Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come correggere l’errore danneggiato dell’elenco PFN?

Come correggere l'errore danneggiato dell'elenco PFN?

Windows è essenzialmente un sistema operativo molto potente. Tuttavia, ciò non significa che non ci saranno errori. Mentre tutto sembra andare bene, all’improvviso vedi l’errore della schermata blu. Chiamati anche BSOD, questi errori sono causati dal codice di arresto di Windows Elenco PFN danneggiato si verifica quando.

L’errore PFN List Corrupt potrebbe impedire al computer di elaborare qualsiasi attività. Il database PFN (Page Frame Number) è riempito con l’elenco utilizzato per trovare le posizioni di tutti i file di sistema. Quando PFN è danneggiato, riceverai un errore BSOD poiché non è in grado di elaborare alcuna attività. Ma ci sono alcuni modi che puoi Utilizzare per risolvere questo problema.

Che cos’è l’errore corrotto dell’elenco PFN?

L’errore PFN List Corrupt è un errore schermata blu della morte (BSOD) nei sistemi operativi Microsoft Windows che indica un problema con l’elenco PFN. PFN è una struttura dati utilizzata dal sistema operativo per gestire la memoria fisica. L’elenco PFN tiene traccia delle pagine di memoria in uso.

Quando si verifica questo errore, in genere significa che una pagina di memoria è contrassegnata come in uso nell’elenco PFN ma non è effettivamente in uso. Ciò potrebbe essere dovuto a un problema hardware o software, come un modulo RAM difettoso, un conflitto di driver o un virus.

L’errore PFN List Corrupt può causare l’arresto anomalo e il riavvio del computer. Potrebbe anche causare la perdita di dati se la pagina di memoria interessata viene utilizzata da un programma o da un sistema operativo. Per correggere questo errore, puoi ricorrere a soluzioni come l’esecuzione di test della memoria, l’aggiornamento dei driver o la scansione alla ricerca di malware.

Suggerimenti per la soluzione dell’errore danneggiato nell’elenco PFN

Disinstallare il programma problematico

Alcuni utenti affermano di ricevere un errore PFN List Corrupt a causa del loro programma antivirus. Tuttavia, anche altri programmi potrebbero causare questo problema. Qualsiasi software di terze parti può causare questo problema, quindi preparati a disinstallare i programmi che causano problemi.

Al giorno d’oggi, alcuni programmi, in particolare i programmi antivirus, sono dotati di uno speciale strumento di rimozione dei programmi. In caso contrario, puoi scaricarlo dal sito ufficiale. Per rimuovere il software antivirus, utilizzare lo strumento di disinstallazione e quindi installare l’ultima versione del programma antivirus dal suo sito ufficiale. Se hai problemi a eliminare il programma laggiù Puoi dare un’occhiata ai metodi di eliminazione dei programmi che non possono essere eliminati sfogliando l’articolo.

Ripara il registro di Windows danneggiato

Il motivo per cui riscontri questo problema potrebbe essere il registro di Windows sul tuo computer. A volte potresti ricevere errori come Elenco PFN danneggiato a causa di questo problema. Riparare un registro corrotto o cancellato è una delle soluzioni più salutari. Ci sono molti strumenti online gratuiti che ti aiutano in questo. Per esempio laggiù Puoi trarre vantaggio dallo strumento. Assicurati di conservare un backup del registro per ogni evenienza. Perché il registro è molto importante per il tuo sistema operativo Windows. I consigli di Microsoft sul backup e il ripristino del registro di Windows laggiù Assicurati di controllare l’articolo.

Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi della schermata blu

Risoluzione dei problemi relativi alla schermata bluè uno strumento di correzione degli errori incluso per impostazione predefinita nei sistemi operativi Windows 10/11. Impostazioni Segui questi passaggi per eseguire questo strumento di risoluzione dei problemi disponibile in:

  • Innanzitutto inizioandare e venire da qui ImpostazioniSelezionare .
  • Aggiornamento e sicurezza Fare clic su , quindi dal menu a sinistra Risoluzione dei problemiSelezionare .
  • Sulla destra vedrai una sezione chiamata Schermata blu. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi da qui.
  • Completa quindi la transazione seguendo le istruzioni che appaiono sullo schermo.

