Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come eseguire il backup dei tuoi siti Web WordPress (un passaggio b…

Come eseguire il backup dei tuoi siti Web WordPress (un passaggio b...

Sei preoccupato di perdere i dati del tuo sito WordPress o di subire un’interruzione imprevista? Beh, non sei solo! Con WordPress acceso Il 40% di tutti i siti webrimane un obiettivo popolare per i criminali informatici e anche una lieve perdita o interruzione dei dati può avere un impatto significativo sulla tua presenza online.

Ma non preoccuparti; sei arrivato nel posto giusto, poiché questo blog ti aiuterà a proteggere il tuo sito web esplorando tre modi semplici e veloci per creare backup WordPress gratuiti. Dimostrerò ciascun metodo in modo che tu possa capire facilmente come funziona e scegliere la soluzione migliore per il tuo sito Web WordPress.

Inoltre, tratterò le migliori pratiche per eseguire il backup del tuo sito e discuterò dell’importanza di mantenere aggiornato il tuo sito WordPress utilizzando plug-in affidabili per ridurre il rischio di attacchi informatici.

Alla fine di questo post avrai tutte le conoscenze e gli strumenti necessari per proteggere il tuo sito WordPress e assicurarti che la tua presenza online funzioni sempre senza intoppi. Quindi, tuffiamoci e iniziamo!

Cosa sono i backup di WordPress? (Importanza e cause di perdita di dati)

Come proprietario di un sito WordPress, è essenziale comprendere l’importanza del backup del tuo sito e le cause comuni di perdita di dati che possono influire sulla tua presenza online.

Il backup del tuo sito WordPress ti garantisce di avere una copia di tutti i dati, file e contenuti del tuo sito web in caso di incidenti imprevisti. Senza un backup, rischi di perdere tutti i tuoi dati, file e contenuti in caso di tentativi di hacking, arresti anomali del server o persino errori umani come l’eliminazione accidentale di file o contenuti.

Inoltre, i backup del sito WordPress ti danno la tranquillità sapendo che puoi ripristinare rapidamente il tuo sito web allo stato precedente. Non dovrai preoccuparti di ricostruire il tuo sito da zero e potrai ripristinarlo e farlo funzionare in pochissimo tempo!

I backup regolari del sito sono essenziali per prevenire potenziali perdite di dati. E con i provider di hosting WordPress come DreamHost, puoi rilassarti sapendo che il tuo sito web è protetto con esso funzionalità di backup automatico.

Perdita di dati del sito WordPress: cause comuni

Ecco alcune delle poche cause comuni che potrebbero causare la perdita di dati:

  • Attacchi informatici: hacking, malware e phishing
  • Guasti del server: arresti anomali e problemi hardware
  • Errore umano: cancellazione accidentale
  • Conflitti plugin/tema: errori e arresti anomali

Pertanto, è importante disporre di un piano di backup e comprendere queste cause comuni per proteggere il tuo sito dalla perdita di dati.

Come eseguire il backup del tuo sito Web WordPress (3 metodi semplici)

Ora che conosci l’importanza del backup dei tuoi siti Web WordPress, è tempo di esplorare i tre semplici metodi per eseguire backup rapidi. Puoi sceglierne uno qualsiasi, a seconda di quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Come eseguire il backup di un sito WordPress utilizzando una piattaforma di hosting

Quando si tratta di provider di hosting, è essenziale disporre di una politica di backup affidabile per proteggere il proprio sito Web e i propri dati. Fortunatamente, molti fornitori lo offrono come vantaggio aggiuntivo aggiuntivo o addirittura gratuitamente.

I provider WordPress gestiti come DreamHost fanno uno sforzo in più occupandosi dei backup di server e applicazioni per te. Ciò significa che se esegui più applicazioni WordPress su un singolo server, DreamHost le eseguirà il backup tutte per te.

Nessuno vuole pensare che si verifichino disastri, ma con DreamHost puoi stare tranquillo sapendo che i tuoi dati sono al sicuro. Offrono un processo di ripristino del backup semplice e automatizzato per i loro clienti.

