Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come installare il CDN di Cloudflare su applicazioni basate su PHP…

Come installare il CDN di Cloudflare su applicazioni basate su PHP...

Una CDN è una rete di computer che fornisce contenuti statici, in streaming e dinamici del tuo sito, inclusi file multimediali, fogli di stile, file CSS e JavaScript. Questo contenuto è ospitato su una rete di server sparsi in tutto il mondo. Pertanto, quando un utente invia una richiesta da un browser, tale richiesta viene gestita dal server più vicino per evitare latenza.

Una CDN PHP bilancia l’attività in modo che tutti ottengano la migliore esperienza possibile. Consideralo come un’attività diretta nel mondo reale. Potrebbe esserci un percorso che normalmente è il più veloce dal punto A al punto B se nessun’altra macchina lo prende. Ma se il traffico comincia ad essere intenso, è meglio per tutti che il traffico si diffonda su più percorsi diversi.

In questo pezzo, ti presenterò Cloudflare CDN come una delle migliori opzioni per il tuo sito web PHP e ti mostrerò come abilitarlo.

Come funziona una CDN?

Una CDN fornisce contenuti nel modo più rapido, affidabile e sicuro possibile. Metterà i server nei punti di scambio tra diversi sistemi per migliorare la velocità e la rete.

I punti di scambio Internet (IXP) sono i luoghi in cui i provider Internet si interfacciano per fornirsi reciprocamente l’accesso alle attività che iniziano sulle loro reti distintive. Le CDN posizionano i server in questi punti per ridurre i costi e i tempi di transito nella consegna delle informazioni ad alta velocità.

I CDN ottimizzano anche gli scambi di dati client/server standard. Utilizzano data center in luoghi vitali in tutto il mondo, migliorano la sicurezza ed eliminano i blocchi nella distribuzione web.

I CDN avanzati offrono regolarmente livelli di ottimizzazione automatica che possono ridimensionare le immagini e salvarle per un uso futuro. Pertanto, se il tuo sito web presenta un’immagine di intestazione da 2 MB e l’utente la richiede su una larghezza di 300 px, la CDN fornirà un duplicato con una stima di 30 KB e una larghezza di 300 px. Ciò rende il sito Web più veloce.

Quali sono i diversi tipi di CDN PHP?

CDN orientati al contenuto

Questi CDN ottimizzano sia i contenuti statici che quelli dinamici, inclusi JS, CSS e HTML. Numerosi CDN ora memorizzano nella cache anche lo stato “ultimo vivo” di un sito Web, quindi se si interrompe, il contenuto memorizzato nella cache è ancora aperto ai client finché le cose non tornano alla normalità.

CDN orientati alla sicurezza

Molti CDN offrono sicurezza DDoS e bot. Poiché la CDN è lo strato periferico delle fondamenta di un sito Web e il destinatario principale del traffico, può identificare tempestivamente gli attacchi DDoS e scoraggiarli prima che raggiungano il server root e lo blocchino.

Inoltre, utilizzando la conoscenza raccolta in crowdsourcing dai suoi numerosi client, una CDN può imparare a identificare IP sospetti, spammer, botter e persino tipi di crawler e il loro comportamento. Ad esempio, uno scraper identificato sul sito A smetterà di funzionare sul sito B. E se quel sito web è protetto dalla stessa CDN, il filtro attività riconoscerà un design già visto in precedenza.

Un mix di entrambi

Il meglio di entrambi i mondi, questi CDN ottimizzano i contenuti per una consegna rapidissima e contemporaneamente proteggono il tuo sito web da attacchi DDoS e bot. Il CDN di Cloudflare ne è un ottimo esempio.

Mantieni le tue app al sicuro sul cloud

DreamHost offre 2FA, SSL gratuito e funzionalità di sicurezza più avanzate su server gestiti che mantengono la tua applicazione al sicuro.

Chi ha bisogno della CDN di Cloudflare?

Quasi tutti i siti PHP necessitano di una CDN, motivo per cui si registra una crescita esponenziale nel numero di siti che ne utilizzano una. In particolare, se operi in più località geografiche, dovrai Utilizzare un buon CDN, come Cloudflare PHP per accelerare la consegna.

