Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Beaver Builder vs Elementor: le migliori pagine WordPress…

Beaver Builder vs Elementor: le migliori pagine WordPress...

Hai finalmente deciso di prendere in mano il lavoro di creazione delle pagine, risparmiare sui costi aggiuntivi per l’assunzione di designer e avere il controllo creativo completo sul tuo sito web? Questa è una decisione intelligente perché è proprio il motivo per cui abbiamo i page builder WordPress.

Tra i costruttori di pagine, sia Beaver Builder che Elementor sono i primi, supportati dalle loro caratteristiche e funzionalità uniche.

Beaver Builder ed Elementor non sono solo i normali page builder; offrono caratteristiche distintive combinate con facilita di utilizzo per rivoluzionare la tua esperienza di editing. Con questi costruttori di pagine, puoi dire addio a ciò che è noioso editor WordPress predefinito e abbellisci le tue pagine con design creativi ed elementi personalizzati.

Se lotti con l’indecisione, scegli tra Elementor e Beaver Builder sarebbero impegnativi. Non preoccuparti; Sono qui per liberarti dai grovigli di incertezza e confusione.

Questa guida approfondita mette a confronto Elementor e Beaver Builder in più dipartimenti per aiutarti a prendere la decisione giusta nella scelta del miglior generatore di pagine WordPress.

Ti spiegherò nella sezione successiva se sei nuovo a tutte queste terminologie e non hai idea di cosa sia un generatore di pagine. Se conosci le nozioni di base, salta il titolo successivo per passare direttamente al file confronto.

Perché hai bisogno di un generatore di pagine?

Con le aziende che vanno online e un aumento delle tariffe di assunzione di designer e sviluppatori, un profano deve pensarci due volte prima di decidere di andare online. Anche quando le persone investono in risorse esterne, non ottengono risultati garantiti.

L’avvento dei page builder ha dato il potere direttamente nelle mani dei laici di progettare i propri siti web, grazie a facile modifica tramite trascinamento. I costruttori di pagine visive non richiedono che gli utenti ne abbiano conoscenza della codifica e consentire loro di implementare direttamente i progetti desiderati per costruire i propri siti Web secondo le loro richieste.

Con la popolarità di questi page builder, molte aziende hanno introdotto i propri prodotti con varie offerte che le differenziavano dalla concorrenza. Beaver Builder ed Elementor sono diventati i nomi più importanti e affidabili tra i costruttori di pagine.

Sia Beaver Builder che Elementor da allora sono stati coerenti nella loro prestazionehanno migliorato le loro funzionalità nel tempo e hanno raccolto l’attenzione e il supporto degli utenti.

Elementor vs Beaver Builder: panoramica

Beaver Builder ed Elementor sono pionieristici nella creazione di pagine, ma è necessario conoscerne le nozioni di base per capire come funzionano. Sono determinati a soddisfare le esigenze di utenti non esperti di tecnologia. Quindi, la loro attenzione è rivolta a facilita di utilizzo e prestazioni professionali massimizzate dal funzionalità ricche.

Analizzerò brevemente i dettagli di entrambi i page builder separatamente per una comprensione più precisa.

Generatore di pagine Elementor

Conosciuto come il primo page builder di WordPress, Elementor è considerato il pioniere dei page builder ed è la scelta più popolare in tutto il mondo. Con oltre 8 milioni di siti webElementor guida la corsa dei page builder WordPress.

L’hype di Elementor è giustificato dalla sua reattività, funzionalità avanzate e facilità d’uso. A differenza di altri page builder, Elementor non è creato solo per gli utenti inesperti, ma funge anche da strumento utile per i professionisti.

Gli utenti non esperti di tecnologia possono creare i progetti di siti Web desiderati utilizzando il suo gigantesca libreria di modelli e abbellire i loro siti con widget ed elementi. Tutte queste meraviglie vengono condotte senza occuparsi di una singola riga di codice, risparmiando i non esperti dalle complessità tecniche.

L’esperienza di creazione di siti Web di Elementor è ulteriormente facilitata dal suo prototipo visivo, che funziona su WYSIWYG (Wcappello Ytu Seee IOS Wcappello Ytu Get) progettazione. L’editor visivo sostituisce il file editor WordPress predefinito e presenta un editor più reattivo e moderno che rende divertente la creazione di siti Web!

