Technologie Gadgets, SEO Tipps, Geld Verdienen mit WEB!

13 migliori consigli per accelerare WooCommerce nel 2024

13 migliori consigli per accelerare WooCommerce nel 2023

Come velocizzare WooCommerce?

Chiedi a qualsiasi marchio o azienda, piccola o grande, e scoprirai che questa domanda è una preoccupazione condivisa.

Non è più un segreto che i negozi WooCommerce lenti possono costarti in molti modi: parametri aziendali che puntano al ribasso (rimbalzo, conversioni), aumento dell’abbandono del carrello e un calo molto evidente nella fedeltà dei clienti, nell’immagine del marchio, nei visitatori e persino nella SERP. visibilità.

A nessuno piace aspettare nella vita reale o online. Questo fatto molto importante è il motivo per cui quasi tutti i negozi di e-commerce ora preferiscono la Web Performance Optimization (WPO).

Nell’articolo di oggi ti dirò tutto ciò che devi sapere per velocizzare al massimo i tuoi negozi WooCommerce e assicurarti che il negozio rimanga una componente importante nella configurazione del tuo business online.

Qual è il tempo di caricamento ottimale?

Non è previsto un tempo di caricamento ottimale. Tuttavia, il consiglio degli esperti è di mantenerlo inferiore a 2 secondi. Come puoi immaginare, il tempo di caricamento della pagina è un importante parametro di prestazione in WPO. Se il tuo negozio WooCommerce si carica in più di due secondi, hai il bel da fare.

Secondo Google pagina e statistiche sul tempo di caricamentola probabilità che un visitatore lasci un sito web è la seguente:

– Fonte: Google

Sicuramente a questo punto ti chiederai: “Come migliorare il tempo di caricamento della pagina e non perdere clienti?

Come misurare le prestazioni web?

Esistono diversi strumenti disponibili online per misurare il tempo di caricamento di un sito web. Ti consiglio tre strumenti con cui puoi ottenere più parametri di prestazione per il tuo sito web.

1. PageSpeed ​​Insights

PageSpeed ​​Insights fornisce consulenza tecnica sull’ottimizzazione delle prestazioni Web (WPO) per priorità. Ti consiglio vivamente di risolvere prima i problemi di alta e media importanza per assicurarti che non vi siano problemi critici di prestazioni.

Tieni presente che una valutazione negativa non indica necessariamente un negozio lento. Tuttavia, la risoluzione di questi problemi potrebbe avere un grave impatto sulle prestazioni di un negozio WooCommerce.

2. GTmetrix

GTmetrix è un ottimo strumento da utilizzare quando desideri ottimizzare il tuo negozio WooCommerce. Inserisci semplicemente il tuo link e ti dirà la performance attuale del tuo negozio. Ti dirà anche le aree di miglioramento che puoi gestire e aumentare le prestazioni del tuo negozio.

3. Strumenti di Pingdom

Strumenti di Pingdom ti aiuta a testare la velocità di un negozio WooCommerce in pochi secondi. La versione standard di Pingdom Tools ha il vantaggio di essere gratuita, ma è disponibile anche una versione a pagamento che offre funzionalità aggiuntive rivolte ai professionisti.

13 consigli per velocizzare WooCommerce

Ora che sappiamo come testare le prestazioni del nostro sito, diamo un’occhiata ai 10 suggerimenti che ti aiuteranno a migliorare le prestazioni del tuo negozio WooCommerce.

1. Inizia con le pulizie di primavera

Alla fine, i negozi WooCommerce diventano lenti a causa del disordine che accumula i database a una velocità frequente. Ecco alcune aree importanti delle “pulizie di primavera” che ti aiutano a velocizzare i negozi WooCommerce.

1.1. Limita il numero di interni

Ciò che conta non è il numero ma la qualità delle estensioni utilizzate. D’altra parte, più estensioni attive hai, più diventa difficile controllarne la qualità. È pertanto consigliabile inventariare regolarmente le estensioni e assicurarsi che le estensioni attive siano pertinenti. Se ne hai la possibilità, sostituisci alcune estensioni con un codice equivalente, questa è una buona pratica per l’ottimizzazione di WooCommerce.

