Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Che cos’è un dominio .io e chi dovrebbe utilizzarlo?

Il seguente articolo ti aiuterà: Cos’è un dominio .io e chi dovrebbe usarlo?

Non sei sicuro del tuo nome di dominio? Naturalmente su Internet esistono circa 1.589 estensioni di dominio, ciascuna con uno scopo diverso. Tuttavia, da quando sei arrivato qui, credo che tu stia cercando di acquistare un dominio .io.

Sono sicuro che sei consapevole del fatto che un file è popolare e facile da ricordare Nome del dominio Molto utile per il tuo sito web.

Ma prima di entrare nella storia, nel significato, nei pro e nei contro di possedere un dominio .io. Ci sono alcune cose che dovresti sapere sui domini in generale per capire meglio cosa sono e se fanno o meno al caso tuo!

I domini (come .com, .net, .org, ecc.) che generalmente vedi sui siti web sono chiamati “domini di primo livello” o “domini di primo livello”.

Cos’è un dominio di primo livello?

Un dominio di primo livello, o TLD, è il dominio che si trova al vertice della gerarchia del sistema dei nomi di dominio di Internet.

Un TLD svolge una funzione Importante nel tuo sistema di nomi di dominio come parte del tuo indirizzo Internet (DNS). Questo perché crea una connessione tra il tuo dominio e i server web.

I TLD sono gestiti da organizzazioni specifiche, a cui a loro volta vengono fornite regole e linee guida specifiche dall’Internet Governance Forum (IGF).

Anche i TLD sono classificati in tre tipi, a seconda di chi sono gestiti:

  • TLD generici (gTLD): Per primi vengono i domini di tipo generico (gTLD), che sono fondamentalmente il tipo di dominio più comune e indicano di cosa tratta un sito web.
    • Ad esempio, .com è un gTLD, che indica che il sito web è commerciale.
    • Oppure .net, che informa gli utenti che il dominio è utilizzato principalmente da siti Web che forniscono servizi di rete come .net Hosting del sito webstrumenti SaaS, ecc.
  • TLD con codice paese (ccTLD): Come suggerisce il nome, i ccTLD sono domini riservati a paesi o località specifici. I ccTLD come “.au” (Australia) o “.in” (India) ne sono un buon esempio.
  • TLD supportati (sTLD): L’ultimo tipo di TLD è il tipo di TLD supportato. Questi sono destinati a organizzazioni specifiche e non possono essere utilizzati se non lavori con quella specifica organizzazione. I nomi di dominio che terminano con .edu e .gov ne sono un ottimo esempio.

Ora parliamo del motivo principale per cui hai fatto clic su questo articolo.

Cos’è un dominio .io?

Proprio come altri domini comunemente utilizzati, anche il “dominio .io” è un’estensione di dominio di primo livello, di proprietà del Territorio britannico dell’Oceano Indiano dagli anni ’70.

Appartiene al gruppo di isole situate nel mezzo dell’Oceano Indiano, conosciute come Isole dell’Arcipelago Chagos, da cui il nome “.io” (Oceano Indiano).

Tuttavia, potresti essere sorpreso di sapere che non è considerato un TLD con codice paese (ccTLD). Invece, il dominio .io rientra nei TLD generici (gTLD).

Fin dall’inizio il dominio .io non era previsto per un’estensione specifica per paese, il che è comprensibile dato che il territorio britannico dell’Oceano Indiano non ha residenti legali permanenti. Di conseguenza, qualsiasi persona fisica o giuridica, indipendentemente dalla nazionalità o organizzazione, può registrare un indirizzo .io; Infatti, viene utilizzato da aziende di tutto il mondo.

Inoltre il dominio .io non è gestito da nessun ente governativo; Invece, ha subito una serie di cambi di proprietà e ora è gestito da Afilias. Questo registrar privato americano detiene anche nomi popolari come .mobi e .info.

Chi dovrebbe utilizzare i domini .io?

I domini .io sono visti come la scelta più popolare per startup tecnologiche, criptovalute, aziende digitali e sviluppatori SaaS. Ciò è dovuto alla relazione tra input/output in termini informatici di input e output.

Tuttavia, non dovrai affrontare alcuna restrizione nel possedere un dominio .io per la tua azienda, indipendentemente dai prodotti/servizi che tratti.

Sebbene sia utilizzato principalmente dal settore tecnologico, data la sua popolarità si può dire con certezza che tra qualche anno .io diventerà un’alternativa ad alcuni grandi domini come .org O .rete.