Costruttore di castori

Beaver Builder, come Elementor, è anche un plug-in per la creazione di pagine WordPress creato per tutti gli utenti per aiutarli a sviluppare e progettare le proprie pagine.

Famoso per garantire codice pulitoche di conseguenza massimizza la velocità e migliora la facilità d’uso, questo generatore di pagine è preferito da sviluppatori in tutto il mondo.

Beaver Builder è semplice, interfaccia reattiva e il suo editor unico lo distingue da tutti gli altri page builder. Le sue funzionalità e caratteristiche sono riconosciute dagli utenti, motivo per cui più di un milioni di siti web sono costruiti utilizzandolo.

La creatività di Beaver Builder è massimizzata se utilizzato con Tema del castoroche consente agli utenti di esplorare e implementare le proprie idee creative sui propri siti.

Inoltre, la visualizzazione dal vivo delle tue modifiche resa possibile dal pratico editor di Beaver Builder ti consente di vedere le tue modifiche in un visualizzazione in tempo reale.

Beaver Builder vs Elementor: confronto approfondito

Quando due importanti costruttori di pagine si scontrano, tutto si riduce alle loro funzionalità e offerte.

Certo, sia Beaver Builder che Elementor offrono caratteristiche innovative, ma ogni strumento ha delle carenze. Allo stesso modo, entrambi questi page builder presentano vantaggi rispetto all’altro.

Li ho confrontati in vari dipartimenti per vedere quale generatore di pagine è l’opzione migliore nel 2023 per aiutarti a fare la scelta giusta.

Beaver Builder contro Elementor: l’interfaccia

Forse il fattore più cruciale da considerare quando si opta per un page builder è il suo facilita di utilizzo cosa non possibile se l’interfaccia utente non è intuitiva. Valutare il interfacciae controlla se è facile da usare. Quale generatore di pagine ha l’interfaccia migliore, Elementor o Beaver Builder? Scopriamolo.

Interfaccia di Beaver Builder

Beaver Builder offre il massimo interfacce intuitive tra tutti gli altri page builder. La cosa migliore della sua interfaccia è la sua natura ordinata e senza complicazioniconsentendo agli utenti di tutti i livelli di lavorare senza alcun aiuto esterno.

In secondo luogo, Beaver Builder’s personalizzazione ti consente di personalizzare le tue pagine in base alle tue esigenze specifiche. Fornisce più layout di interfaccia per aiutarti nella facile personalizzazione.

Lavorare con Beaver Builder implica semplicemente trascinamento e rilascio. Puoi aggiungere moduli alla tua pagina facendo clic sull’icona più nella parte in alto a destra della pagina e trascinando il modulo modulo o modello di tua scelta.

Inoltre, puoi selezionare qualsiasi parte della tua pagina e impostare le opzioni come desideri. La flessibilità dell’interfaccia di Beaver Builder è ineguagliabile ed è per questo che è una delle caratteristiche più importanti del generatore di pagine.

L’interfaccia di Elementor

L’interfaccia di Elementor comprende due parti, ovvero la barra laterale E l’anteprima dal vivo. Troverai la barra laterale sul lato sinistro, che copre i widget e gli elementi utilizzati per personalizzare le tue pagine.

Le modifiche in tempo reale possono essere viste su opzione di anteprima dal vivo mentre progetti le tue pagine tramite l’editor drag and drop. La modifica è semplicissima poiché devi fare clic sugli elementi della tua pagina e modificarli per apportare le modifiche desiderate.

Inoltre, puoi trovare più opzioni nella parte inferiore dello schermo, inclusa l’opzione del navigatore che mostra a albero di navigazione a comparsa, cronologia delle modifichee il tuo Informazioni generali della pagina. Attivando il modalità reattivapuoi vedere come apparirà il tuo sito web su vari dispositivi.

Elementor vs Beaver Builder: widget e moduli

Gli elementi di progettazione sono i componenti essenziali di qualsiasi generatore di pagine per la creazione e la progettazione di pagine. Elementor chiama questi elementi “widget“, mentre Beaver Builder li identifica come “moduli.”

Il layout è inizialmente progettato utilizzando sezioni, righe e colonne. Successivamente, gli elementi di progettazione (widget o moduli) vengono aggiunti alle sezioni, righe e colonne per aggiungere contenuto alla pagina.

Confronterò i widget di Elementor e i moduli di Beaver Builder per determinare l’opzione migliore.