1.2. Limita/Disabilita revisioni

WooCommerce offre un controllo di revisione predefinito sulle pagine dei prodotti, consentendoti di tornare indietro e visualizzare le modifiche alle pagine dei prodotti. Sebbene ciò possa sembrare una buona cosa, le revisioni possono anche portare a problemi di prestazioni di WooCommerce.

Ad esempio, supponiamo che crei una pagina di prodotto e ci lavori cinque volte, cambiando una o due parole ogni volta. Anche se la modifica è minore, hai sei copie della pagina del prodotto originale. Ciò può degenerare rapidamente e alla fine rallentare le prestazioni di WooCommerce.

Per limitare/disabilitare le revisioni inserire una delle seguenti righe nel file wp-config.php file situato nella radice del tuo sito web.

Disabilita revisioni

definire (‘WP_POST_REVISIONS’, false);

Limita il numero di revisioni

definire (‘WP_POST_REVISIONS’, 3); // limite a 3 revisioni

1.3. Pulisci il database

Sai già come limitare le revisioni delle pagine dei prodotti WooCommerce. È però necessario rimuovere anche le revisioni già presenti nel database. Per questo non c’è niente di meglio del WP-Ottimizza collegare.

WP-Optimize non solo rimuove le revisioni problematiche, ma ripulisce anche l’intero database del negozio WooCommerce. È anche possibile automatizzare il processo di pulizia in modo da poterlo lavorare senza pause.

1.4. Limitare le risorse esterne

Una risorsa esterna è semplicemente uno script, un foglio di stile o un carattere che non si trova sul tuo server WooCommerce. Anche statistiche di Google è una risorsa esterna!

È importante limitare al minimo il numero di risorse esterne perché non è possibile ottimizzare tutte le risorse. In quasi tutti i casi, queste risorse esterne rallentano il tuo negozio. Un buon modo per ridurre al minimo la dipendenza è Utilizzare fonti credibili, come Google Fonts, che si occupano di tutti i problemi relativi ai caratteri.

1.5. Widget e strumenti di condivisione

I widget di condivisione social come Facebook e Twitter possono rallentare significativamente il tuo negozio WooCommerce. Nel tuo negozio, questi widget rallentano di:

  • Download di risorse esterne
  • Dipendenza interna dalle query DNS
  • Aggiunta di ulteriori richieste HTTP
  • Aumentare la dimensione della pagina

I proprietari dei negozi WooCommerce dovrebbero rimuovere questi widget e utilizzare semplici pulsanti di condivisione, poiché è una buona tecnica di ottimizzazione della velocità di WooCommerce.

1.6. Annunci e prodotti affiliati

Gli annunci e i prodotti di Affiliazione non fanno eccezione.

Se pubblichi annunci sul tuo negozio WooCommerce, utilizza un’unica rete e non scatenarti con il posizionamento degli annunci. Se utilizzi Google AdSense o qualsiasi altro servizio pubblicitario, perché non tagliare la pera a metà e tralasciare solo una delle due?

Gli annunci di affiliazione sono spesso sotto forma di immagini ospitate su server esterni. Un’alternativa migliore è ospitare tu stesso le immagini, ottimizzando così le immagini e riducendo le query DNS.

1.7. Limita i plugin installati

Come regola generale, dovresti installare solo i plugin più essenziali sul tuo sito. In tutti i casi, dovresti selezionare i plugin con la reputazione di velocità e prestazioni. Per valutare la velocità del plugin, lo consiglio Monitoraggio delle queryun ottimo strumento che dà una buona idea di quanto tempo occorre per caricare ciascun plugin e se vale la pena mantenerlo sul tuo sito web.

2. Ottimizza le immagini WooCommerce per il Web

L’ottimizzazione delle immagini è essenziale per l’ottimizzazione complessiva della velocità di WooCommerce per i negozi online.

