Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Come controllare e controllare Aggiorna all’ultima versione di WordP…

 Come controllare e controllare  Aggiorna all'ultima versione di WordP...

WordPress non ha bisogno di presentazioni formali. È la scelta migliore per i creatori di siti Web, poiché alimenta un enorme 835 milioni di siti web e detiene il titolo di CMS più popolare in circolazione.

WordPress, rilasciato per la prima volta nel 2003, ha visto il passo 550 versioni nei suoi 20 anni di storia, con l’ultima versione 6.4, che ha superato 6.3.

Dovrebbe essere un gioco da ragazzi Utilizzare l’ultima versione di WordPress nel 2024 per aspettarsi prestazioni ottimali del sito Web o un’esperienza utente perfetta.

In questo articolo imparerai come verificare quale versione di WordPress stai attualmente utilizzando e come eseguire l’aggiornamento o il downgrade a una versione adatta alle tue esigenze.

Spiegherò anche perché gli aggiornamenti di WordPress sono così frequenti, la cronologia delle versioni di WordPress e i cambiamenti notevoli negli aggiornamenti principali.

Se desideri passare a una sezione specifica di questa guida, sentiti libero di consultare il sommario di seguito.

Perché WordPress rilascia aggiornamenti frequenti?

Sebbene possa sembrare un compito ingrato tenere il passo con le ultime versioni, i siti obsoleti sono particolarmente vulnerabili agli hacker e ai bug.

Con ogni nuova versione, gli sviluppatori di WordPress apportano aggiornamenti che affrontano le vulnerabilità identificate dalla comunità e da loro stessi. Ogni aggiornamento minore elimina quindi errori, problemi tecnici o vulnerabilità della sicurezza nella versione precedente.

Sebbene la maggior parte degli aggiornamenti contenga miglioramenti alla sicurezza, molti aggiornamenti sono incentrati sulle prestazioni, il che può essere più sottile da notare.

Alcune versioni di WordPress potrebbero includere una leggera modifica e alcune potrebbero cambiare il modo in cui funzionano le cose. Tutte queste aggiunte sono mappate in base alle esigenze di tempo e semplificano l’esperienza dell’utente.

Versioni di WordPress: Maggiore vs. Minore

WordPress garantisce che sia aggiornato rilasciando frequentemente nuovi aggiornamenti e migliorando la sicurezza, le prestazioni e l’esperienza utente con ogni aggiornamento.

Il gigante dei CMS, WordPress, divide i suoi aggiornamenti in categorie maggiori e minori. Gli aggiornamenti più importanti apportano cambiamenti significativi, come l’introduzione di Gutenberg in WordPress 5.0. D’altra parte, gli aggiornamenti minori includono piccole funzionalità, modifiche o correzioni di bug.

Versioni principali di WordPress

Il rilascio della versione principale di WordPress indica un cambiamento o un miglioramento critico nel software principale. Ogni aggiornamento importante arriva generalmente da 4 a 6 mesi dopo il rilascio precedente e una versione beta viene resa disponibile agli utenti prima del rilascio effettivo.

Ci sono stati 46 principali versioni di WordPress fino ad oggi, ciascuno prende il nome da un musicista jazz, l’ultimo prende il nome da Shirley Horn. Queste versioni principali vanno dalla 1.0, 1.2, 1.5, 2.0, fino all’attuale versione principale di WordPress, 6.4.

L’aspetto degno di nota è che gli utenti di WordPress non sono obbligati ad aggiornare alla versione più recente e hanno la libertà di continuare a utilizzare le loro versioni preferite.

Versioni minori di WordPress

A differenza delle versioni principali, le versioni minori di WordPress generalmente non introducono nuove funzionalità o aggiornamenti core. Si concentrano principalmente su correzioni di bug e miglioramenti minori, quindi vengono installati automaticamente.

Le versioni minori sono frequenti e continuano ad arrivare di volta in volta, anche per le versioni precedenti. Ad esempio, la versione 3.8 è uscita a dicembre 2013 ma ha avuto la sua ultima release minore, la 3.8.37, il 6 gennaio 2022.

Ad oggi WordPress ha rilasciato oltre 500 versioni minori. Alcune versioni principali possono avere solo poche versioni minori, mentre altre, come la 3.7 e la 3.8, hanno fino a 38 versioni minori.

Come verificare la versione corrente di WordPress [Easy Methods]

Se hai un sito WordPress, è fondamentale conoscerne la versione.