Ecco come puoi eseguire rapidamente il backup dei tuoi siti su DreamHost.

  • Se disponi di un’applicazione esistente, passa a questo passaggio; in caso contrario, fare clic su “Aggiungi server.”
  • Inserisci i dettagli dell’app e del server e scegli il Fornitore IaaS, dimensione del serverE posizione. Quindi fare clic su “Avvia adesso.”
  • Attendi l’avvio del server.
  • Una volta avviato, attiva/disattiva applicazioni per selezionare l’applicazione gestita.
  • Verrai reindirizzato a Gestione delle candidature. Clic Backup e ripristino.
  • In Ripristinare il backup, puoi eseguire immediatamente il backup o ripristinare il tuo sito WordPress. Puoi eseguire un backup su richiesta (file e database) prima di testare un nuovo tema o plug-in e ripristinare i backup precedenti in caso di problemi.
  • Fare clic su “Effettua il backup adesso” per creare un backup.
  • Ci vorranno alcuni minuti per eseguire il backup dell’applicazione. Vedrai un messaggio che dice “backup completato” al termine del backup.
  • Ed è così semplice che puoi eseguire il backup del tuo sito WordPress su DreamHost in pochi minuti.

Come gestire la configurazione del backup del tuo sito web su DreamHost

DreamHost fornisce backup automatizzati di WordPress, ma puoi anche personalizzare le impostazioni di backup dalla sezione Backup (Gestione server). Seguire i passaggi seguenti:

  • Clicca sul Server scheda.
  • Clic Backup per gestire le tue configurazioni

Troverai varie opzioni di backup, tra cui

  • Orario: imposta l’orario di backup preferito (dall’1:00 alle 12:00) in UTC.
  • Frequenza di backup: modifica la frequenza giornaliera predefinita in oraria o fino a 7 giorni.
  • Conservazione del backup: imposta il periodo di conservazione (da 1 a 4 settimane).
  • Backup su richiesta: esegui il backup manuale del server con un clic.
  • Backup locale: All’abilitazione crea una cartella di backup locale sul server, accessibile tramite SFTP.

Puoi Utilizzare gestire le tue preferenze di backup e salvare le modifiche.

Come eseguire il backup di WordPress utilizzando un plugin

Il repository ufficiale dei plugin di WordPress ha molti plugin di backup, incluse opzioni popolari come BlogVault, BackWPup e BackupBuddy. Per farti risparmiare tempo, abbiamo compilato un elenco dei migliori plugin di backup di WordPress in uno dei nostri blog.

Per questo tutorial, utilizzerò il file Plug-in di backup WordPress UpdraftPlus che conta oltre tre milioni di installazioni attive e un rating elevato. Questo plugin è ottimo per i backup di database e file Web e può ripristinare i backup con un clic in caso di disastro.

Iniziamo con il processo di installazione!

Come installare il plugin UpdraftPlus su un sito WordPress

Assicurati di avere un sito Web WordPress funzionante prima di procedere.

  • Accedi al Pannello di amministrazione di WordPress.
  • Navigare verso Plugin > Aggiungere nuova.
  • Nella barra di ricerca in alto a destra, cerca UpdraftPlus.
  • Clicca il Installa ora pulsante una volta trovato il plugin.
  • Attendi il completamento dell’installazione, quindi fai clic su Attivare per attivare il plugin.
  • Una volta installato e attivato il plugin, fare clic sul pulsante “Backup UpdraftPlusscheda ” e fare clic su “Ripristinare il backup.”
  • Il plugin UpdraftPlus viene fornito con un file dashboard dedicata con più opzioni divise in schede, come mostrato nell’immagine qui sotto:
  • Clicca su “Esegui il backup ora” per generare il backup.
  • Selezionare le opzioni richieste e fare clic su “Esegui il backup ora.”
  • Il backup terminerà tra pochi minuti e sarà disponibile per il ripristino in futuro.

Se stai cercando un modo economico per eseguire il backup del tuo sito Web WordPress, il plug-in UpdraftPlus può essere un’opzione eccellente. Questo plugin offre funzionalità robuste per semplificare il processo di backup e garantire la sicurezza dei dati. Puoi anche utilizzare qualsiasi altro plugin di backup gratuito o premium; il processo è simile per tutti i plugin di backup di WordPress.