Infatti, le immagini spesso rappresentano la maggior parte dei byte scaricati per una pagina. Di conseguenza, l’ottimizzazione delle immagini spesso comporta una riduzione delle dimensioni della pagina; quindi, ti aiuta ad accelerare i negozi WooCommerce. Ciò ha anche il vantaggio di ridurre il consumo della larghezza di banda del client.

Comprendi che l’ottimizzazione delle prestazioni del negozio non è una soluzione unica per tutti. Ciò significa che non ti fornirò plugin specifici ma descriverò strategie generali per l’ottimizzazione delle immagini.

2.1. Elimina e sostituisci le immagini

La prima domanda che devi porti è: “Questa immagine è necessaria?” Un buon design dovrebbe essere semplice senza sovraccarico di immagini. Come sappiamo, un’immagine ben posizionata trasmette più informazioni di mille parole. Sta a te trovare il giusto equilibrio.

Le seguenti tre tattiche vengono spesso utilizzate per l’ottimizzazione delle immagini sui negozi WooCommerce.

  • Base64: Questa tecnica è vecchia quanto il Web. Ti consente di ridurre il numero di richieste al server e visualizzare le immagini istantaneamente. Fai attenzione a non abusare di Base64 e usalo su immagini piccole perché ciò può influire sulla dimensione delle pagine dei tuoi prodotti.
  • SVG in linea: L’SVG in linea offre tutti i vantaggi della codifica Base64 ma nessuno degli svantaggi. Attenzione, gli SVG in linea non sono supportati nelle versioni precedenti dei browser più diffusi.
  • Folletti: Anche lo Sprite CSS è una tecnica molto antica per l’ottimizzazione della visualizzazione. Quando sviluppi il tuo tema WooCommerce, potrebbe essere utile raggruppare la maggior parte delle tue piccole immagini in una sola.

Tieni presente che se il tuo negozio è su HTTP/2, le tre tattiche precedenti saranno controproducenti.

2.2. Formati di immagine

Il giusto formato immagine può fare una differenza significativa nella velocità di caricamento della pagina del tuo negozio.

  • JPG: Utilizza JPG per foto, immagini ad alta risoluzione in cui devi mostrare molti dettagli.
  • PNG: Utilizza PNG per icone, loghi, illustrazioni, immagini trasparenti, ecc.
  • GIF: Le GIF non sono poi così male per le immagini di piccole dimensioni, ma molto raramente sono superiori alle PNG. Quindi, usa la GIF solo quando vuoi un’animazione.

2.3. Dimensioni dell’immagine

Fai attenzione a non caricare immagini inutilmente più grandi del necessario sul tuo negozio. Ridimensiona le immagini manualmente o utilizza un plug-in come Imsanità per ridimensionare automaticamente le immagini a dimensioni accettabili.

2.4. Compressione delle immagini

Puoi comprimere le immagini manualmente (tramite Photoshop), ma è a dir poco noioso. Ho provato molte estensioni per ottimizzare le immagini e sono giunto alla stessa conclusione di Matt Cromwell.

Comprimi immagini JPEG e PNG il plugin offre le migliori prestazioni di WooCommerce, oltre ad essere facile da configurare. Devi solo ottenere una chiave API e il plug-in è disponibile nel tuo negozio. L’estensione è gratuita per un massimo di 100 immagini al mese. Questo dovrebbe rivelarsi sufficiente per molti negozi WooCommerce.

2.5. Immagini reattive

Cosa succede se un visitatore mobile visita il tuo negozio? Un’immagine da 1200px non è appropriata per lui. Ecco perché alcuni sviluppatori, come Cris Croyer di CSS-Tricks, hanno creato il file Immagini reattive RICG plugin che visualizzerà la giusta dimensione dell’immagine in base alla larghezza dello schermo.

3. Scegli un hosting affidabile

In molti modi, l’hosting è il PIÙ IMPORTANTE fattore che influenza le prestazioni del negozio WooCommerce. In effetti, l’architettura hardware sottostante è responsabile della gestione del traffico e della fornitura dei dati rilevanti agli utenti. Pertanto, l’hosting WooCommerce più veloce dovrebbe essere la tua prima priorità.