Il CDN Cloudflare è perfetto per i siti PHP di e-commerce, agenzie, media e intrattenimento, streaming, giochi online, istruzione, sanità e altro ancora.

Ecco un breve riepilogo di ciò che il CDN Cloudflare può fare per te:

  • Riduci i tempi di caricamento della pagina con contenuti immediatamente disponibili dalla rete di server CDN
  • Gestisci il traffico elevato senza tempi di inattività o velocità lente
  • Riduce il consumo di larghezza di banda
  • Protegge il tuo sito da attacchi DDoS e bot
  • Migliora l’esperienza utente sia su desktop che su dispositivi mobili

Come abilitare Cloudflare PHP sul tuo sito web
(4 passaggi)

Se disponi di uno dei nostri account di hosting gestito DreamHost, puoi effettivamente attivare CloudFlare CDN all’interno della Piattaforma. Basta seguire queste semplici istruzioni passo passo.

Passaggio 01: selezionare l’applicazione

Accedi alla tua piattaforma DreamHost, vai a Applicazioni e fai clic sul sito PHP a cui desideri aggiungere il CDN CloudFlare.

  • Fai clic sul tuo server per accedere al dashboard di gestione delle applicazioni.
  • Clic www
  • Scegli la tua applicazione.

Passaggio 02: configura Cloudflare PHP

In Gestione applicazioni, seleziona Cloudflare.

Inserisci il tuo nome di dominio. Cloudflare Enterprise supporta domini root e sottodomini. Puoi inserire un dominio principale (cwdemoapp.com) o un sottodominio (support.cwdemoapp.com/).

Quindi, fai clic su Abilitare.

Ciò abiliterà l’integrazione del CDN Cloudflare per la nostra applicazione e ti mostrerà automaticamente il popup di seguito nella convalida TXT. Successivamente, devi aggiungere il record TXT al tuo servizio di gestione DNS.

Passaggio 03: convalida TXT

Conferma la proprietà dello spazio includendo uno o due record TXT nel pannello del registrar DNS. Il metodo per includere i record DNS cambia rispetto ai gestori DNS distinti. Sto utilizzando Namecheap qui.

Visita il pannello del tuo registrar DNS, seleziona il tuo dominio e aggiungi entrambi i record TXT nella sezione di gestione DNS.

Una volta aggiunti i record DNS, potrebbero essere necessarie fino a 24 ore per l’implementazione delle modifiche DNS. DreamHost controllerà periodicamente per confermare che i record DNS specificati siano inclusi in modo che la proprietà dello spazio possa essere confermata.

Torna alla piattaforma DreamHost, tocca Avanti e premi Fine. Lo stato attuale potrebbe essere “Verifica in sospeso”, il che implica che DreamHost sta ancora verificando la proprietà del tuo dominio.

Il tempo necessario per verificare la proprietà dipende dalla propagazione DNS.

Passaggio 04: punta a IP

Innanzitutto, copia il record A (nome/host e valore) con entrambi gli indirizzi IP.

Rivisita il pannello del registrar DNS e aggiungi i due record A.

Dopo aver configurato i record A per il tuo dominio root, ti consigliamo di indirizzare la versione www del tuo sito web a Cloudflare Enterprise Network. Per fare ciò, aggiungi o modifica semplicemente un record CNAME per il tuo dominio www che punta al tuo dominio principale.

Torna alla piattaforma DreamHost e fai clic su Fatto.

Una volta integrato Cloudflare con il tuo dominio, lo stato cambierà in ‘Attivo.’

È tutto! Ottieni un sacco di opzioni dopo aver configurato Cloudflare sul tuo sito PHP.

Conclusione

Il mercato CDN è esploso dal 2020 per offrirti una miriade di opzioni eccellenti per la distribuzione e la sicurezza dei contenuti. DreamHost ha collaborato con Cloudflare, il nome più affidabile in questo gioco, per portare l’eccellenza del tuo sito PHP. Attiva Cloudflare per il tuo sito web e osserva le sue prestazioni raggiungere nuovi livelli!

×

Ricevi la nostra newsletter
Sii il primo a ricevere gli ultimi aggiornamenti e tutorial.

Grazie per esserti iscritto!