I widget di Elementor

Elementor ha diviso i suoi elementi in tre tipologie, vale a dire, sezioni, colonne e widget.

Le sezioni sono le prime nella gerarchia degli elementi di Elementor. La sezione te lo consente ordinare le colonne e i widget in modo da poter personalizzare il contenuto di conseguenza.

Successivamente nell’ordine vengono le colonne that diviso verticalmente il tuo disegno. Infine, abbiamo i widget responsabili della creazione dei contenuti del tuo sito. I widget sono sotto forma di contenuti multimediali o di testo e praticamente qualsiasi forma che faccia parte del contenuto.

Tutti e tre gli elementi si completano a vicenda e una raffinata combinazione di tutto si traduce in un design intuitivo. I layout vengono modellati e creati tramite sezioni e colonne, quindi il contenuto viene aggiunto tramite widget.

Elementor offre due versioni, ovvero la versione gratuita E la versione professionale. Ottieni 30 widget nella versione gratuita.

Con Elementor PRO, ottieni l’accesso a 59 widget, inclusi tutti i widget della versione gratuita e 29 widget aggiuntivi esclusivo della versione PRO.

Moduli di Beaver Builder

Beaver Builder offre una miriade di moduli per costruire progetti evidenti per attirare l’attenzione dei tuoi visitatori. Puoi Utilizzare i suoi elementi per abbellire il tuo sito web e fornire ai tuoi utenti un ambiente interattivo e amichevole.

I moduli standard di Beaver Builder sono divisi in sei gruppi: base, media, azioni, layout, informazioni e post.

Ogni gruppo comprende elementi diversi, riassumendo in modo impressionante 33 elementi. Inoltre, Beaver Builder offre 12 widget WordPress per una maggiore fattibilità.

Elementor vs Beaver Builder: opzioni di progettazione

Se il contenuto del tuo sito web è di alta qualità, ma il tuo design manca di estetismo e non completa il contenuto, otterrai tassi di rimbalzo più elevati e un pessima esperienza utente. Certamente non lo vuoi.

È qui che le opzioni di design vengono in nostro soccorso. Le opzioni di design aiutano ad arricchire i tuoi contenuti in modo che i tuoi visitatori trovino il tuo sito web attraente e gradevole alla vista. Quale dei page builder tra i nostri contendenti offre migliori opzioni di design? Scopriamolo.

Opzioni di progettazione di Beaver Builder

Beaver Builder fornisce le opzioni di progettazione di base necessarie per l’utilizzo della modifica. Offre più di 30 elementi di contenuto E Modelli di oltre 30 pagine sono sufficienti per una buona esperienza di editing.

Sebbene alcune opzioni, come l’aggiunta CSS personalizzato a elementi separati, non sono possibili con Beaver Builder, ti consente di applicare opzioni di progettazione a moduli, righe e colonne. Tieni presente che Beaver Builder ti consentirà di aggiungere CSS personalizzati all’intera pagina, ma non solo ai singoli elementi.

Opzioni di progettazione di Elementor

Elementor è incomparabile nel campo degli elementi di design. Offre più di 90 blocchi di contenuto e un numero pazzesco di modelli di pagina (più di 300), ricco di diversi kit di modelli.

Un’altra opzione di progettazione che separa Elementor dagli altri page builder è l’offerta di pacchetti sottopagine che forniscono un design unanime per diverse pagine aiutandoti a seguire lo stesso tema per tutte le pagine correlate.

Tutte queste opzioni sono integrate con modelli che consentono agli utenti di modificare e gestire intestazioni, piè di pagina, post, ecc.

Beaver Builder vs Elementor: modelli

I page builder di WordPress consentono a tutti i tipi di utenti di creare e progettare le proprie pagine da zero senza alcun aiuto esterno da parte di un professionista. Sembra rivoluzionario e riduzione dei costi. Alcuni page builder come Elementor e Beaver Builder mettono la ciliegina sulla torta facendo un passo avanti rispetto alla semplice creazione di pagine.

Entrambi i nostri contendenti offrono modelli già pronti che fanno risparmiare molto tempo all’utente poiché non deve più progettare le proprie pagine dall’inizio. Possono invece scegliere un modello esistente e iniziare a lavorarci.

Se sei un po’ esperto di tecnologia, le cose vanno ancora meglio, poiché puoi modificare le modifiche ai modelli esistenti per rappresentare ciò che desideri. Analizziamo separatamente ciascuno dei modelli preesistenti del nostro page builder.