È meglio scegliere un fornitore di hosting che:

  • Fornisce data center in tutto il mondo
  • Offre spazio di archiviazione basato su CDN e SSD
  • Integra tecnologie di miglioramento delle prestazioni

Senza parlare molto delle soluzioni di hosting tradizionali (condiviso, dedicato e VPS), parlerò solo del Cloud Hosting.

3.1. Hosting sulla nuvola

L’hosting cloud offre il miglior mix di prestazioni e costi per i negozi WooCommerce. La cosa buona è che la maggior parte dei provider di cloud hosting segue un modello a consumo che garantisce di pagare solo per le risorse effettivamente consumate dal negozio.

Durante le festività natalizie, il traffico e le richieste degli utenti aumentano in modo esponenziale e le soluzioni di hosting tradizionali potrebbero fallire in tali scenari. Grazie alla scalabilità delle soluzioni di cloud hosting, le aziende possono continuare a crescere nonostante il carico sul proprio negozio WooCommerce.

3.2. Hosting WooCommerce gestito

Se non vuoi dedicare troppo tempo alla configurazione dei tuoi server per prestazioni WooCommerce ottimali, l’hosting gestito per WooCommerce è la soluzione migliore per il tuo negozio.

Tutte le soluzioni di hosting gestito leader di mercato includono backup gratuiti con 1 clic, firewall e altre misure di sicurezza, aggiornamenti e patch del server e supporto da parte di esperti WordPress.

4. Ottimizza il codice del sito web

Il numero di file su un negozio WooCommerce può essere sconcertante per molti utenti e il numero continua a crescere nel tempo. Il risultato sono negozi WooCommerce lenti, poiché i browser dei visitatori devono caricare file di grandi dimensioni per ogni pagina.

4.1. Compressione dei file

La compressione più conosciuta è senza dubbio la compressione Gzip che riduce la dimensione delle risorse statiche. Ad esempio, puoi comprimere i file JavaScript alla metà della dimensione originale senza influire sulle prestazioni. Per scoprire lo stato di compressione del tuo negozio, prova il file Test di compressione Gzip.

4.2. Risorse CSS

Esistono diverse tecniche per ottimizzare le risorse CSS. Uno di questi è semplicemente mantenere il numero di fogli di stile al minimo indispensabile.

Il browser deve attendere il caricamento completo di tutti i fogli di stile prima di mostrare qualsiasi cosa al visitatore. Riducendo il numero di fogli di stile, velocizzi notevolmente il negozio WooCommerce per i visitatori.

È positivo ridurre il numero di fogli di stile, ma con WooCommerce è quasi impossibile. I temi sono molto spesso incentrati sulle “funzionalità” e, ovviamente, esiste un foglio di stile per ogni funzionalità.

È possibile con un plugin come Brezza per concatenare facilmente questi file. Fai attenzione che la concatenazione è un’operazione delicata ed è normale che questa operazione rompa il tuo negozio WooCommerce attivo. Lo consiglio a test su un sito di staging Primo.

4.3. File JavaScript

Come le risorse CSS, i file JavaScript di grandi dimensioni influiscono negativamente sulla velocità di caricamento della pagina. Gli sviluppatori possono utilizzare le stesse tattiche di minimizzazione e compressione che utilizzano per i file CSS.

A differenza dei fogli di stile, è possibile renderizzare script “ASYNC” per non bloccare più la visualizzazione e velocizzare così i negozi WooCommerce. A volte anche la concatenazione e la modifica del tipo di caricamento possono danneggiare i negozi WooCommerce. Più script hai, più difficile sarà ottimizzarli.

5. Ottimizza il codice HTML

Il tuo codice HTML è la tabella di marcia da leggere per i server.

Attraverso questa mappa, il server può compilare e fornire le pagine richieste dai visitatori. Tuttavia, tieni presente che è tua responsabilità mantenere il codice il più pulito possibile.

Cose come spazi aggiuntivi e testi nascosti (per SEO black hat) nel tuo codice possono avere un grande impatto sul tempo di caricamento della pagina. Gli esperti suggeriscono di esaminare attentamente il tuo codice per velocizzare notevolmente il tuo negozio WooCommerce.