Il dominio .io è popolare anche tra i siti web Shortner. URL Shortener è il sito che accorcia un URL lungo in un URL breve; Pertanto, a loro piace il dominio .io perché è breve.

Vantaggi dell’utilizzo del dominio .io

  • Facilmente disponibile: Sono sicuro che sai già quanto siano già saturi i titoli .com. Pertanto, è impossibile trovare un buon nome di dominio conveniente. Tuttavia gli indirizzi .io rappresentano solo lo 0,6% di tutti i domini del mondo. Di conseguenza, ottenere un nome di dominio per il tuo marchio sarà più semplice e veloce.
  • Non influisce sulla SEO: Google non tratta .io come un dominio di proprietà del Regno Unito e non applica ad esso alcuna regola di targeting geografico. Di conseguenza, si può dire che .io è un dominio globale e possederlo non influirà in alcun modo sulla SEO del tuo sito.
  • Popolare per startup/aziende tecnologiche: Se hai un’attività consolidata nel settore tecnologico o digitale, l’acquisto di .io sarebbe l’ideale. Non solo il tuo pubblico esperto di tecnologia riconoscerà facilmente il tuo sito web, ma sarà anche facile diffonderlo attraverso il passaparola.
  • Nome di dominio univoco: Se vuoi distinguerti dalla maggior parte dei siti web, avere un indirizzo .io ti aiuterà in questo. I domini con questo titolo sono brevi, semplici e facili da ricordare, il che è un lusso considerando la loro pronta disponibilità.
  • Spazio alla creatività: Puoi essere molto creativo con i domini .io; Ad esempio, ci sono molte parole che finiscono con io. Possono essere combinati con il nome del tuo marchio e utilizzati in modo creativo per abbreviare l’URL del tuo sito web. Questa si chiama “penetrazione del dominio”. Un buon esempio di ciò è ciò che ha fatto Cheerio (un’azienda di cibo per cani). Hanno combinato il loro marchio con i domini .io, creando un accorciatore di URL sul Web, come cheer.io
  • Facilità di migrazione dei domini: Poiché non ci sono restrizioni geografiche su .io, molte aziende di alto profilo come Yahoo, Coca-Cola e persino Google hanno acquistato l’indirizzo .io. Spostare i propri domini su un indirizzo di dominio più breve e facile da ricordare diventa davvero semplice per loro.

Contro di avere un dominio .io

  • Relativamente costoso: Poiché è facilmente disponibile e ha attirato l’attenzione delle aziende tecnologiche di tutto il mondo. Naturalmente sarà più costoso di alcuni degli altri TLD disponibili sul mercato.
  • Meno conosciuti e meno affidabili: .io sono domini relativamente nuovi sul mercato. Di conseguenza, la maggior parte degli utenti Internet non è completamente consapevole della loro esistenza. A meno che tu non sia un’azienda tecnologica o SaaS, le persone possono spesso confonderli con sottodomini economici, il che alla fine influisce negativamente sull’immagine dell’azienda.
  • Questioni geopolitiche: Esistono ancora questioni relative alla proprietà dell’arcipelago delle Isole Chagos tra il Regno Unito, gli Stati Uniti e Mauritius. Questi problemi possono aggravarsi in qualsiasi momento e, di conseguenza, i proprietari potrebbero trovarsi a dover trasferire i domini.

Una delle domande più comuni che potresti avere riguarda la sicurezza di un sito web con un indirizzo di dominio .io.

I domini .IO sono sicuri?

Sì, i domini .io sono sicuri quanto qualsiasi altro dominio e sono soggetti a numerosi standard e regolamenti.

Tutti i domini sono soggetti a regole e restrizioni di sicurezza al fine di verificare l’autenticità dei registranti e i domini .io, come tutti gli altri domini, non possono essere utilizzati per scopi sessuali o pornografici direttamente o indirettamente.

Non possono essere utilizzati nemmeno nelle leggi legislative di nessun paese. Qualsiasi dominio ritenuto in violazione di queste regole verrà immediatamente disattivato dal registrar nic.io.