I modelli di Elementor

Quando crei una nuova pagina su Elementor, ti viene chiesto di farlo utilizzare un modello oppure aggiungi una sezione manualmente. Se fai clic su “Aggiungi modello“, ti verranno presentati più modelli per effettuare la selezione.

Elementor ha diviso i suoi modelli in due parti, ovvero il modello di blocco E modelli di pagina. Un modello di blocco ti consente di creare sezioni particolari della tua pagina, mentre un modello di pagina è a modello a pagina intera che può essere applicato a un’intera pagina anziché a una sezione specifica.

La versione gratuita offre oltre 40 modelli. Tuttavia, la versione Pro è il vero affare, poiché ti consente di scegliere 300 modelli diversi.

Inoltre, se non riesci a trovare il modello che preferisci tra le opzioni disponibili, puoi crearne uno modello di pagina personalizzato e salvarlo nella libreria anche per un uso futuro.

Non riesci a trovare il modello desiderato tra i modelli predefiniti? Non hai voglia di costruire il tuo sito web su misura? Puoi anche importare modelli di terze parti da implementare sulle tue pagine. Cos’altro si può desiderare?

Modelli di Beaver Builder

Beaver Builder offre anche modelli come Elementor. Tuttavia, fornisce solo il modelli di pagina, non i modelli di blocco. Beaver Builder ha classificato i suoi modelli in tre parti: pagine di destinazione, pagine di contenuto e modelli salvati.

Inoltre, Beaver Builder offre questi modelli solo nella sua versione a pagamento, quindi se sei un freebie, dovrai costruire le tue pagine dall’inizio. Puoi scegliere da 16 modelli di pagine di destinazione E 25 modelli di pagine di contenuto.

Come suggerisce il nome, Modelli di pagine di destinazione vengono utilizzati per creare pagine di destinazione complesse e accattivanti. Al contrario, il modelli di pagine di contenuto vengono utilizzati per creare pagine basate su contenuti o post di blog.

Come Elementor, Beaver Builder ti consente di salvare i modelli desiderati per utilizzarli in seguito. Puoi anche importare modelli esterni con Beaver Builder. Tuttavia, il processo è piuttosto complicato.

  1. Divi contro Elementor
  2. Costruttore di castori contro Divi

Beaver Builder vs Elementor: piani tariffari

Mentre valuti due contendenti per un’opzione migliore, una metrica che non puoi ignorare è la sua prezzi. Non importa quanto sia ricco di funzionalità lo strumento, è inutile per te se è fuori dal tuo budget.

Ho confrontato Beaver Builder ed Elementor sopra attraverso diverse metriche, quindi a questo punto avresti scelto lo strumento che soddisfa meglio le tue esigenze. Ma non saltiamo alle conclusioni così presto.

Per fortuna, sia Elementor che Beaver Builder sono carini economico e non richiedono di spendere cifre ingenti. Ho trattato entrambi i page builder piani tariffari separatamente nella sezione seguente, quindi puoi scegliere quello che rientra nel tuo budget.

Prezzi di Beaver Builder

Beaver Builder offre entrambi versioni gratuite e a pagamento ai suoi utenti. Tuttavia, la versione freemium include caratteristiche e funzionalità limitate. Consiglio di utilizzare il Versioni premium di Beaver Builder per uso professionale.

Beaver Builder ha suddiviso i suoi piani tariffari in quattro diverse categorie:

1) Norma

  • Costi $ 99 all’anno. (Offre a Sconto del 40%. sul rinnovo annuale)
  • Include il supporto per siti Web illimitati.
  • Supporto gratuito per un anno.
  • Include tutti i moduli e i modelli premium.

2) Pro

  • Costi $ 199 all’anno. (Offre a Sconto del 40%. sul rinnovo annuale)
  • Include tutti i vantaggi offerti da versione standard.
  • Tema del costruttore di castori.
  • Funzionalità multisito.

3) Agenzia

  • Costi $ 399 all’anno. (Offre a Sconto del 40%. sul rinnovo annuale)
  • Include tutti i vantaggi offerti da versioni standard e pro.
  • Impostazioni di rete multisito.
  • Etichettatura bianca.