6. Riduci al minimo i reindirizzamenti

Pensa al tuo negozio WooCommerce come a una mappa.

Ogni volta che qualcuno fa clic su un collegamento a una pagina del tuo negozio, il server lo conta come un reindirizzamento. In sostanza, il server deve deviare i visitatori nella posizione corretta. Sebbene ciò richieda solo pochi secondi, può sembrare un’eternità agli utenti e contribuisce direttamente alla frequenza di rimbalzo del tuo negozio.

Se hai tonnellate di reindirizzamenti in tutto il tuo sito web, stai consumando risorse del server e aumentando il tempo di caricamento della pagina finale per i visitatori. Pertanto, se riesci a ridurre il numero di reindirizzamenti, vedrai un aumento significativo nella velocità di caricamento della pagina, poiché si tratta di una tecnica di ottimizzazione comprovata di WooCommerce.

7. Aumenta il limite di memoria di WordPress

Come meccanismo di ottimizzazione predefinito, WordPress ha un limite di memoria PHP di 32 MB. Questa è la quantità di memoria utilizzata per eseguire script per i tuoi siti Web WordPress. Ciò significa anche che il sito Web utilizzerà risorse limitate sul server.

Tuttavia, ciò può limitare le prestazioni del tuo negozio WooCommerce perché di solito sono piuttosto pesanti i dati. Per ottimizzare il negozio, dovresti considerare di aumentare il limite di memoria di WordPress. Spingere il limite fino a 256 MB può rendere il tuo negozio più veloce e con prestazioni migliori.

8. Utilizza la cache del server e del browser

Breeze plugin per la cache di WordPress onestamente non è facile da superare in termini di prestazioni di WooCommerce e facilità di configurazione.

Sviluppatori testato i diversi plugin della cache e ho scoperto che Breeze ha prestazioni significativamente migliori. Ciò è particolarmente importante perché più un plugin è complicato da configurare, più è probabile che gli utenti commettano errori di configurazione.

8.1. Cache del server

Un negozio WooCommerce è dinamico e devi renderlo statico per accelerarlo. Altrimenti, ciascuno dei tuoi server dovrà recuperare tutte le risorse dal database e perdere tempo prezioso. Se il tuo server supporta una soluzione di memorizzazione nella cache, restituirà semplicemente l’HTML.

8.2. Cache del browser

Una cache del browser può velocizzare notevolmente i negozi WooCommerce per i visitatori che visitano più pagine del tuo negozio. In effetti, il browser può memorizzare nella cache tutti i file statici, come fogli di stile e file JavaScript. Ciò consente la visualizzazione ripetuta delle pagine molto più velocemente.

9. Migliora il web design

Le buone prestazioni iniziano sempre con un buon design. Questo è ciò che predica Brad Frost in un articolo che è diventato le scuse per la prestazione. Lui dice:

In definitiva, la prestazione è una questione di rispetto. Rispetta il tempo dei tuoi utenti e sarà più probabile che se ne andranno con un’esperienza positiva. Una buona prestazione è [a] buon design. È ora di trattarlo come tale.

La tua vetrina WooCommerce inizia con un enorme carosello? Sapete che i caroselli sono praticamente inutili? Il tuo negozio WooCommerce carica un video o un’immagine HD in background? Il tuo negozio mostra tutti i widget social?

Se è così, non dimenticare che tutti questi elementi di design hanno un impatto diretto sulla velocità del tuo negozio WooCommerce. Nessuno ti impedisce di integrare questi elementi. Voglio solo dire che se la prestazione è una priorità, dovrai fare una scelta!

I negozi WooCommerce hanno bisogno di uno stack di hosting affidabile

Scopri come DreamHost ha aiutato Silicon Dales a gestire il proprio stack di hosting

10. Scegli Tema leggero

In molti casi, la decisione estetica di un sito web spetta ai designer che non tengono conto della velocità di caricamento della pagina. Di conseguenza, spesso l’estetica del frontend ha la precedenza sulla velocità di caricamento della pagina.

