Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

Anton Bild su come DreamHost ha trasformato il suo…

Anton Bild su come DreamHost ha trasformato il suo...

Anton Bild realizza siti web ormai da circa 5 anni, con la passione per la creazione di riviste online e piattaforme di conoscenza. Prima di avviare una nuova attività WordPress, ha lavorato come supporto tecnico per alcuni dei più grandi nomi tecnologici del settore. Siamo entusiasti di averlo con noi oggi mentre parla di come ha utilizzato DreamHost per Migliorare l’esperienza dell’utente.

Farhan: Ciao Anton, per favore raccontaci un po’ di te. Come e quando hai iniziato? Quali sono alcuni dei progetti di cui sei orgoglioso?

Anton: Ciao Farhan. Mi chiamo Anton e vengo da un piccolo paese europeo. Ho iniziato a creare siti web circa 4-5 anni fa.

Ho sempre avuto un interesse per il computer e la scrittura. Pertanto, è stato naturale creare siti Web da riempire di contenuti.

Scrivo molto di cucina e fitness, poiché nutro un grande interesse per entrambi. Ma ho anche un sito web nella mia lingua madre, chiamato Teknika.sedove scrivo principalmente di computer, laptop e sicurezza in Internet.

Sono un vero nerd, quindi Teknika è un progetto che mi appassiona molto.

Farhan: Costruisci siti web da più di 4 anni. Qual è la tua tecnologia di sviluppo web preferita (PHP personalizzato, WordPress, Joomla, ecc.)? Quali sono le tue aree di interesse quando si tratta di sviluppo web?

Anton: WordPress, senza dubbio. Ho provato a creare siti Web nel blocco note utilizzando solo HTML, forse 15 anni fa. Ma non era per me.

WordPress è molto facile da usare ed è un piacere da usare. Ho utilizzato diversi temi, da quelli gonfi ai framework in cui devo scrivere un po’ di codice da solo.

WordPress si adatta a tutti i tipi di livelli, dal principiante assoluto agli utenti avanzati.

Mi piace davvero ottimizzare il mio sito web in ogni modo possibile. Dall’esperienza utente alla creazione di contenuti, alla grafica web e alla velocità del sito web.

Andare “sotto il cofano” sia del sito web che del server è piuttosto interessante e c’è molto da imparare.

Ho visto un paio di lezioni di DreamHost su come velocizzare il tuo sito web e consiglierei a chiunque crei siti web di immergersi in quelle lezioni.

Anche DreamHost ha un enorme base di conoscenza con informazioni molto preziose. Ad esempio, questo articolo è stato molto utile.

Farhan: Hai iniziato come supporto tecnico e sei finito come sviluppatore web. Potresti per favore raccontarci la motivazione che ti sta dietro? Qual è la tua esperienza con WordPress e quanto è importante per la tua azienda?

Anton: Mi piace l’IT e mi piace aiutare le persone, quindi il supporto tecnico era abbastanza ok. Ma rispondere alle stesse domande ogni giorno e avere a che fare con clienti difficili può diventare piuttosto frustrante dopo pochi anni. Quindi, ho deciso che era ora di fare qualcosa di diverso.

WordPress è fondamentale per la mia attività, poiché la mia attività è il mio sito web. Senza di esso, non guadagnerei soldi. Se WordPress dovesse essere cancellato dalla faccia della terra, allora dovrei esaminare Joomla o qualche framework simile.

Mi piace il fatto che WordPress abbia reso così accessibile la creazione di siti Web a persone come me. Credimi, non ho talento né per la programmazione né per la grafica, ma con WordPress come base posso creare qualcosa che almeno sia ok.

Farhan: Ti piace scrivere articoli. Come gestisci i tuoi molteplici ruoli? Gestisci un sito di blog con DreamHost?

Anton: Può essere frenetico. Ho lavorato un sacco. Giorni, sere, fine settimana, giorni festivi e così via. Lavoro molto di più rispetto a quando avevo un lavoro dalle 9 alle 5. Non è insolito che lavoro dalle 8 del mattino alle 9-10 di sera.

Devo scrivere contenuti, gestire il sito web, le tasse, i rapporti di lavoro e l’elenco potrebbe continuare. Quindi, devo indossare molti cappelli. Ma sono motivato, mi piace quello che faccio e mia moglie mi sostiene, quindi funziona. Ma credimi, la quantità di fogli e cartelle Excel che ho è pazzesca.

Ho diversi siti su DreamHost. Non chiamerei blog nessuno dei miei siti: sono più simili a piccole riviste. Non scrivo solo per i miei siti web, assumo anche persone per scrivere articoli, il che aiuta molto.

Dopo aver spostato uno dei miei siti su DreamHost e averlo utilizzato per un po’, ho deciso di fare lo stesso con il resto dei miei siti. La velocità, il supporto e la funzionalità erano di gran lunga superiori a qualsiasi cosa avessi usato in precedenza. Stiamo parlando di una differenza tra il giorno e la notte.