Perché?

Bene, le versioni precedenti di WordPress sono più suscettibili alle violazioni della sicurezza.

Fortunatamente, controllare la versione del tuo sito web è facile e in questa sezione ti guiderò attraverso tre metodi rapidi per farlo.

Metodo n. 1: come verificare la versione di WordPress tramite la dashboard di amministrazione?

Puoi controllare la versione corrente di WordPress del tuo sito da diverse posizioni nel dashboard di amministrazione. Naturalmente, ciò richiede che tu abbia le credenziali di amministratore della dashboard. Seguire i passaggi seguenti:

  • Accedi al tuo sito Pannello di controllo di WordPress.
  • Individua il “A prima vista” nella sezione in alto a sinistra della dashboard.
  • Lì troverai la tua versione di WordPress.
  • Poiché questo sito non è in esecuzione sull’ultima versione di WordPress, vedrai il seguente messaggio sopra “A prima vista” sezione.

Se la “A prima vista” è disabilitato sul tuo sito, c’è un altro modo per controllare la tua versione attuale di WordPress.

Controlliamolo su un sito WordPress utilizzando la versione più recente.

  • Scorri verso il basso fino alla fine della dashboard e troverai il numero nel piè di pagina.

Esiste ancora un altro modo rapido per verificare la versione dalla dashboard di WordPress:

  • Passare a Logo WordPress sul lato superiore sinistro del cruscotto.
  • Clicca su “A proposito di WordPress.”
  • Sullo schermo troverai la versione attuale di WordPress.

Metodo n. 2: come verificare la versione di WordPress tramite l’origine della pagina?

Cosa succede se non hai le credenziali di amministratore di un sito WordPress ma vuoi comunque scoprirne la versione? Bene, puoi farlo tramite Sorgente pagina:

  • Apri il sito Web WordPress desiderato su un browser.
  • Fare clic con il tasto destro sulla pagina e fare clic su “Visualizza origine pagina.”
  • Cerca il termine “Generatore.” Se il tag generatore è abilitato, vedrai qualcosa di simile a questo:
  • Da quando ho aggiornato all’ultima versione, il tag generatore del mio sito mostra 6.4.2.

Oltre a questi, esiste un altro metodo rapido per verificare la versione WordPress di un sito. Anche questo utilizza il tag “generator”, ma in modo diverso:

  • Visita qualsiasi sito Web WordPress.
  • Modifica l’URL e digita ” /feed ” alla fine.
  • Premi il tasto Invio.
  • Cercare “Generatore”, e troverai la versione di WordPress utilizzata da quel sito.

Come eseguire l’aggiornamento all’ultima versione di WordPress?

Stai utilizzando una versione precedente di WordPress? Aggiornalo per utilizzare il CMS al massimo delle sue potenzialità.

Anche se la decisione di aggiornare dipende interamente da te, le versioni precedenti di WordPress lasciano il tuo sito web vulnerabile a bug non risolti.

Per fortuna, WordPress offre aggiornamenti rapidi della versione, dato che il tuo provider di hosting WordPress supporta la versione più recente.

Seguire i passaggi seguenti:

  • Vai al pannello di amministrazione di WordPress.
  • Individua il “A prima vista” aggeggio.
  • Vedrai il tuo versione attuale di WordPress; se è obsoleto, vedrai il messaggio “Aggiornamento alla 6.4.2” proprio accanto ad esso.
  • Clicca sul “aggiornamento alla 6.4.2pulsante “.
  • Esegui il backup del database e dei file prima di aggiornare la versione. Visitare il Aggiornamento di WordPress pagina della documentazione per ulteriori informazioni.
  • Clicca il “Aggiorna orapulsante “.
  • Il tuo sito Web WordPress verrà aggiornato alla versione 6.4.2 in meno di un minuto.

Come eseguire il downgrade di WordPress a una versione precedente [Using a Plugin]

Vuoi eseguire il downgrade del tuo sito Web WordPress a una versione precedente di tua scelta? Bene, è assolutamente possibile.

Anche se è consigliabile utilizzare la versione più recente di WordPress per motivi di sicurezza e prestazioni, l’incompatibilità di alcuni plugin o temi potrebbe costringerti a tornare a una versione precedente di WordPress.