Quando finalizzi il tema del tuo sito web, consiglio vivamente di scegliere un tema leggero e ottimizzato per le prestazioni. Oltre ad essere reattivo, il tema dovrebbe avere una base di codice pulita che dia priorità alla velocità rispetto all’estetica.

11. Aggiungi la CDN di WordPress

Se il tuo negozio WooCommerce serve clienti a livello globale e ha molti contenuti o stili multimediali per renderlo molto più impressionante, ti consiglio di aggiungere Content Delivery Network (CDN). Serve elementi statici del tuo negozio dalla posizione più vicina ai visitatori. Ciò migliora significativamente il tempo di caricamento della pagina e l’esperienza dell’utente alla fine.

12. Caricamento lento per immagini e video

Questo è cruciale. Ogni volta che visiti una pagina, le sue risorse vengono caricate tutte in una volta. Ciò significa che ci vorrà più tempo e visualizzerai il contenuto con ritardi. Con la tecnica Lazy Load il tuo sito caricherà solo il contenuto per le pieghe che necessitano di essere visualizzate. Ciò può migliorare drasticamente il tempo di caricamento della tua pagina web e aiutare il tuo negozio a posizionarsi meglio nella SERP.

Oltre a migliorare le prestazioni, ci sono tanti altri vantaggi del carico lento. Alcuni di loro sono:

  • Conserva la larghezza di banda perché mostra e carica il contenuto solo quando richiesto.
  • Conserva anche le risorse dei tuoi visitatori.
  • Anche le pagine ad alto contenuto di dati, che possono richiedere diversi secondi, possono essere caricate in un tempo notevolmente inferiore.

13. Aggiorna tutto spesso

Se vuoi vincere il gioco di velocità di WooCommerce, dovresti avere tutto nella sua forma più aggiornata. Che si tratti della versione di WordPress, dei plugin o del tuo tema. Le vecchie versioni non sono ottimizzate e possono rallentare il tuo sito web. In alcuni casi, non aggiornare i plugin o i temi può anche significare rischiare il crash del tuo sito web.

Inoltre, se utilizzi plugin che gli sviluppatori hanno smesso di aggiornare da molto tempo o che hanno interrotto il supporto, è ora di lasciarli andare. Trova alternative migliori in cui gli sviluppatori contribuiscono regolarmente e offrono supporto.

Pensieri finali

Con tutti i suggerimenti e le tecniche menzionati, è tempo di migliorare le prestazioni di WooCommerce. Se il caricamento del tuo negozio WooCommerce impiega più di 2 secondi, dovresti iniziare a preoccuparti perché influirà negativamente su tutto: dall’esperienza utente al posizionamento SEO.

È il tuo turno ora! Mi sono perso qualcosa? Se SÌ, non esitate a condividerlo nel commento qui sotto.

Domande frequenti

D. Perché il mio sito WooCommerce è così lento?

UN. Il tuo sito WooCommerce potrebbe essere lento per diversi motivi, tra cui:

  • Tema WooCommerce pesante o non ottimizzato.
  • Hosting economico o condiviso.
  • Mancanza di caricamento lento per le pagine con immagini pesanti.
  • Memorizzazione nella cache non corretta
  • Plugin, temi o versione di WordPress obsoleti

D. Come posso velocizzare il checkout di WooCommerce?

UN. Puoi velocizzare il processo di pagamento di WooCommerce:

  • Consentire i checkout agli ospiti.
  • Ridurre al minimo le fasi di pagamento.
  • Non chiedere informazioni irrilevanti ai clienti.

D. Come velocizzare il tuo negozio WooCommerce per tassi di conversione più elevati?

UN. Ci sono diverse cose che puoi fare per velocizzare il tuo negozio e ottenere conversioni più elevate:

  • Utilizza l’hosting WooCommerce ottimizzato.
  • Scegli un tema leggero e ottimizzato per WooCommerce.
  • Implementa il caricamento lento per le pagine pesanti.
  • Evita plugin pesanti.

Sommario