Come eseguire il backup di un sito WordPress (approccio manuale)

Non vuoi fare affidamento sui plugin o sul processo di backup del tuo provider di hosting? Nessun problema! Puoi creare facilmente un backup manuale del tuo sito Web WordPress con pochi semplici passaggi. Ecco come:

  • Passo 1: Creazione di un backup di file WordPress utilizzando un client FTP
  • Passo 2: Backup del database WordPress

Segui la nostra guida facile da seguire e stai tranquillo sapendo che il tuo sito web è sicuro!

Backup dei file WordPress tramite un client FTP

Puoi eseguire il backup dei tuoi file WordPress utilizzando un client FTP seguendo questi passaggi:

  • Vai alla directory principale del tuo sito WordPress, che contiene cartelle come wp-admin, wp-content, wp-includes e file importanti come wp-config e .htaccess.
  • Configura una connessione FTP tra il tuo sito web live e l’archivio locale in cui desideri archiviare il file di backup. Per farlo avrai bisogno delle credenziali FTP (nome utente e password), IP host e porta.
  • Apri un client FTP come FileZilla e inserire le Informazioni necessarie per stabilire la connessione.
  • Clicca il “Connessione rapida” per connettersi al server.
  • Una volta connesso, seleziona tutti i file e le cartelle vuoi eseguire il backup e scaricamento trasferiscili dal server live al tuo host locale, dove puoi installare istanze WordPress locali.

Ed è così semplice che puoi eseguire il backup dei tuoi file WordPress tramite FTP. Ricordati di conservare i file di backup in un luogo sicuro per un utilizzo futuro.

Backup del database WordPress tramite Gestione database

  • Accedi al tuo account e vai al banche dati sezione.
  • Avvia il gestore della banca dati. Se utilizzi DreamHost, utilizza il loro gestore database integrato. Se utilizzi un altro provider di hosting, apri phpMyAdmin.
  • Controlla la tabella e clicca su “Esportare” opzione.
  • IL “Esportareverrà visualizzata la scheda “. Scegli il tipo e il formato di output. Selezionare “Salva l’output in un file” E “SQL” formato.
  • Clicca sul “Esportare” per salvare il database nella memoria locale.
  • Congratulazioni! Ora hai creato con successo un backup manuale del sito web nella tua memoria locale.

Seguendo questi passaggi facili da seguire, puoi facilmente eseguire il backup del tuo database WordPress tramite il gestore database. Assicurati di archiviare i file di backup in un luogo sicuro per un utilizzo futuro.

Importanza dei backup di WordPress: quanto spesso dovresti eseguirli?

Disponi sempre di un backup recente del tuo sito Web WordPress per evitare errori dannosi. Scegli l’hosting WordPress gestito che offre backup automatici o utilizza plug-in per pianificare i backup per backup coerenti. Esegui il backup dell’intero sito prima di apportare modifiche significative, passare a un nuovo host o modificare il dominio del tuo sito. Prendi in considerazione l’automazione dei backup per ridurre al minimo l’errore umano.

I backup recenti possono essere un vero toccasana quando si verificano eventi imprevisti sul tuo sito web. Ecco alcune situazioni in cui avere un backup è fondamentale:

  • Il sito web si arresta in modo anomalo a causa di guasti software o hardware: avere un backup recente può aiutarti a ottenere il backup del tuo sito e a farlo funzionare rapidamente.
  • Hacking o violazioni della sicurezza: un backup può ripristinare il tuo sito web a uno stato sicuro precedente.
  • Cancellazione o sovrascrittura accidentale dei contenuti: puoi recuperare i contenuti persi con un backup.
  • Spostando il tuo sito web su un nuovo provider di hosting: i backup possono semplificare il processo di migrazione di tutti i tuoi dati.

Avere un backup vecchio di meno di un giorno è generalmente sicuro, ma più a lungo aspetti, più modifiche perderai. Pertanto, backup coerenti sono essenziali per la maggior parte dei siti Web.