Farhan: Dove hai sentito parlare per la prima volta di DreamHost? Qual è stata la tua prima impressione a riguardo?

Anton: Non sono proprio sicuro di dove ho sentito parlare per la prima volta di DreamHost.

All’inizio utilizzavo un server di hosting condiviso, il che era molto problematico. Tempi di inattività e talvolta velocità scarse. Ho letto anche che potrebbe avere un effetto negativo sulla sicurezza.

Quindi sono passato a un VPS autogestito. Era come essere gettati nell’oceano, senza saper nuotare. Il divario tra la quantità di lavoro e la mia mancanza di conoscenza su come gestire un VPS era davvero eccessivo.

Ho letto per diversi giorni come gestire il proprio server, ma ho riscontrato problemi su problemi fin dal primo giorno. È stato estremamente dispendioso in termini di tempo. Ho perso circa due settimane cercando di impostare tutto correttamente.

Poi ho sentito parlare di hosting VPS gestito. Il che, nel mio paese, era incredibilmente costoso. Come un segno dal cielo, in qualche modo ho trovato DreamHost. Molto probabilmente ho letto di voi ragazzi su un forum.

L’ho guardato e sembrava fantastico. Esattamente quello che stavo cercando. Ho comprato un piccolo VPS e l’ho provato.

Le velocità erano di prim’ordine, il supporto era rapido ed era estremamente facile da installare e gestire. Avanzando di qualche anno e ora sono seduto su +10 server con DreamHost.

Farhan: Cosa ti ha spinto a passare dalla precedente soluzione di hosting a DreamHost? In che modo DreamHost ti ha aiutato ad affrontare le sfide e a soddisfare i requisiti desiderati?

Anton: Il problema con l’hosting condiviso è che non sei solo. Le tue velocità dipendono dai tuoi vicini, cioè dagli altri siti web sul server. Se contengono spam, sono stati compromessi o hanno molti visitatori, ciò può influire negativamente sul mio sito web.

Le velocità erano piuttosto scarse e se un sito utilizzava troppa larghezza di banda, poteva essere “fuori portata” per circa un’ora.

Non volevo gestire un’attività in quel modo. Voglio che sia veloce, sicuro, facile da gestire e stabile.

DreamHost mi ha fornito tutto quanto sopra. La gente dice sempre “se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è”. Penso che DreamHost e mia moglie siano le uniche cose che vanno contro questa regola. Senza sembrare cliché.

Non ho avuto un solo problema con DreamHost durante i miei anni qui, con i miei oltre 10 server e 23 applicazioni.

Ogni volta che ho avuto un problema, è stato da parte mia (sito web o registrar). Quando ho contattato l’assistenza, sono sempre stati molto rapidi, informativi e reattivi. Non importa il problema. Penso che sia molto raro al giorno d’oggi.

Dato che ho esperienza nel supporto tecnico e nel servizio clienti, apprezzo il supporto che DreamHost ha per me come utente. Si può dire che la direzione si è effettivamente impegnata nella qualità del supporto.

Farhan: Come hai detto, esegui più di 10 server e 23 applicazioni con DreamHost. Quindi, quali tipi di siti web ospiti principalmente? Qual è il tuo server cloud preferito e perché (Linode, DO, Vultr, AWS o GCP)?

Anton: La maggior parte dei miei siti sono tipi di riviste. Di solito li chiamo “basi di conoscenza”. Qualunque sia l’argomento, il mio obiettivo è riempire il sito Web con quante più Informazioni possibili sull’argomento. Quando le persone pensano alla pesca, voglio che pensino al mio sito, perché sanno che è quasi un’enciclopedia.

Naturalmente il numero degli articoli varia. Alcuni siti ricevono più attenzione di altri. Ma questo è il mio obiettivo con ogni singolo sito.

Utilizzo Digital Ocean e Vultr. I miei server più recenti utilizzano i nuovi VPS ad alta frequenza di Vultr. Quando li ho testati e confrontati, ho notato che quei server mi danno il miglior rapporto qualità-prezzo. Velocità superbe!

In termini di stabilità, sia DO che Vultr sono fantastici.

Farhan: Cosa sarebbe successo se non avessi effettuato l’acquisto?

Anton: Se non avessi mai trovato DreamHost, sarei sicuramente molto più povero di quanto sono oggi. Probabilmente comprerei una soluzione di hosting VPS gestita troppo costosa.

In caso contrario, probabilmente avrei impiegato settimane, se non mesi, per imparare e gestire il mio VPS. Il che probabilmente avrebbe portato a problemi di sicurezza e stabilità nel lungo periodo.

Ma chi lo sa. Forse sarei tornato di nuovo all’hosting condiviso e avrei convissuto con le scarse velocità.

Farhan: Da quanto tempo lavori con DreamHost e come è stata la tua esperienza finora? Consiglieresti DreamHost a qualcuno?

Anton: Ho dovuto controllare le mie fatture nel pannello di controllo per vedere da quanto tempo utilizzo DreamHost. La prima fattura risale al 2018, ovvero 3 anni.

