Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come recuperare il sito WooCommerce dai backup

Come recuperare il sito WooCommerce dai backup

Le frodi e le truffe sono oggi più diffuse che mai. Ci sono così tante cose nel tuo negozio di e-commerce che possono andare storte. Dalle pagine dei prodotti malfunzionanti al pagamento non sicuro, un singolo bug può costarti migliaia di dollari e più in termini di valore per il cliente.

Puoi evitare di perdere centinaia e migliaia di dollari se disponi di misure di sicurezza e backup adeguati. Avere backup tempestivi del tuo negozio di e-commerce è la cosa migliore che puoi fare per mantenere sicuro il tuo negozio. E i provider di hosting di e-commerce come DreamHost offrono backup automatici. Quindi, se qualcosa va storto, puoi facilmente tornare alla versione stabile del tuo negozio online.

Parliamo ora di tre metodi che possono aiutarti a eseguire il backup del negozio WooCommerce. Anche se preferisco automatizzare una politica di backup (perché fa risparmiare tempo), tuttavia, suggerirei di eseguire anche un backup manuale e di conservarne una copia su un computer locale, solo per essere più prudenti.

Perché dovresti eseguire il backup di WooCommerce?

Un backup è essenziale per ogni sito web, che si tratti di un negozio di e-commerce, di un blog, di un’agenzia web o di qualche altra attività commerciale online. Puoi dire che un backup è una chiave per il tuo sito web quando non è attivo, puoi semplicemente inserire una chiave e il tuo sito web sarà attivo.

Questi sono gli scenari comuni in cui hai bisogno di un backup per il tuo negozio WooCommerce.

Hacker: Effettuando una rapida ricerca su Google per “WooCommerce store hacked” è emerso che i siti Web basati su WordPress vengono hackerati regolarmente. Se questo può accadere ad altri negozi, potrebbe essere possibile anche con il tuo sito web. Stai attento!

Errore umano: Siamo tutti umani. Possiamo commettere errori. Ad esempio, se sei il proprietario di un negozio web e vedi nella dashboard di WooCommerce, è disponibile un’opzione di aggiornamento e non hai eseguito il backup del tuo negozio. E all’improvviso il tuo sito web non funziona più.

Ora, in ognuno di questi casi, puoi perdere l’intero negozio, inclusi clienti, ordini, dati e molto altro.

Per evitare tutte queste conseguenze, devi solo eseguire il backup del tuo negozio WooCommerce, ma prima devi sapere cosa richiede il backup di WooCommerce.

DreamHost utilizza Amazon S3 per i backup

Non c’è niente di più sicuro di Amazon S3. Avvia il tuo WooCommerce su DreamHost per la massima protezione dei dati.

Cosa richiede un backup WooCommerce?

È necessario eseguire il backup di due cose su un negozio WooCommerce: file web e database WooCommerce.

Per un negozio WooCommerce, devi eseguire frequentemente i backup perché ogni volta che un nuovo cliente si registra o qualcuno effettua un nuovo ordine sul tuo sito web, il database WooCommerce viene aggiornato. Pertanto, eseguire il backup più recente è il modo migliore per assicurarti di non perdere alcun dato nel caso in cui il tuo negozio si guasti.

Come eseguire il backup di un negozio WooCommerce?

Esistono tre modi per eseguire il backup del negozio WooCommerce. Leggiamo un breve su di loro.

Metodo 1: esegui backup automatizzati con plugin

Sono disponibili molti plugin di backup di WordPress (gratuiti e a pagamento) che svolgono il lavoro senza problemi. Alcuni plugin degni di nota includono:

  1. BlogVault – Un servizio di backup e migrazione: BlogVault ti offre una prova gratuita di 7 giorni per testare l’affidabilità del sistema senza spendere un centesimo. Loro personalizzati Backup WooCommerce sono progettati per garantire perdite pari a zero e sono dotati di una cronologia di backup di 365 giorni.
  2. Compagno di backup: È un plugin premium di iThemes per il backup e la migrazione. Il vantaggio principale dell’utilizzo di BackupBuddy plugin è il suo servizio basato su licenza. Ottieni la licenza per utilizzare il plug-in per qualsiasi sito Web menzionato nel tuo piano.
  3. Plug-in di backup WordPress UpdraftPlus: UpdraftPlus è un plugin freemium che automatizza i backup. Questo è il plugin di backup più popolare con oltre due milioni di installazioni attive. Ti consente di eseguire un backup dei tuoi file e ripristinarli con un clic.

Ai fini di questo articolo, sto usando UpdraftPluspoiché è gratuito e svolge il suo lavoro abbastanza bene.

Installa e configura il plugin UpdraftPlus

Supponiamo che tu abbia già un negozio WooCommerce attivo. Altrimenti, puoi imparare a configurare il tuo negozio WooCommerce.