I 5 migliori plugin di backup di WordPress nel 2023

Questa sezione discute il i migliori plugin di backup disponibili per WordPress e ti aiuta a scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Che tu sia un blogger, un imprenditore o uno sviluppatore, trovare il plug-in di backup giusto può aiutarti ad automatizzare il processo ed evitare il mal di testa dei backup manuali. Quindi, tuffiamoci e scopriamo i migliori plugin per il backup del tuo sito WordPress.

1. UpdraftPlus

Fonte: WordPress

Installazioni attive: oltre 3.000.000

UpdraftPlus è un potente plug-in di backup di WordPress che ha guadagnato un’enorme popolarità nella comunità di WordPress. Con oltre 3 milioni di installazioni attive, UpdraftPlus gode della fiducia dei proprietari di siti Web di tutto il mondo.

Con UpdraftPlus puoi creare backup completi del sito WordPress e archiviarli sul cloud o scaricarli sul tuo computer. Puoi pianificare backup regolari e scegliere di quali file eseguire il backup.

Inoltre, puoi accedere e ripristinare facilmente i backup direttamente dal pannello di amministrazione di WordPress. UpdraftPlus carica automaticamente anche i backup su vari servizi di archiviazione cloud come Google Drive, Dropbox, Rackspace, S3, FTP, SFTP ed e-mail per un accesso facile e sicuro.

Giudizi

Il plugin UpdraftPlus WordPress Backup è valutato 4,8 su 5 stelle basato su 6.778 recensioni su WordPress.org

Prezzo:

UpdraftPlus offre sia versioni gratuite che premium; i piani premium hanno i seguenti prezzi:

  • Enterprise (illimitato) a $ 195/anno
  • Agenzia (fino a 35 siti) a $ 145/anno
  • Business (fino a 10 siti) a $ 95/anno
  • Personale (fino a 2 siti) a $70/anno
  • Oro a $ 399/anno

Professionisti:

  • La versione premium fornisce funzionalità aggiuntive tramite componenti aggiuntivi come la migrazione del sito Web, il supporto multisito e la ricerca nel database.
  • Crea backup completi e li archivia sul cloud o sul computer
  • Supporta backup pianificati e backup selettivi di file
  • Carica automaticamente i backup su vari servizi di archiviazione cloud

Contro:

  • La versione gratuita potrebbe non avere funzionalità avanzate
  • L’interfaccia può essere travolgente per i principianti
  • Il ripristino di backup di grandi dimensioni può essere lento e richiedere molto tempo

2. Duplicatore

Fonte: WordPress

Installazioni attive: oltre 1.000.000

Duplicator è un plug-in di backup di WordPress per eseguire facilmente il backup e lo spostamento del tuo sito web. Crea un backup completo del tuo sito, inclusi tutti i file e i database, e ti consente di scaricarlo come file zip o caricarlo su un servizio di archiviazione cloud.

Puoi anche pianificare backup automatici. La sua caratteristica principale è la capacità di comprimere il tuo sito web in un unico file di archivio, semplificando il ripristino o la migrazione del tuo sito su un nuovo server o dominio. La versione professionale offre funzionalità avanzate come backup su cloud, multisito e supporto prioritario.

Giudizi

Il plugin Duplicator per la migrazione e il backup di WordPress è valutato 4,9 su 5 stelle basato su 3884 recensioni su WordPress.org

Prezzo:

Duplicator offre una versione gratuita con funzionalità limitate; puoi acquistare la versione premium per goderti il ​​plugin in tutto il suo splendore. I piani premium sono i seguenti:

  • Base a $ 49,50 / anno
  • Inoltre a $ 99,50 / anno
  • Pro a 199,50/anno
  • Elite a $ 299,50 / anno

Professionisti:

  • Facile da usare e intuitivo
  • Può creare backup completi del tuo sito web, inclusi tutti i file, temi, plugin e database
  • Ti consente di comprimere il tuo sito web in un unico file di archivio per una facile migrazione
  • Offre una versione professionale con funzionalità avanzate

Contro:

  • La versione gratuita manca di alcune funzionalità avanzate
  • Potrebbe non essere adatto ai principianti come altri plugin di backup
  • Il ripristino dei backup di grandi dimensioni potrebbe richiedere del tempo

3. BlogVault

Fonte: WordPress

Installazioni attive: oltre 1.00.000

BlogVault è un plug-in di backup WordPress premium che offre backup giornalieri, settimanali, mensili o in tempo reale. Include spazio di archiviazione illimitato sui propri server e un dashboard indipendente per la gestione di più backup di siti Web.

