprendere iniziative per sfruttare questa fonte di entrate.

Se sblocchi subito i visitatori, otterrai un rapido incremento nel quarto trimestre fino a quando le impressioni non saranno monetizzate con un costo festivo significativo per impressione (circa 2 volte e più dal Black Friday a dicembre).

Creando un legame con i visitatori del tuo sito, puoi convincere alcuni di loro a disattivare i blocchi degli annunci o a inserire nella whitelist il tuo sito (bonus: rendi loro le cose più facili).

Se stai cercando il recupero di AdBlock, Reinserisci l’annuncio è la strada da percorrere.

Assicurati sempre di fornire la migliore esperienza utente ai tuoi utenti.

Inoltre, i blocchi sbloccati offrono un costo per impressione “first look” elevato, poiché gli acquirenti dei media pagano un premio per le impressioni provenienti da utenti che potrebbero aver saltato gli annunci per settimane o più.

2. Vendita di abbonamenti Ad-Lite o Ad-Free

Fornire ai tuoi lettori un’esperienza sul sito di alta qualità con meno annunci è il modo in cui puoi aumentare le vendite di annunci nel quarto trimestre di quest’anno. Dipende anche da quanto sono unici i tuoi contenuti.

Avere un invito all’azione chiaro e diretto che sia sufficientemente convincente da indurre i tuoi lettori a iscriversi e seguire i tuoi contenuti.

Nel 99% dei casi, guadagnerai di più da un utente che paga anche solo 99 centesimi al mese per un abbonamento rispetto a quanto guadagneresti dallo stesso utente che monetizza gli annunci.

3. Monetizza la tua newsletter

La tua newsletter può ricevere più attenzione una volta che inizi a utilizzare le risorse giuste.

Un gran numero di editori ha migliorato la propria offerta di contenuti pubblicando più della tradizionale offerta settimanale.

Se ti preoccupi abbastanza del tuo pubblico, invia loro sempre in cambio contenuti preziosi per fidelizzare gli utenti.

Prendi in considerazione l’idea di organizzare un riepilogo supplementare del fine settimana per i lettori che cercano gli ultimi post e le storie di tendenza tra le tue offerte.

4. Monetizza video personalizzati

Gli annunci video e per app sono altre potenziali fonti di entrate aggiuntive, ma non sono una passeggiata.

Gli editori possono creare brevi contenuti video che integrino tutti gli aspetti dei loro contenuti con software e strumenti di editing video. I suoi giocatori possono essere facilmente integrati nel tuo sito web.

Se sei d’accordo con alcuni marchi disposti a pagarti direttamente per includere il loro launcher sul tuo sito, è essenziale che queste coppie sembrino legittime e funzionino per te e il tuo pubblico.

5. E i ricavi degli affiliati?

Il marketing di affiliazione è stato il punto di riferimento dell’IT negli ultimi anni con grandi siti di media che accumulano denaro dai referral quando i visitatori del sito acquistano servizi e prodotti tramite i collegamenti sul loro sito web.

Il marketing di affiliazione rappresentava una piccola parte di molte strategie di monetizzazione online.

Inoltre, altri siti web pagano per l’aumento del traffico sul proprio sito web, piuttosto che per gli acquisti effettivi.

Sebbene il programma di affiliazione di Amazon sia il più popolare, ci sono tantissimi altri programmi di affiliazione redditizi online da cui puoi ottenere un profitto consistente, dato il tuo sito web e il tuo pubblico.

È contenuto

Noi di MonetizeMore comprendiamo la pressione che gli editori devono affrontare quando raggiungono il quarto trimestre per superare questo benchmark preimpostato per le vendite di annunci.

Rimangono solo pochi mesi per dare un significativo impulso ai tuoi profitti.

Gli editori di solito hanno una varietà di flussi di reddito nel loro flusso di entrate.

Include anche annunci display, eventi, newsletter e abbonamenti.

L’importo che ottieni da uno qualsiasi di questi flussi di reddito probabilmente cambierà sempre, come nel caso di molti editori.

Se continui ad apportare modifiche, anche piccole, sarai in grado di trovare ciò che ti farà Guadagnare di più e mantenerlo.

Sei pronto ad aumentare le tue entrate pubblicitarie e ad allontanarti dallo stress del quarto trimestre? Iscriviti oggi stesso per un account iniziale su MonetizeMore.