Per prima cosa è necessario installare il plugin. Vai al tuo WooCommerce Dashboard → Plugin → Aggiungi nuovoCercare UpdraftPlusinstallarlo e quindi attivarlo.

Vedrai il Backup UpdraftPlus l’opzione appare all’interno del file Scheda Impostazioni. Apri quella scheda e vai alla scheda Impostazioni del plugin UpdraftPlus, come mostrato nell’immagine qui sotto.

Devi impostare qui le policy del tuo backup. È meglio automatizzare i backup e mantenere la frequenza più bassa possibile. Nella versione accessibile di questo plugin, la frequenza massima che puoi impostare è un backup ogni quattro ore.

Successivamente, puoi vedere il file Scheda Impostazioni apparirà sullo schermo, cliccaci sopra.

Pianificazione del backup dei file

Questa opzione ti consente di pianificare il tuo backup WooCommerce su base oraria, giornaliera, settimanale o mensile.

Pianificazione del backup del database

Il database WooCommerce è il componente più critico del backup in WooCommerce, poiché tutte le impostazioni e i dati risiedono. Ovviamente è una buona idea eseguire i backup sia dei file web che del database WooCommerce con la stessa frequenza.

Scegli Archiviazione remota

Questo plugin offre un’ampia gamma di opzioni di archiviazione remota, tra cui il popolare sto(Generic), Amazon S3, Microsoft Azure, OpenStack (Swift), Rackspace, SFTP/SCP, DreamObjects, Google Drive, Google Cloud, Email e Backblaze. Servizi di rabbia come Dropbox, Microsoft OneDrive, WebDAV, FTP, compatibile con S3.

Per Utilizzare un servizio è necessario prima autenticarlo. In questo tutorial utilizzerò Dropbox. Basta selezionare Dropbox dal menu a discesa e quindi autenticarlo facendo clic sul collegamento dopo “Autenticarsi con Dropbox.”

Includi nel backup dei file

Qui puoi selezionare quali file includere o escludere durante il backup dei file web. Dovresti eseguire il backup di plugin, temi, cartelle e file. Tutte queste impostazioni sono selezionate per impostazione predefinita, quindi ti consiglio di mantenerle così come sono. Se desideri escludere cartelle e file, digita semplicemente il nome della cartella con un “*” finale.

E-mail

Desideri ricevere aggiornamenti sullo stato quando viene eseguito il backup del tuo sito web? Puoi abilitare il reporting e riceverai un’e-mail con i dettagli.

Una volta terminato, puoi accedere al file Ripristinare il backup scheda e fare clic su “Esegui il backup adesso”.

Successivamente, verrà visualizzato un popup con alcune opzioni. Ai fini di questo articolo, ho bisogno di un backup completo del mio sito Web e del mio database. Clicca il fai il backup adesso pulsante e vedrai una barra di avanzamento.

Ecco un esempio della barra di avanzamento.

Una volta terminato, verrà visualizzato un popup che ti avvisa del completamento corretto del backup.

Backup esistenti

Ora puoi vedere tutti i backup esistenti disponibili nella stessa finestra. È possibile scaricare o ripristinare con un clic di un pulsante.

Questo plugin è veloce e semplifica il lavoro per eseguire backup su servizi di archiviazione remoti.

Molti provider di web hosting WooCommerce dispongono di una politica di backup. Alcuni lo offrono come servizio aggiuntivo che ti costa qualche soldo in più; altri eseguono backup di interi server che non sono particolarmente specifici per WordPress o WooCommerce.

Vai alle Impostazioni del server

Ad esempio, se stai Utilizzando DreamHost, accedi al tuo account DreamHost, vai a server dalla barra dei menu in alto e quindi accedere a Gestione server → Backup.

Con DreamHost, ottieni un backup gratuito servizio, che consente di impostare la frequenza fino a un backup all’ora. Puoi anche scaricare i backup sui tuoi computer locali se vuoi sentirti più sicuro.

Effettua backup su richiesta

“Puoi avere un backup su richiesta del tuo server. Se hai abilitato i backup locali, questo creerà inoltre una copia scaricabile di tutte le applicazioni presenti sul tuo server.

Una volta completato il processo, riceverai un avviso che evidenzia che hai completato con successo il processo di backup.

Come eseguire il backup del database WooCommerce

Ora è il momento di fare un backup del tuo database WooCommerce. Su DreamHost ho il mio MySQL Manager che posso utilizzare per esportare i file del database.

DreamHost ti offre tempi di caricamento migliori sul tuo negozio WooCommerce

Google ama i siti web che si caricano in un SOLO secondo. Il nostro stack di hosting WooCommerce ottimizzato ti consente di farlo.

Per accedere al database del tuo sito web, vai a Scheda Applicazione e lanciare Gestore MySQL. All’interno della scheda MySQL, Manager, fai clic su “Esporta”, modifica il pulsante di opzione di “Produzione” A “Salva“, e colpisci Esportare. Ciò ti garantirà di poter scaricare l’intera copia del tuo database sul tuo computer.