La mia esperienza è stata splendida. Da quando ho spostato tutti i miei siti web qui, il pensiero di andare da qualche altra parte non mi ha mai nemmeno sfiorato la mente. Ho tutto quello che ho qui e spero che continui così.

Considerando quello che faccio, sono attivo in diversi forum aziendali e di marketing. Consiglio sempre DreamHost lì. In realtà sono sorpreso che alcune persone utilizzino ancora quei costosi hosting condivisi, soprattutto per affari. Non riuscirei a dormire la notte se lo facessi.

Farhan: In cosa si distingue DreamHost dagli altri? Cosa ne pensi delle prestazioni, della velocità e della sicurezza offerte da DreamHost?

Anton: DreamHost si distingue in ogni modo possibile per me, come imprenditore.

Velocità è impeccabile. Ovviamente dipende da più variabili oltre al semplice server. Ma dai miei test, DreamHost funziona molto meglio di qualsiasi altro hosting che ho utilizzato prima. Quando confronto i siti che utilizzano il mio stesso tema, ma hosting diverso, ottengo sempre il primo posto. Sempre.

Quando trasferivo i miei siti web da altri provider di hosting, facevo sempre diversi test di velocità. Ogni volta che le velocità sono aumentate notevolmente quando sono passato a DreamHost. Parliamo 1-2 secondi più velocemente, il che è molto, considerando che ho solo cambiato server.

Sicurezza è anche un motivo per cui amo DreamHost. 2FA, certificati SSL gratuiti, firewall per i server, protezione bot e così via. Non ho mai avuto una violazione durante i miei 3 anni qui e spero che continui così. DreamHost mi invia anche e-mail quando gli utenti sono stati bloccati e simili. Mi sento molto sicuro.

Prezzo è grande. Pago circa $ 10 per un VPS. È follemente economico! Aggiornamenti, sicurezza, impostazioni ottimizzate e tutto ciò che richiede tempo sono gestiti da DreamHost. Sul mio hosting precedente, che aveva velocità scadenti e un’interfaccia utente scadente, pagavo $ 60 per l’hosting gestito.

DreamHost è, senza dubbio, l’hosting più conveniente che abbia mai incontrato e ho fatto molte ricerche e test in precedenza.

Esperienza utente andrebbe menzionato anche questo. Sono un nerd della tecnologia, ma quando si tratta di gestire un server, mi trovo in acque profonde. L’interfaccia utente di DreamHost è fantastica. Posso apportare modifiche e testare le cose in pochi secondi, cosa che richiederebbe giorni o settimane per capire se si tratta di un hosting autogestito.

È facile e veloce navigare nel pannello di controllo di DreamHost, anche per coloro che non hanno alcuna esperienza.

Anche l’enorme blog di DreamHost contenente guide, suggerimenti e istruzioni è una miniera d’oro. Qualunque cosa cerco sul blog, ci sono sempre un paio di post del blog che mi aiutano.

Questa è la cosa numero uno che amo di DreamHost. La velocità, la sicurezza e la stabilità sono ottime e vitali per la mia attività. Ma il supporto utente è ad un altro livello.

Non ho mai visto in vita mia un’azienda con questo grande supporto. Sia in termini di risoluzione dei problemi, di interfaccia utente e di conoscenza condivisa nel blog. La cura per i propri clienti è unica ed è uno dei motivi per cui ho più fiducia in loro che in qualunque altra azienda. Mai.

Farhan: Hai qualche foto che vorresti condividere con statistiche, prestazioni, squadra o qualsiasi altra cosa?

Anton: Ho allegato 3 foto.

Immagine 1: Questo è il risultato di Google da una delle mie home page. Funziona liscio come il burro. Non è 100, ma oltre 90 va benissimo. È migliore della media. Se provassi a renderlo più alto, molto probabilmente dovrei sacrificare parte dell’esperienza dell’utente.

Tieni presente che questa pagina contiene molte immagini. È la tipica prima pagina di una rivista. Quindi sono molto contento di questo risultato.

Immagine 2: questa immagine proviene dallo stesso sito dell’immagine 1, ma proviene dal test di un articolo.

L’articolo contiene oltre 2.000 parole, circa 14 immagini e un sacco di codice con disegni appariscenti. Il layout è abbastanza semplice e sono riuscito a ridurre la dimensione della pagina a circa 400 kb.

Immagine 3: questo è il risultato di un altro sito web. L’articolo è più o meno lo stesso di sopra, con circa 14 immagini, molto testo, pulsanti, codice CSS e così via.

Questo sito web non è aggiornato correttamente. Il logo non è compresso, il tema non è aggiornato all’ultima versione e anche molti plugin sono obsoleti. Non penso nemmeno di aver ancora configurato il plug-in della cache. Non ho nemmeno controllato le impostazioni del server.

Tuttavia, funziona abbastanza bene. Rispetto alla concorrenza è molto, molto più veloce.