Avvia la scansione SFC Scannow

SFC Scannow è un’altra alternativa che puoi provare a risolvere il problema PFN List Corrupt che impedisce il funzionamento di Windows. Questo comando viene utilizzato per scansionare i file e sostituire quelli corrotti. Se eseguito correttamente puoi risolvere molti problemi come PFN List Corrupt. Per utilizzare il comando SFC Scannow, attenersi alla seguente procedura:

  • inizioFare clic con il tasto destro su e CMD digitando Prompt dei comandiAprire .
  • Inserisci qui il comando sfc/scannow e premi Invio.
  • Attendi qualche istante e riavvia il computer una volta completato il processo.

Controlla se il problema persiste dopo aver riavviato il computer. Se continua, controlla la soluzione successiva.

Risoluzione dell’errore danneggiato dell’elenco PFN con DISM

DISM è uno strumento che consente agli amministratori di rete di ridistribuire l’immagine del sistema. Può essere utilizzato per risolvere molti problemi, incluso l’errore PFN List Corrupt. Per utilizzare DISM tramite prompt dei comandi, attenersi alla seguente procedura:

  • inizioFare clic con il tasto destro su e CMD digitando Prompt dei comandiAprire .
  • Ora digita il comando DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth e premi Invio.
  • Quindi attendi che la scansione avviata si interrompa.
  • Ora riavvia il computer e controlla se il problema persiste.

Disabilita Microsoft OneDrive

OneDrive è un’applicazione predefinita disponibile per gli utenti di Windows 10/11. Questa app ti consente di condividere file con più persone. Alcuni utenti hanno scoperto che questa applicazione è una delle possibili cause dell’errore PFN List Corrupt. Ascoltando queste persone, puoi risolvere il problema disabilitando Microsoft OneDrive. Per disabilitare OneDrive, attenersi alla seguente procedura:

  • Windows+S Premere i tasti per aprire i criteri di gruppo. Da qui Modifica criteri di gruppoSelezionare
  • Ora Criteri computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > OneDrive Segui l’ordine.
  • Salva su OneDrive per l’archiviazione di file Trova l’opzione e fai doppio clic su di essa.
  • Da qui EfficaceSeleziona e Fare domanda aFare clic su . Quindi per continuare OKFare clic su .

Controlla la RAM

Se la RAM non funziona correttamente, potresti ricevere errori fastidiosi come Elenco PFN danneggiato. Per questo motivo, puoi seguire i metodi seguenti per controllare la tua RAM:

  • correredalla tastiera per avviarlo Logo Windows+R Premere i tasti.
  • Ora digita mdsched.exe nella sezione vuota e Fare clic su .
  • Seleziona il riavvio dalle opzioni visualizzate.
  • Ora Strumento di diagnostica della memoria di Windows si aprirà la schermata. Da qui, attendi qualche minuto dopo aver consentito la verifica della RAM.

Con questi metodi, non dovresti più ricevere l’errore PFN List Corrupt sul tuo computer Windows.

Domande frequenti

Come posso sapere se l’errore Elenco PFN danneggiato è causato dalla RAM?

Se sospetti che l’errore Elenco PFN danneggiato sia causato da una RAM difettosa, puoi eseguire un test diagnostico della memoria Utilizzando gli strumenti Windows integrati o software di terze parti. Se il test rileva eventuali errori, potrebbe essere necessario sostituire il modulo RAM difettoso.

Un problema software può causare l’errore Elenco PFN danneggiato?

SÌ. Un problema software come un conflitto di driver o un’infezione da malware può causare l’errore PFN List Corrupt. Potrebbe essere necessario aggiornare, disinstallare driver problematici o eseguire una scansione malware per risolvere il problema.

Anche se provo a risolverlo Elenco PFN danneggiato Cosa devo fare se continuo a ricevere l’errore?

Se continui a ricevere l’errore Elenco PFN danneggiato dopo aver provato a risolverlo, potrebbe essere necessario chiedere aiuto a un tecnico informatico professionista o reinstallare il sistema operativo Windows.