Puoi tenere questi file al sicuro e caricarli ogni volta che ne hai bisogno.

Ripristina il tuo backup

Se desideri ripristinare il tuo backup WooCommerce, accedi al tuo account DreamHost, vai a Applicazioni dalla barra dei menu in alto e fai clic sulla tua applicazione WooCommerce.

Gestione delle candidatureclicca sul Ristabilire scheda.

Nella schermata successiva, vedrai un menu a discesa in cui sono presenti tutti i tuoi backup. Seleziona il backup specifico che desideri ripristinare, quindi fai clic su Ripristina l’applicazione adesso pulsante.

Dopo aver fatto ciò, hai ricevuto il messaggio, ovvero “La tua applicazione è stata ripristinata con successo”.

Metodo 3: eseguire il backup di WooCommerce senza plugin

Se non preferisci un plug-in di backup o non disponi di un provider di hosting che esegue i backup, puoi facilmente eseguire un backup manuale dei file e del database WooCommerce.

Passaggio 1: scarica i file WordPress

Prima di eseguire il backup del database, è necessario eseguire prima il backup dei file Web. Per farlo, connettiti al tuo server web utilizzando un client FTP come FileZilla, che scarica tutti i file nella root in cui hai installato la tua istanza WordPress.

Apri FileZilla sul tuo sistema. Se non ce l’hai, allora scarica FileZilla Primo. Successivamente, devi creare una directory del tuo computer locale in cui puoi aggiungere un backup dei tuoi file WordPress. Collega il tuo server e vai alla tua installazione WordPress.

Successivamente, scarica e installa i tuoi file WordPress, ma prima vai su FileZilla → Server e seleziona “Forza la visualizzazione dei file nascosti.”

Ora seleziona tutti i tuoi file e scaricali nella cartella locale, che hai creato in precedenza.

Il processo di download richiederà del tempo.

Passaggio 2: esegui il backup del database WooCommerce

Successivamente, eseguiremo il backup del database. Il database contiene ciascuna delle tue pagine, contenuti, post, categorie, ecc. Per eseguire un backup del tuo database, devi accedere al pannello di gestione del database della tua piattaforma di hosting. Quindi vai a PHPMyAdmin.

Ora devi selezionare il database che hai creato al momento dello sviluppo del tuo sito web. Se non riesci a trovare il nome del tuo database, puoi andare con il tuo wp-config.php file e trova il nome del tuo database.

Dopo aver selezionato il database pertinente, vedrai tutte le tabelle sullo schermo.

Successivamente, seleziona tutte le tabelle e fai clic su Esportare pulsante dal menu.

Questo è tutto! Ora hai creato manualmente con successo un backup del database.

Parole finali!

Avere un backup frequente di un negozio WooCommerce dovrebbe essere la tua massima priorità. Non importa quanto sia sicuro il tuo server di hosting web, dovresti sempre avere un backup con te. Trovare e riparare un sito Web compromesso può richiedere molto tempo, ma ripristinare la versione più stabile è una soluzione rapida.

Noi di DreamHost conosciamo l’importanza dei backup. Ecco perché abbiamo mantenuto una politica di backup che offre backup gratuiti dal momento in cui avvii il tuo server.

Che cosa stai aspettando? Iscriviti subito per una prova gratuita e controlla la nostra piattaforma.

Domande frequenti

D. Come posso eseguire il backup del mio negozio WooCommerce?

Puoi eseguire il backup del tuo negozio WooCommerce optando per un provider di hosting come DreamHost che offre backup automatici e su richiesta. Oppure puoi utilizzare un plugin di backup di WordPress come UpdraftPlus O BackupBuddypianifica backup regolari e archiviali in modo sicuro off-site.

D. Come posso eseguire automaticamente il backup del mio sito WordPress?

Host gestiti come DreamHost offrire backup automatici senza problemi. Oppure puoi anche eseguire automaticamente il backup del tuo sito WordPress utilizzando un plug-in di backup con funzionalità di backup pianificato, configurando le impostazioni di backup e assicurando che i backup siano archiviati in modo sicuro off-site o nel cloud storage.

D. Come posso ripristinare un ordine in WooCommerce?

Ecco come puoi ripristinare gli ordini in WooCommerce:

  • Accedi al Pannello di amministrazione di WordPress.
  • Navigare verso WooCommerce > Ordini.
  • Individua l’ordine che desideri ripristinare.
  • Usa il “Ristabilire“opzione nei dettagli dell’ordine.

D. Come posso aggiornare il mio database WooCommerce?

Puoi aggiornare il tuo database WooCommerce assicurandoti di avere un backup recente, aggiornando WooCommerce e il core di WordPress alle versioni più recenti e seguendo tutte le istruzioni per eseguire gli aggiornamenti del database durante il processo di aggiornamento.