Per eseguire il downgrade della versione di WordPress, procedi nel seguente modo:

  • Vai al tuo Pannello di amministrazione di WordPress.
  • Clic Plugin > Aggiungere nuova.
  • Tipo “Declassamento del WP“nella barra di ricerca.
  • Clicca sul Installare pulsante e attivare il plug-in.
  • Fare clic su “Plugin installati“nella sezione Plugin.
  • Individua il “Downgrade del WP“plug-in e fare clic Impostazioni.
  • Digita la versione WordPress desiderata nel campo accanto a “Versione di destinazione di WordPress.” Qui sto selezionando il versione 6.0.
  • Clic Salvare le modifiche.
  • Clic Aggiorna il nucleo in Salva impostazioni.
  • Clicca il “Aggiornamento alla versione 6.0” pulsante.
  • Ta-da! Hai eseguito con successo il downgrade della versione di WordPress a una precedente.

Come nascondere il numero di versione di WordPress

Puoi rimuovere o nascondere la tua attuale versione di WordPress utilizzando più metodi. Molte persone preferiscono farlo tramite un plugin, ma puoi anche farlo manualmente senza problemi.

Preferisco eseguire questo processo manualmente, poiché i plugin non vengono aggiornati regolarmente, quindi il tuo sito può essere lasciato vulnerabile agli hacker.

Seguire i passaggi seguenti:

  • Vai alla dashboard di WordPress.
  • Clicca su Aspetto > Editor di file di temi.
  • Individuare e fare clic su “funzioni.php” opzione sotto i file del tema.
  • Scorri verso il basso fino alla fine del codice.
  • Aggiungi queste righe di codice al codice esistente.

funzione rimuovi_wordpress_versione() return ”; add_filter(‘the_generator’, ‘remove_wordpress_version’);

  • Clicca sul “Aggiorna filepulsante “.

E hai finito. Controlla se riesci a vedere la versione con i metodi condivisi sopra e noterai che la versione WordPress del tuo sito non sarà visibile a nessuno che non disponga delle credenziali di amministratore.

Ultima versione di WordPress: cosa c’è di nuovo?

Rilasciato al pubblico il 7 novembre 2023, WordPress ha presentato la sua ultima versione principale, WordPress 6.4 “Shirley”. Precedentemente, l’8 agosto 2023 era stata introdotta la versione 6.3.

In WordPress 6.4 vengono introdotti notevoli miglioramenti per il file Blocco delle note a piè di pagina. Ora vanta il supporto per collegamento, sfondoE colore del testoinsieme a controlli per la tipografia, dimensioniE frontiere. L’espansione predefinita dei controlli del colore del testo e dei collegamenti contribuisce a migliorare l’esperienza utente.

Elenco delle versioni di WordPress [Notable Releases]

Da quando ci sono stati Oltre 550 versioni di WordPress versioni, non è possibile trattarle tutte qui, quindi elencherò solo le versioni degne di nota dopo la versione 5.0.

WordPress 5.0

  • Musicista: Bebo Valdés
  • Data di rilascio: 6 dicembre 2018
  • Ultima versione minore: 5.0.14 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Nuovo editor di blocchi
    2. Nuovo tema predefinito: ventinove

WordPress 5.1

  • Musicista: Betty Carter
  • Data di uscita: 21 febbraio 2019
  • Ultima versione minore: 5.1.11 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Editor migliorato
    2. Salute del sito
    3. Metadati multisito
    4. Nuovi processi di compilazione JS

WordPress 5.2

  • Musicista: Jaco Pastorius
  • Data di rilascio: 7 maggio 2019
  • Ultima versione minore: 5.2.13 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. 13 nuove icone del dashboard
    2. Protezione dagli errori PHP
    3. Aggiornamenti sull’accessibilità
    4. Verifiche di compatibilità dei plugin
    5. Nuovo gancio per etichetta del corpo

WordPress 5.3

  • Musicista: Rahsaan Roland Kirk
  • Data di uscita: 12 novembre 2019
  • Ultima versione minore: 5.3.10 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. 150 nuove funzionalità e miglioramenti nell’editor blocchi
    2. Nuovi strumenti di progettazione.
    3. Nuovo tema predefinito: Twenty Twenty
    4. Verifica dell’e-mail dell’amministratore
    5. Compatibilità con PHP 7.4

WordPress 5.4

  • Musicista: Nat Adderley
  • Data di rilascio: 31 marzo 2020
  • Ultima versione minore: 5.4.9 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Due nuovi blocchi
    2. Navigazione dei blocchi più chiara
    3. Possibilità di aggiungere campi personalizzati alle voci di menu