Il suo processo di backup passo passo è facile da seguire e ti aiuta a ripristinare il tuo sito web con un solo clic. BlogVault utilizza inoltre la tecnologia incrementale per ottimizzare le prestazioni e la velocità del sito Web, crittografa le copie di backup e le archivia su server offsite sicuri.

Giudizi

Il plugin di backup WordPress BlogVault è valutato 4,2 su 5 stelle basato su 167 recensioni su WordPress.org

Prezzo:

BlogVault offre una prova gratuita illimitata di 7 giorni e ha suddiviso i prezzi in tre categorie come segue:

1 sito

  • Base a $ 89 / anno
  • Inoltre a $ 149 / anno
  • Pro a $ 299/anno

3 siti

  • Base a $ 199 / anno
  • Inoltre a $ 349 / anno
  • Pro a $ 899/anno

10 siti

  • Base a $ 399/anno
  • Inoltre a $ 799 / anno
  • Pro a $ 1999/anno

Professionisti:

  • Facile configurazione e utilizzo
  • Spazio di archiviazione di backup illimitato
  • Dashboard indipendente per la gestione di più backup di siti Web
  • I backup incrementali ottimizzano le prestazioni e la velocità del sito web
  • Copie di backup crittografate archiviate su server offsite sicuri

Contro:

  • Prezzo più alto rispetto ad altri plugin di backup
  • Funzionalità di sicurezza limitate sui piani di livello inferiore
  • Non è un plugin WordPress tradizionale, che potrebbe non soddisfare le esigenze di tutti gli utenti

4. Backup amico

Fonte: itemi

Installazioni attive: oltre 1.000.000

BackupBuddy è un plug-in di backup WordPress premium che semplifica le attività di backup, ripristino e migrazione per i proprietari di siti Web. Offre una gamma di funzionalità, inclusi backup completi di siti Web, backup pianificati e integrazione dell’archiviazione nel cloud.

Questo plug-in di backup di WordPress è noto per le sue facili funzionalità di migrazione e ripristino del sito Web. Sebbene offra una gamma di piani, incluso un piano a vita, può essere costoso rispetto ad altri plugin di backup.

Giudizi

BackupBuddy è valutato 2,7 su 5 stelle basato su 19 recensioni su G2.

Prezzo:

Backupbuddy offre 3 piani premium ai suoi utenti e assicura una garanzia di rimborso di 30 giorni su tutti i suoi piani.

  • Base a $ 99/anno (1 backup del sito)
  • Inoltre a $ 199/anno (backup di 5 siti)
  • Agenzia a $ 299/anno (backup di 10 siti)

Professionisti:

  • Funzionalità complete di backup e ripristino
  • Backup pianificati e opzioni di archiviazione cloud
  • Migrazione semplice del sito web
  • Piano a vita disponibile

Contro:

  • Costoso rispetto ad altri plugin di backup
  • Può essere travolgente per i principianti con le sue ampie funzionalità e opzioni

5. Jetpack VaultPress Backup

Fonte: WordPress

Installazioni attive: oltre 3.000

Jetpack VaultPress Backup è un popolare plugin di backup di WordPress che offre una soluzione di backup e ripristino senza problemi per il tuo sito web. Sviluppato da Automattic, la società dietro WordPress.com, Jetpack Backup è un modo affidabile e sicuro per eseguire il backup e ripristinare il tuo sito web.

Il plugin fornisce backup automatizzati del tuo sito web quotidianamente o in tempo reale, a seconda del tuo piano. Puoi anche creare un backup manuale ogni volta che ne hai bisogno. Jetpack Backup ti consente di eseguire il backup dell’intero sito web, inclusa la libreria multimediale, i temi e i plug-in.

