Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come installare ClassicPress, il CMS per Creato…

Come installare ClassicPress, il CMS per Creato...

Un sistema di gestione dei contenuti open source guidato dalla comunità, ClassicPress separa WordPress 4.9.x per preservare il classico Editore di TinyMCE come alternativa predefinita. Sarà immediatamente riconoscibile dagli utenti di WordPress 4.9.x. ClassicPress combina una pianificazione attenta e deliberata con l’intuizione e la saggezza collettiva della comunità ClassicPress.

La decisione tra WordPress e ClassicPress dipende più da quali sono le tue esigenze e se gestisci un sito Web professionale, aziendale o personale. In questo articolo forniremo un confronto pratico tra WordPress e la sua alternativa, ClassicPress.

Cos’è ClassicPress?

ClassicPress utilizza la familiare interfaccia di WordPress che i clienti WordPress di lunga data conoscono e rilascia revisioni di sicurezza standard. Inoltre, ha riunioni di comunità dinamiche e un canale Slack.

È un’alternativa a WordPress per gli utenti che non desiderano l’esperienza dell’editor a blocchi o il plug-in Editor classico.

Pro di ClassicPress

Sicurezza migliorata

ClassicPress adotta un approccio “la sicurezza prima di tutto”. Tutte le patch di sicurezza di WordPress vengono sottoposte a backport su ClassicPress. Non importa quanto sia interessante una nuova funzionalità, non verrà inclusa se non è sicura.

Meno gonfiore

ClassicPress elimina plugin e funzionalità non necessari dal core di WordPress e cerca attivamente modi intelligenti per ridurre il volume del codice.

Supporto a lungo termine

Le modifiche e gli aggiornamenti costanti di WordPress corrono il rischio che il tuo sito si rompa. IL Comunità ClassicPress si è impegnato a fornire supporto a lungo termine e compatibilità con le versioni precedenti, quindi questo tipo di problemi non dovrebbero essere un problema.

Editor senza blocchi

ClassicPress è la scelta per le persone che non sono impressionate dai blocchi Gutenberg di WordPress. Con il suo editor classico e l’interfaccia senza blocchi ClassicPress, svilupperai una soluzione adatta alle tue esigenze.

Contro

Plugin

Anche se la maggior parte dei plugin dovrebbe continuare a funzionare con ClassicPress, col tempo i plugin più noti potrebbero non funzionare più poiché si adattano per funzionare con l’editor dei pezzi, soprattutto quando si tratta di plugin di grandi titoli come WooCommerce. In questo caso, gli utenti di ClassicPress dovrebbero Utilizzare versioni precedenti di plugin compatibili con WordPress 4.9 e ciò potrebbe portare a problemi di prestazioni e sicurezza.

Rispetto alla comunità WordPress, la comunità ClassicPress è piccola. Le aziende possono facilmente attingere a WordPress ed espandere le sue funzionalità. Anche se lo stesso è concepibile con ClassicPress, ci vorrà del tempo per svilupparlo.

I requisiti minimi per eseguire ClassicPress

  • PHP versione 5.6 o successiva, ma inferiore a PHP 8.
  • MySQL versione 5.0 o successiva.

Niente è così facile come distribuire app PHP sul cloud

Con DreamHost, puoi avere le tue app PHP attive e funzionanti su server cloud gestiti in pochi minuti.

  • ClassicPress è compatibile con tutti i principali browser.
  • PHP versione 7.2 o successiva, ma inferiore a PHP 8 (sono in corso lavori di compatibilità per PHP 8).
  • MySQL versione 5.6 o successiva.
  • Il modulo Apache mod_rewrite.
  • Un collegamento a ClassicPress.net sul tuo sito web.
  • Un certificato SSL per ospitare il tuo sito web Utilizzando HTTPS (disponibile gratuitamente da Let’s Encrypt e dalla maggior parte dei provider di hosting cms, incluso DreamHost).

Installa ClassicPress sulla piattaforma DreamHost

Seleziona il tuo server e l’applicazione PHP personalizzata. Seleziona la dimensione del server PHP in base al traffico del tuo sito web e la posizione in base alla tua regione preferita.

Clic AVVIA ADESSO e attendi qualche minuto affinché l’applicazione PHP ottimizzata venga distribuita sul server.

Completa questi passaggi per accedere alla scheda dell’applicazione e selezionare l’applicazione ClassicPress. Cliccaci sopra per trovare ulteriori dettagli al suo interno:

Ora installiamo ClassicPress sul server. Passare alla scheda Gestione server per avviare il terminale SSH situato nelle credenziali principali. Qui puoi trovare le tue credenziali di accesso per il terminale SSH.

Devi aprire il terminale SSH per eseguire il comando Composer. Puoi utilizzare il terminale Putty o il terminale SSH DreamHost.

Ora accedi alla cartella public_html con i seguenti comandi:

ls Il comando viene utilizzato per elencare file o directory in Linux
CD utilizzare per cambiare directory

Utilizzare il seguente comando per installare ClassicPress

Wget https://github.com/ClassicPress/ClassicPress/archive/refs/heads/develop.zip

Attendi il completamento del download.

Decomprimi il file zip ClassicPress CMS che hai appena scaricato.

Puoi accedere alla pagina di benvenuto di ClassicPress aggiungendo /ClassicPress-develop/src/ all’URL dell’applicazione predefinita.

ClassicPress è stato installato.

WordPress contro ClassicPress

Conclusione

ClassicPress e WordPress dovrebbero almeno aiutare con alcuni fatti innegabili. ClassicPress è più leggero, meno pesante e molto più veloce nel backend rispetto a WordPress. Ha bisogno di alcuni lavori di miglioramento (in corso) sulla modernizzazione di alcune risorse, ma a parte questo, ClassicPress sembra un chiaro vincitore sia in termini di esecuzione che di usabilità.

×

Ricevi la nostra newsletter
Sii il primo a ricevere gli ultimi aggiornamenti e tutorial.

Grazie per esserti iscritto!