WordPress 5.5

  • Musicista: Billy Eckstine
  • Data di rilascio: 11 agosto 2020
  • Ultima versione minore: 5.5.8 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Nuova mappa del sito
    2. Caricamento pigro
    3. Aggiornamenti automatici per plugin e temi
    4. Nuovi modelli di blocchi
    5. Modifica delle immagini in linea

WordPress 5.6

  • Musicista: Nina Simone
  • Data di rilascio: 8 dicembre 2020
  • Ultima versione minore: 5.6.7 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Maggiore flessibilità di layout
    2. Nuovo tema predefinito: Twenty Twenty-One
    3. Modelli incorporati
    4. Autenticazione API REST con password dell’applicazione
    5. Supporto PHP8

WordPress 5.7

  • Musicista: Esperanza Spalding
  • Data di uscita: 9 marzo 2021
  • Ultima versione minore: 5.7.5 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Modifiche all’editor dei blocchi
    2. Nuova tavolozza dei colori
    3. Passa da HTTP a HTTPS con un clic
    4. Nuova API dei robot

WordPress 5.8

  • Musicista: Arte Tatum
  • Data di uscita: 20 luglio 2021
  • Ultima versione minore: 5.8.3 (6 gennaio 2022)
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Gestione dei widget con blocchi
    2. Panoramica della struttura della pagina
    3. Stile e colorazione delle immagini
    4. Supporto WebP

WordPress 5.9

  • Musicista: Giuseppina Baker
  • Data di uscita: 25 gennaio 2022
  • Ultima versione minore: NILL
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Modifica completa del sito.
    2. Nuovo tema predefinito: venti ventidue
    3. Scatola di colori personale
    4. Controlli dei blocchi migliorati
    5. Theme.json per temi figlio

WordPress 6.0

  • Musicista: Arturo O’Farrill
  • Data di uscita: 24 maggio 2022
  • Ultima versione minore: 6.0.3
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Miglioramenti nella modifica dell’intero sito
    2. Un’esperienza di navigazione dei modelli migliorata
    3. API dei caratteri Web
    4. Blocchi di navigazione migliorati
    5. Stili globali alternativi
    6. Nuovi ganci

WordPress 6.1

  • Musicista: Mikhail “Misha” Alperin
  • Data di rilascio: 1 novembre 2022
  • Ultima versione minore: 6.1.1
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Tipografia e spaziatura flessibili
    2. Modifica semplificata dei blocchi con blocchi di solo contenuto
    3. Tipi di blocco migliorati
    4. Editor di blocchi migliorato con funzionalità aggiuntive
    5. Strumenti di costruzione nuovi e migliorati
    6. Ventitré miglioramenti al tema
    7. Modifiche alla Piattaforma focalizzate sugli sviluppatori

WordPress 6.2

  • Musicista: Eric Allan Dolphy Jr.
  • Data di uscita: 29 marzo 2023
  • Ultima versione minore: 6.2.2
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Rimozione dell’etichetta “Beta” dall’editor del sito
    2. Anteprima migliorata del modello e delle parti del modello
    3. Divisione dei controlli del blocco in “Stili” e “Impostazioni”
    4. Introduzione della modalità senza distrazioni
    5. Etichette con codice colore per parti del modello e blocchi riutilizzabili
    6. Navigazione migliorata per i menu
    7. Inserimento semplificato del modello di blocco

WordPress 6.3

  • Musicista: Lionel Hampton
  • Data di rilascio: 8 agosto 2023
  • Ultima versione minore: 6.3.2
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Integrazione dell’editor del sito
    2. Blocca anteprime dei temi
    3. I miei modelli per la riusabilità dei blocchi
    4. Tavolozza dei comandi per una navigazione più rapida
    5. Nuovi controlli di progettazione
    6. Revisioni di stile per modifiche di progettazione
    7. Blocco note a piè di pagina per le annotazioni
    8. Blocco dettagli per mostrare/nascondere contenuto
    9. Miglioramenti delle prestazioni (oltre 170 aggiornamenti)
    10. Miglioramenti dell’accessibilità (oltre 50 miglioramenti)