4) Ultimo

  • Costi $ 546 all’anno. (Offre a Sconto del 40%. sul rinnovo annuale)
  • Include tutti i vantaggi offerti da versioni standard e pro.
  • Impostazioni di rete multisito.
  • Etichettatura bianca.
  • Componente aggiuntivo del tema Castoro
  • Assistant Pro gratuito per 6 mesi

Inoltre, tutti i piani di Beaver Builder sono supportati da a 30-giorni rimborso garantito; puoi investire in sicurezza nel plugin e richiedere un rimborso se il plugin non soddisfa i tuoi requisiti.

Prezzi Elementor

La versione gratuita di Elementor offre molto più di 40 widget E Oltre 30 modelli, un’offerta rara tra i page builder freemium di WordPress. Inoltre, la versione freemium non ne include nessuno costi nascosti poiché non richiedono i dettagli della tua carta di credito.

Tuttavia, se desideri utilizzare un generatore di pagine per scopi professionali, dovresti optare per piani premiumpoiché rimuovono tutte le limitazioni imposte alle versioni freemium.

Elementor offre tre piani premium ai suoi utenti. I piani, insieme ai relativi vantaggi e costi, sono elencati di seguito:

1) Essenziale

  • Costi $ 59 all’anno. (per 1 sito Web professionale)
  • Questo piano include
    • 90+ widget di base e professionali.
    • 300+ modelli di base e professionali.
    • 60+ kit per siti Web professionali.
  • Trascina e rilascia il generatore.
  • Costruttore di temi.

2) Esperto

  • Costi $ 199 all’anno. (per 25 siti Web professionali)
  • Include tutti i vantaggi offerti dalla versione Essential.
  • 25 kit di siti Web esperti.
  • Supporto premium.
  • Profilo esperto di Elementor.

3) Agenzia

  • Costi $ 399 all’anno. (per 1000 siti Web professionali)
  • Include tutti i vantaggi offerti dalle versioni Essential, Expert e Studio.

Elementor, come Beaver Builder, offre anche una garanzia di rimborso di 30 giorni. Inoltre, Elementor garantisce che le tue informazioni di pagamento siano protette con la crittografia SSL a 256 bit.

Riepilogo

Beaver Builder ed Elementor sono i principali page builder di WordPress e offrono tutte le caratteristiche e funzionalità essenziali previste da un page builder. Inoltre, le loro offerte distinte si aggiungono alla loro unicità, rendendoli un’opzione perfetta per i rispettivi pubblici.

Priorità degli utenti intuitività E facilità d’uso su tutti gli altri fattori in genere scelgono Costruttore di castorimentre quelli che cercano caratteristiche, elementi aggiuntivie serve più professionalità Elementor. Detto questo, non esiste una regola ferrea, poiché entrambi i costruttori di pagine si fanno concorrenza dura sotto ogni aspetto.

Considerando l’usabilità e le offerte di Elementor e Beaver Builder, è difficile per me scegliere un vincitore definitivo poiché entrambi hanno pro e contro. Quindi lascio aperta a tutti i miei lettori la possibilità di scegliere il vincitore. Quale generatore di pagine si adatta meglio a tutte le tue esigenze? Condividi il nome del tuo vincitore nei commenti qui sotto.

Domande frequenti

Cos’è meglio: Elementor o Beaver Builder?

Sia Elementor che Beaver Builder hanno i loro pro e contro. Se desideri un’opzione più economica e ricca di funzionalità, dovresti scegliere Elementor. Tuttavia, se stai cercando facilità d’uso e intuitività, scegli Beaver Builder.

Qual è la differenza tra Elementor e Beaver Builder?

Elementor e Beaver Builder sono popolari page builder ma si differenziano per varie funzionalità. Elementor offre più elementi di design rispetto a Beaver Builder.

Tuttavia, Beaver Builder ha un’interfaccia più intuitiva e non limita il numero di siti Web, a differenza di Elementor. Detto questo, Elementor è relativamente più economico di Beaver Builder.

Cos’è più facile da usare, Elementor o Beaver Builder?

Beaver Builder è più facile da usare rispetto a Elementor, grazie alla sua interfaccia user-friendly. Tuttavia, Elementor è più economico di Beaver Builder e offre più funzionalità ed elementi.

Posso passare da Beaver Builder a Elementor?

Sì, puoi passare da Beaver Builder a Elementor. Il processo è manuale poiché dovrai rifare ogni pagina dopo l’altra.