Il plugin si integra perfettamente con il plugin Jetpack, offrendo funzionalità di scansione e sicurezza antimalware. Un potenziale svantaggio è che i servizi di backup sono disponibili solo come parte di un abbonamento Jetpack, che potrebbe includere funzionalità non necessarie.

Giudizi

Il plugin VaultPress Backup è valutato 4,5 su 5 stelle basato su 15 recensioni su WordPress.org

Prezzo:

Il prezzo del plug-in Jetpack VaultPress Backup è pari a $ 120 / anno. Tuttavia, puoi provare il plugin per solo $ 1 per il primo mese e ottieni i seguenti servizi con il tuo acquisto.

  • Backup sul cloud in tempo reale
  • Garanzia di rimborso di 14 giorni
  • 10 GB di spazio di archiviazione di backup
  • Ripristini con un clic
  • Archivio di 30 giorni e registro delle attività
  • Supporto prioritario

Professionisti:

  • Backup automatizzati giornalieri o in tempo reale
  • Opzioni di ripristino facili da usare
  • Integrazione con il plugin Jetpack
  • Scansione malware e funzionalità di sicurezza

Contro:

  • I servizi di backup sono disponibili solo con l’abbonamento Jetpack, che potrebbe includere funzionalità indesiderate
  • Nessun controllo granulare sui backup, impossibile escludere file o tabelle di database specifici

Migliori pratiche per il backup di un sito Web WordPress

Ora conosci l’importanza del backup di un sito Web WordPress, i metodi manuali e automatici per eseguire i backup e anche i migliori plug-in di backup. Ma quali sono le migliori pratiche per il backup di WordPress?

Immergiamoci ed esploriamo le tre aree chiave su cui concentrarci quando creiamo una strategia di backup:

Frequenza di backup

I backup regolari sono essenziali per assicurarti di non perdere alcun dato in caso di incidente. Si consiglia di eseguire i backup almeno una volta alla settimana.

Tuttavia, i backup giornalieri potrebbero essere un’opzione migliore se aggiorni frequentemente il tuo sito web. Diversi plugin di backup di WordPress possono automatizzare il processo e renderlo più semplice.

Archiviazione sicura dei backup

La creazione di backup è solo metà dell’opera; è inoltre necessario conservarli in modo sicuro. È fondamentale mantenere i backup fuori sede, preferibilmente su un server cloud sicuro.

Puoi anche archiviarli localmente su un disco rigido o una chiavetta USB, ma ricorda che potrebbero essere vulnerabili a furti o danni. Inoltre, assicurati di crittografare i tuoi backup e di scegliere password complesse per proteggerli da accessi non autorizzati.

Testare regolarmente i backup

La creazione di backup non è sufficiente; è necessario testarli regolarmente per assicurarsi che funzionino correttamente. Testare i backup può aiutarti a identificare eventuali problemi prima di ripristinarli. È anche una buona idea simulare un processo di ripristino per garantire che i file di backup siano completi e funzionino come previsto.

Seguendo queste migliori pratiche, puoi essere sicuro che i tuoi backup di WordPress siano sicuri e funzionino correttamente, dandoti la tranquillità di sapere che i tuoi dati sono al sicuro. Ricorda di scegliere un plugin di backup affidabile e di aggiornarlo regolarmente per garantire prestazioni ottimali.

Riepilogo

Congratulazioni, ora hai imparato l’arte di eseguire il backup del tuo sito Web WordPress! Seguendo i passaggi che abbiamo delineato e scegliendo il plugin di backup giusto, puoi stare tranquillo sapendo che il tuo sito web è sicuro e protetto.

Ricorda, eseguire regolarmente il backup del tuo sito Web e archiviare i backup in modo sicuro è fondamentale per proteggere il tuo sito Web da potenziali perdite di dati o minacce informatiche. Con gli strumenti e le best practice giusti, puoi mantenere il tuo sito web attivo e funzionante senza intoppi per gli anni a venire.

Se hai domande o dubbi, rispondili nella sezione commenti qui sotto.