Inoltre, puoi adottare ulteriori misure per garantire che i tuoi dati e quelli dei tuoi utenti siano protetti. Questi passaggi sono:

  • Quando acquisti un dominio, controlla se lo è Venditore rispettabileRegistrati solo con un registrar sicuro e approvato con una comprovata esperienza.
  • Per proteggere i tuoi dati dagli spammer e garantire che le tue informazioni di contatto non siano visibili al pubblico nel database, Ottieni la privacy del dominio Da te Fornitore di dominio.
  • Come ulteriore livello di sicurezza, Abilita l’autenticazione a due fattori Per contabilizzare il tuo dominio.
  • Finalmente, Investi in un DNS premium Per aiutare a difendere il tuo sito web da qualsiasi tipo di fuga di dati, attacchi informatici, arresti anomali, ecc., garantendo tempi di attività e sicurezza del sito web.

I TLD influiscono davvero sulla tua attività?

Scegliere un dominio di primo livello non è così facile come sembra. Quindi devi stare molto attento a quale scegli.

Sì, i TLD possono svolgere un ruolo importante quando si tratta di presentare la propria attività al mondo. Un buon titolo di dominio rende più facile sia per le persone che per i bot di Google conoscere il tuo settore. Non dimenticare che un TLD memorabile può diventare un’ottima aggiunta ai tuoi sforzi di marketing.

Ma come decidi se dovresti andare con lui? .io, .comO .reteEcco alcuni modi per scoprirlo:

  • Rilevanza: Il primo consiglio è quello di verificare se .io è davvero adatto al tuo business, il che significa che se lavori con un budget limitato o hai altri domini popolari, puoi comunque scegliere qualsiasi altro titolo.
  • il pubblico di destinazione: La seconda cosa da notare è il pubblico di destinazione. Supponiamo che il tuo pubblico target provenga da una località specifica come Australia, Cina, Emirati Arabi Uniti, ecc. In questo caso, ha senso Utilizzare i TLD con codice paese (come .au, .cn, .ae) invece di acquistare .io. Recentemente, alcune estensioni di dominio come .nyc O Berlino È diventata anche una scelta popolare.
  • Unicità del dominio: Non c’è molta differenza tra un dominio .io e altri nomi di dominio tranne l’utilizzo di un file .io. Puoi distinguerti tra i tuoi concorrenti. Pertanto, se non sei vincolato da regole geografiche o non puoi creare un nome univoco, ottenere un file .io non sarà utile.

Dove puoi ottenere un dominio .io?

La prossima grande domanda nella tua mente è probabilmente: “Da dove dovresti acquistare un dominio .io?

Nella sezione precedente, ho suggerito di fare una ricerca approfondita sul venditore da cui stai acquistando, ma per risparmiarti seccature, un sito Web affidabile che vende domini .io è namecheap.

Namecheap è un sito Web popolare e affidabile che si occupa di web hosting e registrazione di domini.

I loro piani di dominio .io sono specificati come segue:

  • $ 36,98 (1 anno)
  • $ 73,96 (2 anni)
  • $ 110,94 (3 anni)
  • $ 147,92 (4 anni)
  • $ 184,90 (5 anni)

Un dominio .io può essere registrato per un periodo da 1 a 10 anni. Suggerirei di optare per una registrazione pluriennale per ottenere le tariffe migliori.

Inoltre, l’acquisto di un dominio da Namecheap ti fornirà tutte le misure di sicurezza aggiuntive di cui ti ho parlato prima, ovvero otterrai,

  • Server DNS premium (con tempo di attività del 99,99%)
  • Protezione gratuita della privacy del dominio a vita.

Oppure puoi scegliere un piano hosting; In questo modo otterrai un dominio gratuito e una serie di funzionalità di web hosting aggiuntive a un prezzo conveniente.

Conclusione

Non si può negare il fatto che negli ultimi dieci anni il dominio .io sia cresciuto in popolarità.

Con Google che lo riconosce come dominio pubblico di primo livello e aziende globali come Yahoo e Coca-Cola che si assicurano l’indirizzo .io per se stesse, vale la pena esaminarlo.

Anche se attualmente non è molto saturo, non ci vorrà molto perché altre aziende si uniscano al carrozzone. Quindi, per essere sicuro di non rimanere indietro, dovresti prendere una decisione il prima possibile.

Con questo post volevo dirti tutto ciò di cui hai bisogno per prendere una decisione informata. Come ogni altro dominio, anche .io ha pro e contro.

D’altro canto è composto da sole due lettere, è visivamente attraente ed è disponibile in tutto il mondo. Ma, d’altro canto, può essere molto costoso e un lusso per la maggior parte dei marchi in circolazione.

Alla fine, tutto si riduce a ciò di cui ha bisogno la tua azienda? Anche se ritieni che la tua azienda non abbia bisogno di un dominio .io adesso, puoi sempre trasferire il tuo in futuro.