WordPress 6.4

  • Musicista: Shirley Horn
  • Data di uscita: 7 novembre 2023
  • Ultima versione minore: 6.4.2
  • Cambiamenti notevoli introdotti:
    1. Introduzione del tema predefinito Twenty Twenty-Four con 35 modelli versatili
    2. Organizzazione dei blocchi migliorata nella visualizzazione elenco con blocchi contenitore con nomi personalizzati
    3. Posizionamento della barra degli strumenti migliorato per i blocchi Navigazione, Elenco e Citazione
    4. I miglioramenti del blocco immagine includono uno strumento per le proporzioni e una funzionalità lightbox nativa
    5. Supporto dell’immagine di sfondo per i blocchi contenitore (blocchi di gruppo, pila e riga)
    6. Miglioramenti alla paginazione del loop delle query per un migliore controllo e navigazione lato client
    7. Introduzione di Block Hooks per l’inserimento automatico di blocchi in blocchi simili
    8. Versioni PHP consigliate aggiornate a 8.1 o 8.2 per sicurezza e funzionalità
    9. Miglioramenti alla memorizzazione nella cache degli oggetti, incluse query suddivise per una migliore gestione e tempi di caricamento ridotti
    10. Miglioramenti al caricamento dei modelli con ricerche di file ridotte e ricerca di modelli di blocco ottimizzata
    11. Nuove funzioni di avviso amministrativo per creare e visualizzare avvisi amministrativi con coerenza e personalizzazione migliorate

Riepilogo

Data la sua popolarità, WordPress non può permettersi di scendere a compromessi sulla sicurezza e sull’esperienza utente e quindi aggiorna frequentemente le sue versioni. Ogni rilascio di versione accoglie nuove modifiche e immunità ai bug segnalati nelle versioni precedenti.

È necessario eseguire l’aggiornamento all’ultima versione di WordPress per un utilizzo fluido e questo blog ha elencato i vari metodi per verificare e aggiornare la versione attuale di WordPress. L’hosting WP gestito da DreamHost supporta l’ultima versione di WordPress e consente inoltre agli utenti di eseguire facilmente l’aggiornamento a quella nuova.

Inoltre, ho anche discusso i passaggi per eseguire il downgrade e nascondere la versione di WordPress del tuo sito, la differenza tra versioni principali e secondarie e un elenco delle versioni più importanti di WordPress.

Domande frequenti

Qual è la versione attuale di WordPress?

A partire da ora, la versione più recente di WordPress è la 6.4.2. Rilasciata il 6 dicembre 2023, questa versione si concentra principalmente su una correzione di sicurezza cruciale. La correzione risolve specificamente un potenziale problema di sicurezza che diventa sfruttabile solo quando un’altra vulnerabilità, vale a dire l’iniezione di oggetti PHP, è già presente sul tuo sito WordPress.

Quale versione di WordPress è la migliore?

Si consiglia sempre di utilizzare l’ultima versione di WordPress. Quindi, ad oggi, WordPress 6.4 è la versione migliore in quanto ha prestazioni migliorate ed è aggiornato con tutte le correzioni mancanti nelle versioni precedenti.

Come installo l’ultima versione di WordPress?

Segui i passaggi seguenti per installare l’ultima versione di WordPress:

  • Vai al tuo Pannello di amministrazione di WordPress.
  • Individua il “A prima vista” aggeggio.
  • Clicca sul “Aggiornamento alla 6.4.2pulsante “.
  • Clicca il “Aggiorna orapulsante “.
  • Il tuo sito web verrà immediatamente aggiornato all’ultima versione WordPress 6.4.2.

Come posso trovare il codice della mia versione di WordPress?

Segui i passaggi seguenti per trovare il codice della tua versione di WordPress:

  • Accedi al tuo sito Pannello di controllo di WordPress.
  • Individua il “A prima vista” nella sezione in alto a sinistra della dashboard.
  • Lì troverai il tuo codice della versione corrente di WordPress.

Questo blog menziona anche i passaggi per trovare la tua versione di WordPress tramite l’origine della pagina e il feed RSS.

Quante versioni di WordPress esistono?

Esistono oltre 550 versioni di WordPress in totale (sia maggiori che minori). Il numero delle versioni principali è pari a 46, l’ultima è la 6.4, mentre sono state rilasciate oltre 500 versioni minori dal rilascio ufficiale di WordPress.

×

Ricevi la nostra newsletter
Sii il primo a ricevere gli ultimi aggiornamenti e tutorial.

Grazie per esserti iscritto!